CISP: a Monza la prima va a Pollini e Molinaro

Sono Giacomo Pollini (ASD Giacomo Race) e Danny Molinaro (DM Racing) a mettere il proprio nome sulla stagione 2021 del Campionato Italiano Sport Prototipi.

CISP: a Monza la prima va a Pollini e Molinaro

Il pilota bresciano impone il proprio ritmo in Gara 1, tenendo a bada Uboldi e Molinaro al via e, poi, scappando verso la vittoria che inaugura la stagione. Molinaro, invece, nella seconda manche, nonostante la safety car, riesce sempre a prendere vantaggio scattando dalla pole position e chiudendo primo sotto la bandiera a scacchi.

Nella prima gara della giornata Giacomo Pollini scatta dalla pole position affiancato da Davide Uboldi che, però, perde una posizione ai danni di Molinaro che lo infila all’esterno della prima variante. Il comasco, poi, è costretto al rientro ai box a causa di una foratura conseguente ad un contatto con Matteo Pollini.

Nonostante la grande rimonta Uboldi chiude decimo a causa di una penalità di 5’’ inflittagli per un taglio di variante. Davanti, nel frattempo è lotta serrata tra Giacomo Pollini e Danny Molinaro, ma ad approfittarne è Matteo Pollini che si infila tra i due chiudendo alle spalle del cugino. Ai piedi del podio chiudono Guglielmo Belotti (Bad Wolves) e Michele Fattorini (Marchetti by Emotion).

Ottimo sesto posto per l’esordiente Antonio Macripò. Il giovane pugliese di Bad Wolves si aggiudica anche la classifica riservata ai rookie davanti a Rocco Mazzola (Marchetti by Emotion), ottavo al traguardo alle spalle di Fidel Castillo (Marchetti by Emotion).
Image

In Gara 2 è un assolo di Danny Molinaro che, nonostante l’intervento della safety car, entrata in pista per consentire il recupero della Wolf GB08 Thunder di Andrea Mosca, riesce a tenere alle spalle i suoi diretti inseguitori, primo tra tutti, Giacomo Pollini. Il Campione in carica scatta dall’ottava casella in griglia di partenza e recupera posizioni su posizioni, chiudendo a meno di un secondo dal vincitore.

Sul terzo gradino del podio sale Fidel Castillo che è avvantaggiato dalla penalità inflitta a Davide Uboldi (Uboldi Corse). Il comasco, infatti, taglia il traguardo in terza posizione dopo una grandissima rimonta dal decimo posto, ma è beffato dalla penalità. Per lui arriva solamente il quinto posto, preceduto anche da Filippo Lazzaroni, partito sedicesimo e autore di una gara da incorniciare.

Tutti vicini e in battaglia fino alla bandiera a scacchi Andrea Baiguera, Gugliemo Belotti, Antonio Macripò che conquista nuovamente la vittoria tra i rookie, Rocco Mazzola, nuovamente secondo e Giancarmine Spadaro (Bad Wolves) anche lui in lizza per la classifica riservata agli esordienti.
Image

Nella classifica generale balza subito al comando Giacomo Pollini con 38 punti, 8 lunghezze in più di Danny Molinaro. Insegue a 16 punti Fidel Castillo.

Tra i rookie Macripò porta a casa da Monza 40 punti, mentre Mazzola insegue con 30. Nella classifica riservata agli Under 25, invece, comandano Giacomo Pollini e Danny Molinaro, appaiati a 35 punti e inseguiti da Castillo a 20 e Macripò a 19.

condivisioni
commenti
ACI Sport: ecco i protocolli anti Covid per le competizioni 2021
Articolo precedente

ACI Sport: ecco i protocolli anti Covid per le competizioni 2021

Prossimo Articolo

CISP: a Pergusa c'è il rientro di Mirko Zanardini

CISP: a Pergusa c'è il rientro di Mirko Zanardini
Carica commenti