Villicum, Superpole: Lucas Mahias conquista la pole position sul nuovo tracciato di Villicum davanti a Caricasulo e Cortese.

condivisioni
commenti
Villicum, Superpole: Lucas Mahias conquista la pole position sul nuovo tracciato di Villicum davanti a Caricasulo e Cortese.
Di: Lorenzo Moro
13 ott 2018, 18:28

Al termine di una emozionante sessione di qualifiche Lucas Mahias è riuscito a spuntarla conquistando la prima casella in griglia in vista della gara di domani. Accanto a lui partiranno Caricasulo e il leader della classifica Cortese.

Lucas Mahias riesce a conquistare il miglior tempo al termine di una emozionante sessione di qualifiche della Supersport sul nuovissimo circuito di El-Villicum. Il pilota francese, in sella alla Yamaha ufficiale del team GRT, è riuscito a conquistare la pole position in vista della gara di domani al termine di una bellissima battaglia con Federico Caricasulo e Sandro Cortese.

Con un giro in 1'43"026 Mahias è riuscito a mettere 3 decimi (302 millesimi) tra lui e Federico Caricasulo, secondo, e 373 millesimi tra lui e Sandro Cortese che domani quindi partirà in terza fila e che qui in Argentina ha la concreta possibilità di conquistare il titolo mondiale della Supersport su Jules Cluzel, suo diretto avversario in classifica.

Sarà proprio il francese del team NRT ad aprire la seconda fila domani (+0"459)  e che dovrà in tutti i modi cercare di stare il più possibile vicino a Cortese (o anche davanti) per tenere il mondiale aperto fino alla grande chiusura del Qatar. Accanto a Cluzel domani scatteranno Thomas Gradinger (+0"557) e Randy Krummeacher, a +0"950 con la sua R6 del team Evan Bros. Apre la terza fila il francese Corentin Perolari accanto alla prima moto non-Yamaha R6, ovvero la Honda CBR 600 di Kyle Smith, ottavo a +1"330 davanti  all'altra Honda di Hannes Soomer (+1"479). Solo 12esimo Raffaele De Rosa con la sua bellissima MV Agusta tre cilindri, caduto nel corso delle qualifiche, senza conseguenze per lui ma incapace di concludere in maniera efficace le qualifiche.

Nonostante il nuovo tracciato, sia per i piloti che per i loro meccanici, risulta evidente come il gruppetto di testa rimanga composto dai "soliti" sei che hanno animato questa categoria fino ad oggi e che probabilmente anche domani daranno un grande spettacolo. Ricordiamo che i semafori della Gara della Supersport si spegneranno alle nostre ore 19:30.

Prossimo articolo Supersport
Villicum, Libere 1 e 2: Mahias davanti a tutti, problemi tecnici per Cortese

Articolo precedente

Villicum, Libere 1 e 2: Mahias davanti a tutti, problemi tecnici per Cortese

Prossimo Articolo

Vilicum, Gara: vince Cluzel davanti a Cortese e Mahias, gara decisiva in Qatar

Vilicum, Gara: vince Cluzel davanti a Cortese e Mahias, gara decisiva in Qatar
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Supersport
Autore Lorenzo Moro
Tipo di articolo Qualifiche