Hutchinson al TT sulla moto di Bruce Anstey

condivisioni
commenti
Hutchinson al TT sulla moto di Bruce Anstey
Di:
15 mag 2018, 11:12

"Bingley Bullet" torna assieme al team Padgett's per la classe Supersport. Correrà al posto di Anstey, perché il rider kiwi è ancora alle prese con la sua dura battaglia contro il cancro.

Ian Hutchinson, padgettsmotorcycles.com Honda CBR600RR
Ian Hutchinson e Lee Johnston, Honda Racing
Bruce Anstey, Honda
Ian Hutchinson e Lee Johnston, Honda Racing
Ian Hutchinson, BMW
Ian Hutchinson, Yamaha
Ian Hutchinson, Yamaha

Ian Hutchinson torna a correre con Padgett's. Il 16 volte campione al TT salirà sulla Honda CBR 600 perparata dal team di Clive Padgett per competere nella classe Supersport al Tourist Trophy e alla North West 200.

Per "Bingley Bullet" è un ritorno al passato, perché le strade del rider 38enne e della squadra con base a Batley si sono già incrociate nel 2009, ma è l'edizione 2010 del TT ad essere rimasta negli annali, quando Hutchinson tagliò per primo il traguardo dello Snaeffel Mountain Course per ben cinque volte, firmando lo storico en plein sull'Isola di Man con la Honda della celebre squadra britannica.

Una piccola parentesi, però, è doverosa perché su quella moto non sarebbe dovuto salire Hutchinson. "In origine - ha dichiarato Ian -  avrei dovuto correre con Honda Racing (team con il quale competerà nelle classi Senior SBK e STK), ma visto che il mio recupero andava per le lunghe e fino a due settimane fa ancora non sapevo se avrei corso o no, i piani sono cambiati".

A stravolegere gli eventi sono state le condizioni di salute di Bruce Anstey. Il pilota neozelandese sta lottando contro un cancro, ma ha voluto dare lo stesso sua benedizione a Hutchy per salire sulla sua moto.

"Ho parlato con Bruce - ha raccontato Clive - E lui è stato d'accordo nell'affidare a Ian la moto".

Le due gare con le 600 si preannunciano molto interessanti quest'anno, con un acceso e pronosticabile duello tra i dominatori della categoria. Hutchinson (quattro vittorie di fila nelle edizioni 2015 e 2016) e Michael Dunlop (5 vittorie tra il 2012 e il 2017), si ritorvano a gareggiare praticamente sulla stessa CBR 600. Uno scontro ad armi pari tra i due più vincenti sull'Isola di Man che animerà di certo i 60km del circuito stradale.

Prossimo Articolo
TT 2018: John McGuinness rischia di non correre al Mountain

Articolo precedente

TT 2018: John McGuinness rischia di non correre al Mountain

Prossimo Articolo

TT 2018: Michael Dunlop da record sulla Paton

TT 2018: Michael Dunlop da record sulla Paton
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Road racing
Evento Annuncio Padgett Isola di Man TT
Sotto-evento Presentazione
Piloti Ian Hutchinson
Autore Michele Salvatore
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie