Autore

Gabriele Cogni

Latest articles by Gabriele Cogni

Griglia
Lista

TOP 208, finale: Ciuffi vince il trofeo Peugeot. Ad attenderlo un 2019 da pilota ufficiale!

Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella sono i nuovi campioni della serie indetta dalla Casa del Leone ed entrano così a far parte di un Albo d'Oro che annovera grandi campioni tra i quali Paolo Andreucci.

Due Valli: Paolo Andreucci ed Anna Andreussi sono 11 volte Campioni d'Italia! La gara a Rossetti

Per il pilota garfagnino è l'undicesima affermazione Tricolore, l'ennesima perla di una carriera strepitosa. Andreucci, terzo al traguardo, condividerà il podio con uno strepitoso Luca Rossetti (1°) e con il vincitore del CIRA Andrea Crugnola (2°).

Due Valli, PS10: Andreucci, che spavento! Ha trovato sassi in traiettoria

Il portacolori di Peugeot Italia si dice preoccupato dopo aver trovato dei sassi in piena traiettoria. Scandola, risultando il più veloce della prova, sembra aver risolto le noie tecniche patite nella prova precedente. Rusce si ritira.

Due Valli, PS9: altri problemi per Scandola, Chentre fa il miglior tempo!

Il veronese arriva al controllo stop con le quattro frecce accese: semiasse e differenziale rotti, insieme ai suoi sogni di titolo. Michelini lamenta problemi alla popoff, Chentre fa il miglior tempo.

Due Valli, PS7: tempo fotocopia per Andreucci e Rossetti. Dalmazzini out

Andreucci mette altri secondi tra se e Scandola e riesce ad eguagliare il crono di Rossetti. Bene Crugnola e Chentre. Uscita di strada e ritiro per Dalmazzini.

TOP 208, PS6: Mazzocchi sbaglia e perde secondi prezioni

Il piacentino commette una sbavatura su una inversione, toccando e perdendo la seconda posizione di classe. Intanto Ciuffi continua a tenere un ritmo estremamente accorto.

Due Valli, PS6: la firma è sempre quella di Rossetti. Secondo tempo per Scandola, ritiro per Scattolon

Il Rally Due Valli è sempre più il regno di Luca Rossetti che, libero da vincoli di campionato, sta facendo la differenza sui rivali. Intanto Scandola riesce a racimolare qualcosina su Andreucci.

Due Valli, PS5: Scandola vede Andreucci allontanarsi. Altro scratch per Rossetti

Scandola non riesce a rispondere ad Andreucci dopo la foratura della prova precedente e perde altri 8"2 dal rivale. Rossetti firma un altro miglior tempo di prova.

TOP 208, PS4: Mazzocchi attacca, Ciuffi gestisce

Dopo i risultati della power stage di ieri, sono cambiati gli scenari nel Peugeot Competition TOP 208. Ciuffi - grazie ai 3 punti supplementari conquistai - deve solo arrivare, mentre Mazzocchi deve vincere la classe e sperare in un ritiro dell'avversario.

Due Valli, PS4: foratura per Scandola!

Il veneto trova una piera in traiettoria e fora l'anteriore destra, concedendo così ben 15" ad Andreucci. Intanto Rossetti vola e stacca un guardingo Crugnola.

Due Valli, PS3: Rossetti meglio di Crugnola. Andreucci meglio di Scandola

La prova spettacolo ha messo nuovamente in luce il tre volte campione europeo che mette così altri 9 decimi tra se e Crugnola. Andreucci firma il terzo tempo, 3 decimi meglio di Scandola.

TOP 208: Intervista al leader della serie Tommaso Ciuffi Rally Due Valli
Video all'interno

TOP 208: Intervista al leader della serie Tommaso Ciuffi

Dopo l'annullamento della PS 1 a causa dell'incidente occorso a Marco Pollara, abbiamo ritrovato i protagonisiti del Peugeot Competition al primo riordino. Ecco le parole di Tommaso Ciuffi.

Due Valli, PS2: tempone di Crugnola. Crono fotocopia per Andreucci e Scandola

La ripetizione della PS “Erbezzo” è stata vinta da un impressionate Andrea Crugnola. Grazie a questo scratch il varesino si porta in seconda posizione a poco meno di 3” da Luca Rossetti. Intanto Andreucci mantiene i 2”7 di vantaggio su Scandola.

