AJ Allmendinger conquista la pole a Watkins Glen

Il pilota del JTD Daugherty Racing partirà dalla prima posizione davanti a Martin Truex Jr e Tony Stewart

AJ Allmendinger conquista la pole a Watkins Glen

E' AJ Allmendinger l'autore delle due pole position conquistata in maniera perentoria sul tracciato di Watkins Glen. Il pilota del JTD Daugherty Racing ha dettato il passo nel corso del primo round di qualifica riuscendo a distanziare Kervin Harvick di 229 millesimi, per poi riconfermarsi nel secondo round grazie al crono di 1'08''993.

In seconda posizione, distaccato di 146, si è posizionato Martin Truex Jr. Il pilota del Furniture Row Racing è stato l'unico che ha impensierito Allmendinger, pur non riuscendo ad abbattere il muro del minuto e nove secondi sul giro secco.

La terza posizione è stata conquistata da Tony Stewart, distaccato dal poleman di 194 millesimi, e posizionatosi davanti al compagno di team Kervin Harvick, quarto e distanziato dalla pole di 229 millesimi.

La quinta posizione vede la Chevrolet di Jeff Gordon partire davanti alla vettura del Chip Ganassi Racing condotta da Kyle Larsonn, sesto e con un distacco di 484 millesimi da Allmendinger, mentre la settima posizione è stata conquistata da Dale Earnhardt Jr, distaccato dal pilota del JTD Daugherty Racing di oltre mezzo secondo.

La prima delle Toyota in griglia è quella di Kyle Busch. Il pilota del Joe Gibbs Racing, non è riuscito a ripetere l'ottima prestazione mostrata in qualifica a Pocono dovendosi accontentare dell'ottavo posto, mentre hanno chiusto la Top Ten Jimmie Johnson ed Austin Dillon, rispettivamente nono e decimo con un distacco dalla pole di oltre cinque decimi.

Male, infine, Joey Logano, autore del sedicesimo tempo e distaccato di 670 millesimi dall'autore del miglior crono delle Qualifiche.

condivisioni
commenti
Azione legale della famiglia Ward contro Stewart

Articolo precedente

Azione legale della famiglia Ward contro Stewart

Prossimo Articolo

Harvick rimane a secco e Logano ne approfitta al Glen

Harvick rimane a secco e Logano ne approfitta al Glen
Carica commenti