GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
30 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
50 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
22 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
78 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
21 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
35 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
42 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
29 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
57 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
126 giorni

Al Mugello il giro di boa del Tricolore GT 2017

condivisioni
commenti
Al Mugello il giro di boa del Tricolore GT 2017
Di:
12 lug 2017, 08:47

Sono diverse le novità che si vedranno in pista in Toscana, ma le più rilevati sono sicuramente gli arrivi di Marco Cioci (Easy Race) e Michele Rugolo (Black Bull), reduci dalle loro esperienze alla 24 Ore di Le Mans.

Azione di gara
Mercedes AMG-S.GT3 #22 Kripton Motorsport: Pezzucchi-Pastorelli
Partenza gara 2
BMW M6 S.GT3 #15 BMW Team Italia: Comandini-Cerqui
Azione di gara
Ferrari 488-S.GT3 Black Bull Swisse Racing #46: Stefano Gai
BMW M6 S.GT3 #15 BMW Team Italia: Comandini-Cerqui
Ferrari 488-S.GT3 #46, Black Bull Swisse Racing: Stefano Gai
Audi R8 LMS-GT3 #98, Audi Sport Italia: Di Benedetto-Merendino

Come di consueto, l’ appuntamento di luglio del GT Italiano al Mugello rappresenta il giro di boa della stagione. In terra di Toscana ci saranno ancora delle novità, come annunciato Marco Cioci salirà sulla Ferrari di Easy Race al posto di Melo, affiancando Schiró. Durante la stagione proprio la 488 di Easy Race sembra non aver fatto il salto di qualità previsto, a differenza di quella Black Bull.

Proprio la squadra svizzera porterá l’altra novità del weekend, sarà infatti Michele Rugolo ad affiancare Stefano Gai. A tal proposito speriamo che al più presto torni Mirko “Il Cowboy” Venturi al posto che lo ha visto protagonista già dallo scorso anno.

La vettura o meglio le vetture da tenere d’occhio sono la R8 di Treluyer- Ghirelli e la Ferrari di Cheever-Malucelli che in terra di Brianza sono saliti sul gradino più alto del podio. Come sempre da non sottovalutare le Huracan GT3 che in questa stagione si sono dimostrate una spina nel fianco della concorrenza.

Peccato per l’assenza in GT3 della coppia Merendino-Di Benedetto che dopo l’ottimo rientro di Monza non saranno al via in toscana. Il Mugello vedrà il rientro di Tommy Maino nella serie, sarà al volante della Cayman Ebimitors e cercherá di dare una mano all’ottimo Sabino De Castro. Le novità non finiscono qui, infatti ci sarà anche una seconda Cayman, questa volta sarà sotto i colori della Kinetic Racing, affidata a Spiridinov ( già visto, in Carrera Cup) e Veronesi (Campione 2009 della F.Ligth) .

Nicola Neri invece sarà affiancato da Mauro Pizzola, già visto in F3 è Campione uscente MitJet. Bop an ora in evidenza, in toscana il Balance of Performance riguarderà solamente il peso, le vetture interessate sono, le 488 segnano +20 kg le Huracan -10 kg e la M6 -10 kg. Completa la lista la Ginetta G55 a cui sono stati tolti 25 kg.

Per non farsi mancare niente, per l’occasione il programma subirà una variazione importante. Il format per l’occasione prevede solo due gare, dove le cinque classi saranno raggruppate, rimane invariato il format per libere e qualifiche. Sará un weekend caldo in tutti i sensi, la tappa mugellana sarà fondamentale per la classifica, il rush finale della stagione vedrá gli ultimi tre appuntamenti a partire dal rientro dalle vacanze. Imola, Vallelunga e Mugello saranno le piste in oggetto. Quindi tra circa 72 ore si accenderanno i motori di una stagione calda, appassionante e piena di…..velocità e suspense.

Prossimo Articolo
Marco Cioci sale sulla Ferrari 488 dell'Easy Race al Mugello

Articolo precedente

Marco Cioci sale sulla Ferrari 488 dell'Easy Race al Mugello

Prossimo Articolo

Mugello, Libere 1: Agostini e Zampieri subito in vetta

Mugello, Libere 1: Agostini e Zampieri subito in vetta
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie GT Italiano
Evento Mugello
Location Mugello
Autore Stefano Reali