Due Valli, PS1: Andreucci fa meglio di Scandola. Campedelli out!

L'alfiere di Peugeot Italia inizia con il piede giusto facendo meglio di 2"7 rispetto al rivale Skoda. Purtroppo esce subito di scena Simone Campedelli. Brutto incidente per Pollara che se l'è cavata con un taglio al viso, ma la speciale è stata sospesa.

Peugeot Competition 208 Top: una corona per due

Questo pomeriggio scatta il Rally Due Valli, appuntamento conclusivo del massimo trofeo organizzato dalla Casa del Leone. Sugli asfalti intorno a Verona Tommaso Ciuffi e Andrea Mazzocchi si giocheranno la vittoria della serie, passe-partout per l'ambito sedile della 208 R2 ufficiale nel 2019.

Rally Due Valli: Erbezzo è la chiave

Il Campionato Italiano Rally si deciderà sulle strade veronesi ed il tratto cronometrato di apertura potrebbe indirizzare pesantemente le sorti della gara. "Erbezzo" non è infatti solo la prova speciale più lunga in programma (22,38 km) ma anche l'unica in una conformazione mai disputata prima.

Adriatico, PS7-8: E' il momento di Scandola e Campedelli, che si contendono la vetta

Scandola e Campedelli più veloci ad ex-aequo nella PS7, Il romagnolo meglio di 1"7 sulla successiva, vinta da Lindholm: il primato è lotta fra di loro.

Adriatico, PS6: Andreucci c'è, Ceccoli anche

Lindholm è il più veloce, ma senza l'handicap di partire per primo il toscano è subito dietro di lui con Ceccoli in scia.

Adriatico, PS4-5: Lindholm sbaglia e Scandola è il nuovo leader della corsa!

Scratch di Andrea Crugnola che si rilancia in classifica sul secondo passaggio su Avenale. Pietarinen vince la Saltregna mentre Lindholm sbaglia e perde 20": nuovo leader Umberto Scandola.

Adriatico PS2-3: Lindholm spiazza tutti. Secondo Scandola a mezzo secondo

Salgono in cattedra i giovani finlandesi: Emil Lindholm fa doppietta e balza al comando. Campedelli scivola in terza posizione, ma è vicinissimo ai primi. Staccato Andreucci.

Adriatico, PS1: Campedelli precede di un soffio Scandola. Andreucci quarto

Campedelli il più veloce di tutti nella prova spettacolo davanti a Scandola. Andreucci forse troppo cauto nella prima prova dell'Adriatico. Rusce non è partito.

Il Rally di Roma Capitale incorona Giandomenico Basso. Bravi Scattolon e Rusce

Il veneto rientra in grande stile, primeggiando nella classifica di campionato italiano e conclude secondo assoluto dietro il russo Lukyanuk. Scattolon e Rusce primeggiano tra gli iscritti al CIR.

Roma, PS14: Basso è la star, il CIR ringrazia Andreucci

Basso difficilmente recupererà su Lukyanuk nei 650 metri finali, ma la sua è stata una gara da big. Con l'errore di Andreucci, per il CIR è come se il Rally di Roma non ci fosse stato. Lo scudetto da virtualmente assegnato ritorna in discussione.

Top 208, PS12-14: Nerobutto capotta, Trevisani si ferma! Nicelli leader

Incredibile finale nel monomarca Peugeot: uno dopo l'altro si ritirano i primi e Davide Nicelli eredita il primato. Ma chi fa più festa è Mazzocchi

Colpo di scena: Andreucci out sulla PS13, si riapre il CIR?

La Peugeot 208 R5 del dieci volte campione italiano ostruisce la strada, la prova speciale viene interrotta. Lo scettro del migliore tra gli iscritti al CIR passa a Scattolon.

Roma, Tappa 2: il giorno dei verdetti

CIR, ERC, Titoli Junior, Peugeot Competition Top 208: tutti aspettano un risultato finale che probabilmente sarà determinante o addirittura decisivo.

Roma, PS8: Basso e Andreucci chiudono in gloria la tappa

Il veneto avvicina Lukyanuk, Andreucci allontana la concorrenza. Ma domani ci sono altri 100 impegnativi km di prove speciali.

Top 208, PS3-4: Mazzocchi torna in gioco

Mazzocchi ancora in gara, anche se in forte ritardo, Ciuffi si riprende.

