Giorgio Roda si deve fermare per una frattura alla vertebra D7

Il pilota comasco, portacolori del BMW Team Italia, è costretto ad alzare bandiera bianca per il resto della stagione a causa di questo infortunio rimediato in un incidente avvenuto alla 24 Ore di Spa-Francorchamps.

Non è arrivato il parere favorevole dei medici. Giorgio Roda interrompe la sua stagione alla vigilia dell’ultimo appuntamento stagionale del Blancpain Endurance Series. Il pilota di BMW Team Italia è stato costretto ad uno stop forzato a causa della frattura della vertebra D7, conseguente al crash alla 24h di Spa-Francorchamps.

Il pilota comasco che, a seguito dell’incidente, non sembrava avesse accusato problemi fisici, ha poi accusato dolore, nelle settimane successive alla gara belga. Approfonditi esami clinici hanno evidenziato una frattura alla vertebra D7 e lo schiacciamento del disco. Il parere dei medici è stato unanime nell’impedire al driver comasco di tornare a bordo della BMW M6 GT3. Si chiude, così, una stagione non certo entusiasmante, ma che ha accresciuto ulteriormente il bagaglio tecnico del pilota di Como.

"Prima di tutto sono dispiaciuto del fatto che non potrò essere al fianco dei miei compagni di squadra per l’ultimo appuntamento stagionale al Nurburgring. È stato un brutto colpo sia fisicamente che psicologicamente, ma mi sono affidato completamente al parere dei medici che mi hanno sconsigliato di gareggiare. Sarebbe stato imprudente e pericoloso salire nuovamente in macchina, soprattutto per via delle vibrazioni" ha detto Giorgio Roda.

"Inoltre il dolore si fa ancora sentire e ne avrei risentito sia fisicamente sia dal punto di vista del risultato. La voglia di tornare in macchina è tanta, ma adesso è arrivato il momento di concentrarsi già sulla prossima stagione, sperando di dimenticare in fretta quest’anno, certamente non tra i migliori della mia carriera e concluso nel modo peggiore. Non mi resta che fare l’in bocca al lupo ai miei compagni Stefano Colombo e Max Koebolt e a tutto il BMW Team Italia" ha aggiunto.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati BES
Piloti Giorgio Roda
Articolo di tipo Ultime notizie