3,2 milioni di euro per le migliorie alle strade centrali di Montréal

Denis Coderre, sindaco della grande città francofona del Canada, ha approvato lo stanziamento economico per il doppio ePrix del 15 e 16 luglio 2017, che esclude l’ipotesi del Circuit Gilles Villeneuve...

3,2 milioni di euro per le migliorie alle strade centrali di Montréal
Centro di Montreal
Vista di Montreal
Montreal atmosphere
Montreal atmosphere
Montreal atmosphere
Denis Coderre, mayor of Montreal
Vista di Montreal
Vista di Montreal
Vista di Montreal
Cupola Montreal Expo 67
Scenario di Montreal
Scenario di Montreal

Lavori stradali per un esborso complessivo di 4,6 milioni di dollari canadesi (circa 3,18 milioni di euro) sono stati programmati a Montréal, la città del Quebec che si prepara ad ospitare un doppio round del Campionato FIA di Formula E nella prossima estate.

La notizia dovrebbe porre fine alle speculazioni secondo le quali il duplice ePrix del 15 e 16 luglio 2017 avrebbe potuto aver luogo sul Circuito Gilles Villeneuve sull’Île Notre-Dame, già sede dello storico Gran Premio di Formula 1, anziché nel centro storico della terza città francofona al mondo dopo Parigi e Kinshasa. I dettagli riguardanti i lavori stradali e il layout della inedita pista cittadina non sono ancora stati diffusi. Questo sta però sollevando qualche dubbio però tra i funzionari e i consiglieri comunali della città, di cui essi non hanno rinunciato a parlare con la stampa...

"Sono preoccupato per il lasso di tempo che richiederanno questi interventi sulle strade”, ha dichiarato Valérie Plante del partito Projet Montréal in un’intervista a Radio Canada. "Stanno per iniziare mentre siamo contemporaneamente impegnati nella zona di Sainte-Catherine? E le necessità di questa serie sportiva sono le medesime dei cittadini, dei pedoni e delle imprese che lavorano?".

L’esborso economico è stato approvato dall’arrondissement di Ville-Marie, il che fa pensare che la gara possa aver luogo proprio in quest’area carica di storia. Nel 1615, quattro secoli or sono, Samuel De Champlain ebbe l'idea di una nuova città sul fiume San Lorenzo, al fine di promuovere la religione cattolica fra gli indiani della Nuova Francia. Comunque, i francesi si insediarono nella zona soltanto il 17 maggio 1642, quando un gruppo di sacerdoti, religiose e coloni della società Notre-Dame de Montréal, guidati da Paul Chomedey De Maisonneuve, fondarono il villaggio e la piccola fortezza omonima di Ville-Marie.

Il sito dell'antica città di Montréal e probabilmente della corsa cittadina, conosciuto appunto come Ville-Marie, è peraltro noto con precisione. Si tratta della Pointe-à-Callière dove si trova il museo omonimo, situato su una lingua di terra alla confluenza del fiume San Lorenzo e del Petite Rivière, e in prossimità del quale è immaginabile possano transitare le auto di Formula E...

Il sindaco di Montréal, Denis Coderre, respingendo in qualche modo le critiche dell’opposizione, pensa che le migliorie alla viabilità finiranno con il rendere tutti felici: "I lavori che andremo a fare, li avremmo effettuati comunque. Così, la gente del posto non potrà che essere contenta della cura delle loro vie e strade".

Steve Shanahan, membro indipendente del consiglio comunale, ha concordato con il sindaco di Montréal, ma ha messo in guardia tutti contro il peso finanziario del progetto, che dovrà avere un respiro di lungo periodo, per lo meno secondo lui. "Il bilancio della città non è infinito", ha sottolineato. "Non possiamo chiedere di più ai contribuenti...".

condivisioni
commenti
F.E, la Red Bull Technology vuole costruirne le batterie
Articolo precedente

F.E, la Red Bull Technology vuole costruirne le batterie

Prossimo Articolo

Il punto sui test privati dei team di F.E (seconda parte)

Il punto sui test privati dei team di F.E (seconda parte)
Carica commenti
Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo Prime

Formula E: la costanza non è l'elemento chiave per il titolo

Andare costantemente a punti potrebbe non essere la scelta vincente per puntare al titolo in Formula E, complice anche un format di qualifica penalizzante per i piloti di vertice e creato per scompigliare le carte.

Formula E
23 lug 2021
Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento Prime

Formula E: a Monaco è grande show ad andamento lento

L'E-Prix nel Principato ha messo a nudo le inferiorità tecnico-velocistiche delle monoposto elettriche, che però hanno regalato una corsa molto bella sfruttando al meglio le proprie caratteristiche su un tracciato che non è stato pensato apposta per loro.

Formula E
11 mag 2021
Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro Prime

Formula E: il flop di Valencia come monito per il futuro

Lontana dai centri cittadini la Formula E ha evidenziato tutte le sue lacune. L'esperimento di Valencia servirà da lezione per gli organizzatori della categoria che hanno ottenuto un richiamo mediatico enorme, ma per i motivi sbagliati...

Formula E
27 apr 2021
Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma Prime

Formula E: la redenzione di Vergne e Vandoorne a Roma

Nel weekend dell'E-Prix di Roma il pilota della DS Techeetah ed il belga della Mercedes sono riusciti a conquistare due vittorie dopo due incidente che avrebbero potuto gettare tutto al vento. Scopriamo come è stato possibile.

Formula E
13 apr 2021
Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va Prime

Paradosso Formula E: chi vuole sviluppare l'elettrico se ne va

L'addio di Audi per abbracciare una categoria che permetta di sviluppare l'auto e la tecnologia elettrica da zero è un campanello d'allarme preoccupante. E ora anche la Extreme E propone innovazioni che vanno oltre quelle in uso dalla Formula E.

Dakar
9 apr 2021
Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E Prime

Cosa rivela l'impegno di Nissan sul futuro della Formula E

La Casa giapponese ha confermato il proprio impegno nella categoria elettrica anche per i prossimi anni e questo è un chiaro segno che denota come la Formula E non sia solo una ottima piattaforma di marketing.

Formula E
1 apr 2021
Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili! Prime

Formula E: un inizio controverso tra incidenti e missili!

Con la nuova stagione di Formula E che ha preso il via in Arabia Saudita, il campionato è sembrato cercare di recuperare il tempo perduto con un eccesso di azione e polemiche dentro e fuori la pista. Mentre alcuni punti di discussione potrebbero avere gravi ripercussioni, è stata un'apertura di 2021 esplosiva per molte ragioni.

Formula E
4 mar 2021
Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi Prime

Chinchero racconta Vergne - Stelle di altri mondi

Stelle di altri mondi è la rubrica in cui Roberto Chinchero, prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta la carriera nel motorsport di piloti che la F1 non hanno potuto fare altro che sognarla nonostante il grande talento o che nel Circus iridato sono state talentuose meteore. Buon ascolto!

Formula E
18 feb 2021