Roma, PS4: Campedelli scratch e primato, Ucci con cautela

Il rally dei tricolori continua in tempi 'differenziati'. Riscossa dei top del Tricolore con Campedelli che è anche il più veloce in assoluto e passa al comando nel CIR. Dalmazzini il migliore degli 'altri'.

Roma, PS3: Scandola fermo. Basso in testa al CIR.

Colpo di scena determinante anche in chiave Tricolore: Umberto Scandola è fermo sul percorso per problemi meccanici. Basso il più veloce dei nostri e nuovo capoclassifica CIR, gara spezzata in due.

Roma, PS2: Campedelli suona la sveglia, foratura per Pollara, Panzani si ritira

Miglior tempo per il portacolori della Orange1 Racing che in una sola prova recupera tutto lo svantaggio accumulato ieri a causa della rottura di un semiasse. Andreucci nuovo leader.

Rally di Roma: tutti a caccia di "highlander" Andreucci

Basta la presenza del leader del campionato per galvanizzare il pubblico e "preoccupare" la concorrenza

San Marino, Top 208: trionfo di Trevisani allo sprint su Coppe

Mazzocchi raggiunge Ciuffi in testa al principale dei monomarca Peugeot.

San Marino: vince Daniele Ceccoli, ma Andreucci ipoteca il titolo

Il sammarinese trionfa dopo una gara tiratissima, precedendo Campedelli e Marchioro. Nonostante il ritiro, il pilota della Peugeot mantiene 20 punti di vantaggio.

San Marino, PS12: Scandola show

Sulla penultima ps il più veloce è ancora Scandola, Campedelli rosicchia 3"7 a Ceccoli.

San Marino, PS11: Ceccoli superstar, Campedelli s'inchina

L'ultima Sestino - vinta da Scandola - promuove Ceccoli che allunga.

San Marino, PS10: Campedelli spaventa Ceccoli

Campedelli domina sull'asfalto in San Marino e rifila 1" al Km a Ceccoli, il cui vantaggio scende a 16"5

San Marino, PS9: Campedelli ci crede, Ceccoli anche

Campedelli vince la prova, Ceccoli gli concede solo 1"5.

San Marino, PS8: Scandola aumenta i rimpianti, Campedelli le speranze

Ceccoli si conferma leader ma la prova la vince Scandola e Campedelli scavalca Marchioro

San Marino, PS6: Sestino dice Scandola e Pietarinen, Ceccoli nuovo leader, Andreucci ritirato

La prima prova rivoluziona tutto, ora Campedelli ha via libera per il CIR ma deve rimontare Ceccoli e Marchioro.

San Marino: Campedelli chiude la prima giornata in testa per un decimo!

L'ultima prova del venerdì, la PS5, fatale a Scandola. Il pilota Ford passa al comando con un decimo su Marchioro. Andreucci vince la prova

San Marino, PS2-3: Scandola sale in vetta fra le 'mine', Crugnola ko

I piloti del 'terra' continuano ad impazzare in mezzo ai protagonisti del CIR. Ceccoli vince la PS2, Scandola è il più veloce nella PS3 e passa in testa, mentre Crugnola strappa una ruota.

San Marino, PS1: Marchioro fa meglio di tutti, Andreucci sbaglia

Sulla prova spettacolo i piloti del campionato terra fanno meglio di quelli del CIR. Andreucci urta una balla di paglia e parte ad handicap.

È Damiano De Tommaso il vincitore del Peugeot Competition 208 Top 2017

Il talento varesino scrive il suo nome nell’albo d’oro dei trofei della Casa del Leone. Sarà dunque lui il prossimo pilota a guidare la Peugeot 208 R2B ufficiale di Peugeot Italia.

Due Valli, 208 Top: parola ai protagonisti

All'assistenza di metà giornata i concorrenti del Peugeot Competition 208 Top ci hanno raccontato le loro sensazioni in attesa delle ultime 4 prove speciali della stagione.

Due Valli, 208 Top: Bottarelli risponde a De Tommaso

Sulla PS9 il varesino firma il suo primo scratch di gara. Il bresciano fa sua la PS successiva rimanendo così attaccato al treno buono per la vittoria di classe R2B. Ciuffi bada a fare esperienza dopo la doppia foratura di ieri.

