Formula 1
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
86 giorni
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
31 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
21 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
66 giorni

Di Benedetto: "Non mi divertivo così da dieci anni!"

condivisioni
commenti
Di Benedetto: "Non mi divertivo così da dieci anni!"
Di:
26 set 2017, 14:41

Il pilota della Scuderia Costa Ovest si sta giocando il successo nella Classifica Piloti B con Lorenzo Marcucci, punto su punto. L'arrivo finale, a Monza, sarà in volata, ma il palermitano confessa di aver ritrovato il gusto di divertirsi.

Davide Di Benedetto
Davide Di Benedetto seguito da Davide Valsecchi
La partenza di Gara 1 piloti A
Gara 3: Di Luca
Davide Di Benedetto
Davide Di Benedetto

L'obiettivo per Vallelunga era provare dare una sterzata decisiva alla Classifica Piloti B o, almeno, tenere il campionato vivo fino a Monza e lasciare decidere le sorti della stagione alla pista brianzola. Con la doppietta al "Piero Taruffi", Davide Di Benedetto è sicuramente riuscito a portare a casa il secondo obiettivo: il testa a testa, che prosegue senza soluzione di continuità, con Lorenzo Marcucci si protrarrà fino all'ultimo centimetro di asfalto. Marcucci, leader della graduatoria con 213 punti, conserva 4 lunghezze di vantaggio sul pilota palermitano e con queste premesse aspettiamoci scintille per l'ultimo appuntamento della stagione.

Di Benedetto ha davvero dato tutto, soprattutto in Gara 1, meritandosi anche i complimenti di Davide Valsecchi che aveva chiuso la gara alle sue spalle. "E' stata una gara bellissima - ha detto il pilota della Scuderia Costa Ovest - Dopo aver fatto una buona partenza ho colto il momento perfetto per dare gas costruirmi un po' di vantaggio. Sono stato molto costante, ho girato sotto il 1'50", ritmo che mi ha permesso di amministrare e arrivare al traguardo con sette secondi di vantaggio".

La vittoria in Gara 2, condita dal terzo posto del diretto avversario Marcucci, gli ha permesso di rosicchiare punti fondamentali al capo classifica. Se l'anno scorso ha vinto il campionato con facilità relativa, quest'anno le difficoltà sono aumentate anche per un pilota esperto come lui, segno che il livello di competitività delle serie si è alzato molto. "L'anno scorso ho vinto con molta facilità - racconta Di Benedetto - Ma quest'anno, oltre ad episodi sfortunati, abbiamo avuto difficoltà con il set-up. Mi trovo nella condizione di inseguire Marcucci, a questo punto si deciderà tutto a Monza".

Dai kart, alle Formula guidando contro piloti del calibro di Kubica ed Hamilton, fino al GT3 con Audi: durante tutta la sua carriera Di Benedetto ne ha accumulata di esperienza, eppure la Mitjet gli sta regalando emozioni che non provava da un po': "Mi sono innamorato della vettura già dal primo test - ha concluso - proprio perché non esiste nessun tipo di controllo elettronico. E' una macchina impegnativa ed è il pilota a fare la differenza... Nel guidarla non mi divertivo così da almeno 10 anni!".

Prossimo Articolo
Bruno Zanini: "La Mitjet punta sulla next generation"

Articolo precedente

Bruno Zanini: "La Mitjet punta sulla next generation"

Prossimo Articolo

Lorenzo Marcucci: "A Monza attaccherò... Ma senza esagerare"

Lorenzo Marcucci: "A Monza attaccherò... Ma senza esagerare"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Mitjet Italian Series
Evento Vallelunga
Sotto-evento Sabato
Location Vallelunga
Autore Michele Salvatore