Weekend difficile per Michele Imberti a Misano

Sul circuito romagnolo è riuscito a limitare i danni nella prima frazione, ma nella seconda è stato costretto allo stop dalla rottura di un semiasse.

Weekend difficile per Michele Imberti a Misano

Quello di Misano è stato un weekend difficile, da mettere subito in archivio e pensare al prossimo Round stagionale sul circuito Piero Taruffi di Vallelunga nel weekend del 20 giugno. Le prestazioni sono state altalenanti e mai per poter lottare nelle prime posizione, come se la macchina non si sposasse con il circuito romagnolo.

Nonostante queste, Michele non ha mai mollato e ha cercato di portare a casa più punti possibile. Michele riparte da Misano con 40p. nella generale e 84p nella Under 25. Ancora ci sono quattro appuntamenti e otto gare, c’è ancora modo di fare bene e recuperare.

Dopo aver limitato i danni in Gara 1, sempre battagliero, nella seconda frazione è arrivata la doccia fredda per la rottura di un semiasse che lo ha visto chiudere la gara anticipatamente. Adesso la testa è a Vallelunga, ci sono tutti i numeri per fare bene.

"Weekend davvero 'pesante', abbiamo cercato di migliorare le prestazioni per tutto il fine settimana. Sembra che non sia stato abbastanza, cercheremo di analizzare i dati in nostro possesso e arrivare a Vallelunga preparati e pronti a dare battaglia", ha detto Michele Imberti.

condivisioni
commenti
TCR Italy: Kevin Ceccon ai piedi del podio a Misano
Articolo precedente

TCR Italy: Kevin Ceccon ai piedi del podio a Misano

Prossimo Articolo

TCR Italy: a Vallelunga si rivede Daniele Cappellari sulla Golf

TCR Italy: a Vallelunga si rivede Daniele Cappellari sulla Golf
Carica commenti