Due Valli, 208 Top: aspettando il gran finale

La lunga ed appassionante stagione marchiata Peugeot Competition 208 Top è arrivata al suo atto conclusivo: chi tra Damiano De Tommaso e Tommaso Ciuffi verrà incoronato campione? il sedile della 208 R2B ufficiale attende il vincitore.

Roma, 208 Top: fuori i secondi

Il penultimo appuntamento del Peugeot Competition 208 Top restringerà il gruppo dei possibili vincitori finali.

San Marino, 208 Top: finale thriller!

Il capoclassifica Tommaso Ciuffi costretto ad un incredibile ritiro per la rottura del tappo olio cambio ad una sola prova speciale dal termine. De Tommaso eredita la sua leadership e vola in testa alla classifica del Peugeot Competition 208 Top.

San Marino, 208 Top: PS11 si ritira Bottarelli, PS12 in trasferimento

Dopo un ottimo finale di prima tappa il ventenne bresciano è costretto ad alzare bandiera bianca già sulla prima prova speciale di oggi. Ciuffi si conferma il più veloce dei trofeisti Under 25 Peugeot.

San Marino, 208 Top: Ciuffi dominatore di giornata

Tommaso vince anche la PS 10 e chiude una prima tappa perfetta. Alle sue spalle un ottimo Mazzocchi ed un rimontante Bottarelli. De Tommaso in difficoltà.

San Marino, 208 Top: PS 9 ancora nel segno di Ciuffi

Il toscano figlio d'arte fa l'enplein in attesa della prova spettacolo di questa sera. Bottarelli allunga su De Tommaso e rosicchia 12" a Mazzocchi, comunque saldo in seconda posizione.

San Marino, 208 Top: PS 6 strapotere Ciuffi, ritiro per Pederzani

Anche sui 5,28 km di "Lunano Piandimeleto 2" è arrivato il tempone di Tommaso Ciuffi: sono 6 scratch su 6 PS disputate. Dietro Bottarelli stacca Manfredi e purtroppo si ritira Pederzani.

San Marino, 208 Top: dopo PS3 Ciuffi in fuga, foratura per De Tommaso

Il toscano si aggiudica tutte le PS del primo giro e abbozza il primo tentativo di fuga. Il suo più diretto rivale - De Tommaso - rallentato da una foratura. Manfredi in crescita.

San Marino, 208 Top: i magnifici 7 a caccia di punti pesanti per il titolo

Si riaccendono i motori delle Peugeot 208 R2B iscritte al trofeo della Casa del Leone. Riusciranno De Tommaso e Mazzocchi a difendere la loro leadership dagli attacchi di Bottarelli, Ciuffi, Manfredi, Vita e del rientrante Pederzani?

Adriatico, 208 Top: De Tommaso leone sulla terra.

Gara entusiasmante degli iscritti al Peugeot Competition 208 Top. De Tommaso vince di un soffio su Ciuffi. Terzo Mazzocchi davanti a Manfredi.

Adriatico, 208 Top – dopo PS 13: De Tommaso in fuga. Mazzocchi passa Manfredi.

Damiano De Tommaso replica la grande prestazione di questa mattina sulla PS “Laghi” e porta il suo vantaggio su Ciuffi ad 11”. Sulla stessa prova Manfredi commette un errore e perde oltre 6 minuti: Mazzocchi ora è terzo.

Adriatico, 208 Top – PS 10: De Tommaso dà la sveglia.

Grande inizio di seconda tappa del varesino che ha dominato la veloce prova di questa mattina tra i trofeisti under 25 di Peugeot. Pronta la risposta di Ciuffi su PS 11. Si accende la sfida per il terzo posto.

Adriatico, 208 Top – fine prima tappa: De Tommaso leader, Ciuffi in rimonta.

Damiano De Tommaso ha chiuso la prima tappa così come l’aveva iniziata: in testa. Ma Tommaso Ciuffi è in rimonta ed ora è a soli 1”8 dal varesino. Domani il capitolo finale dell’intenso duello tra i talenti Peugeot.

Adriatico, 208 Top – dopo PS6: grande duello al vertice. Bottarelli in difficoltà.

De Tommaso e Ciuffi proseguono la loro sfida al vertice ed ora sono distanziati da soli 7”6. Dietro di loro invece, si susseguono i colpi di scena: Mazzocchi perde un minuto su “Colognola”, Bottarelli tocca su “Avenale”.