Fittipaldi batte in volata Lorandi e fa sua Gara 3 ad Adria

condivisioni
commenti
Fittipaldi batte in volata Lorandi e fa sua Gara 3 ad Adria
Redazione
Di: Redazione
22 apr 2018, 18:51

Fittipaldi beffa l'italiano per appena 76 millesimi di secondo e centra la seconda vittoria del fine settimana ad Adria. Completa il podio Javier Gonzalez (Jenzer), staccato di appena 8 decimi di secondo.

Ido Cohen, BWT Mucke Motorsport
Amna Al Qubaisi, Prema Theodore Racing
Umberto Laganella, Cram Motorsport, nella ghiaia
Il vincitore Leonardo Lorandi, Bhaitech
Gianluca Petecof, Prema Theodore Racing e il resto del gruppo
Umberto Laganella, Cram Motorspor
Federico Malvestiti, Jenzer Motorsport

Enzo Fittipaldi (Prema Theodore Racing), conquista due vittorie e un terzo posto nel primo appuntamento dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth, svoltosi sull’Adria International Raceway. Il brasiliano ha dovuto combattere a lungo con l’italiano Leonardo Lonardi (Bhai Tech Racing), che ha concluso il fine settimana con una vittoria e due secondi posti.

La sfida fra i due piloti li ha visti combattere in tutte le tre prove, con competizione al limite nella terza gara, dove Fittipaldi ha resistito agli attacchi di Lonardi, sempre vicinissimo, ma anche aiutato da una safety car intervenuta al 12° giro, che ha tolto a Fittipaldi il piccolo vantaggio che ancora aveva su un arrembante Lorandi, partito dalla 4 piazza.

Sul podio delle tre gare di domenica anche Javier Gonzalez (Jenzer Motorsport), Gianluca Petecof (Prema Theodore Racing), tra l’altro partecipante al Trofeo Rookie, e Federico Malvestiti (Jenzer Motorsport).

Nel Trofeo Rookie, riservato ai piloti che non hanno partecipato a più di tre racing weekend prima del campionato, Gianluca Petecof ha prevalso nettamente, con addirittura tre primi posti su tre gare. Sul podio nel Trofeo Rookie anche Umberto Laganella (Cram Motorsport), Niklas Krutten (BWT Muecke Motorsport), Petr Ptacek (Bhai Tech Racing) e Ido Cohen (BWT Muecke Motorsport).

Amna Al Qubaisi anno 2000, nata ad Abu Dhabi, fra i piloti Rookie di questo campionato, unica ragazza in competizione e, ancor più rilevante, la prima pilota araba nella storia del Motorsport (Fonte Prema Theodore Racing), è partita male in gara 1 uscendo di pista, è partita male in gara 1 uscendo di pista, ma ha combattuto bene in gara 2 (12°) e gara 3 (17°), considerando lo schieramento di 31 piloti.

Sul podio del Women Trophy Amna ha commentato: “Il mio obiettivo, come per tutti i piloti di questo campionato, è la Formula 1, ma per ora devo fare esperienza, visto che ho iniziato a correre in kart solo a 14 anni, dove però mi sono trovata subito a mio agio”.

La classifica generale dopo il primo appuntamento del 2018 vede Enzo Fittipaldi primo con 65 punti, tallonato da Leonardo Lorandi a 61. Più distaccato Gianluca Petecof a 34 punti, Toby Sowery (KDC Racing) a 24, Federico Malvestiti a 23 e Olli Caldwell a 22 punti.

Nel Rookie Trophy Gianluca Pedecof è primo a 75 punti, seguito da Petr Ptacek a 42, Umberto Laganella a 33, Marzio Moretti (BVM Racing) a 30, Ido Cohen a 25 e Edoardo Morricone (DR Formula) a 18 punti.

Nella classifica Team Prema Theodore Racing è prima a 99 punti, Bhai Tech Racing seconda a 66, poi Jenzer Motorsport a 60, KDC Racing a 24, DRZ Benelli a 16, BWT Muecke Motorsport a 2 e Cram Motorsport a 1 punto.

Nonostante i 31 piloti e l’Adria International Raceway al limite della capienza, il primo appuntamento dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth si è svolto in totale sicurezza per i giovani talenti provenienti da tutto il mondo.

La prossima gara a Le Castellet in Francia il 12 e 13 maggio.

Prossimo articolo Formula 4
Fittipaldi e Vesti sono i poleman a Le Castellet

Previous article

Fittipaldi e Vesti sono i poleman a Le Castellet

Next article

Leonardo Lorandi vince Gara 2 ad Adria ed è leader del campionato

Leonardo Lorandi vince Gara 2 ad Adria ed è leader del campionato

Su questo articolo

Serie Formula 4
Evento Adria
Location Adria International Raceway
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara