Basso passa al comando dopo la Ronde

condivisioni
commenti
Basso passa al comando dopo la Ronde
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
24 set 2010, 23:52

Il veneto rifila 15" al primo degli inseguitori, il compagno Rossetti

Giandomenico Basso e Mitia Dotta, Abarth Grande Punto, con una prestazione straordinaria nell’ultima lunghissima prova della prima tappa del 52° Rallye di Sanremo, si sono portati al comando della gara. Il veneto ha realizzato il miglior tempo staccando di oltre 15” il proprio compagno di colori Luca Rossetti e di 16”3 Paolo Andreucci. La prova si è rivelata particolarmente difficile per quasi tutti i piloti stranieri. Il migliore Loix, Skoda, ha preso da Basso 36”, Hanninen, anche lui con una Fabia, ha invece lasciato al veneto 50”2 a causa di un dritto, stesso discorso anche per Meeke, Peugeot, che ha concluso la prova con il cerchio posteriore sinistro distrutto. Altissimo anche il tempo di Kopecky mentre di assoluto rilievo quelli realizzati da Franco Cunico e Alessandro Perico, entrambi su Peugeot che ora occupano la nona e la decima posizione nell’assoluta. Cambio al vertice anche tra i protagonisti del Campionato Italiano Junior con Fabrizio Ferrari, ritiratosi per una violenta toccata, che ha dato via libera a Stefano Albertini. 52° Rallye Sanremo, IRC, 24/09/2010 Classifica assoluta dopo 6 prove speciali 1. Basso – Dotta (Abarth Grande Punto) in 1h15’50”6 2. Andreucci – Andreussi (Peugeot 207 Super 2000) a 5”2 3 Rossetti – Chiarcossi (Abarth Grande Punto) a 17”5 4. Meeke- Nagle ( Peugeot 207 Super 2000) a 46”9 5. Hanninen – Markkula (Skoda Fabia) a 49”16 6. Bouffier – Panzeri (Peugeot 207 Super 2000) a 56”4 7. Loix – Miclotte (Skoda Fabia) a 58”2 8. Kopecky – Stary (Skoda Fabia 2000) a 1’28”2 9. Cunico – Pollet (Peugeot 207 Super 2000) a 1’33”3 10. Perico – Carrara (Peugeot 207 Super 2000) a 1’33”8
Prossimo articolo ERC

Su questo articolo

Serie ERC
Piloti Giandomenico Basso
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie