Davide Uboldi firma il bis in Gara 2 a Misano

condivisioni
commenti
Davide Uboldi firma il bis in Gara 2 a Misano
Redazione
Di: Redazione
10 apr 2016, 16:29

Al termine di un duello incandescente con Danny Molinaro e Walter Margelli, il pluricampione di Eurointernational diventa il primo leader della serie. Si chiude all'ultimo giro la lotta per il quarto posto con Randaccio che la spunta sul rookie Pisani.

Davide Uboldi, Ligier JS Evo 2 E CN2 #8, Eurointernational
Davide Uboldi, Ligier JS Evo 2 E CN2 #8, Eurointernational
Podio Gara 1: il vincitore Davide Uboldi, Eurointernational, il secondo classificato Danny Molinaro,

In una gara spettacolare e ricca di colpi di scena, Davide Uboldi e la Ligier JS53 EVO 2 E 2016 di Eurointernational siglano il bis nel primo round stagionale del Campionato Italiano Sport Prototipi.

Allo start è inizialmente Danny Molinaro ad avere lo spunto migliore ed a portarsi al comando davanti ad uno strepitoso Eugenio Pisani, autore di una partenza fulminea con la quale riesce ad avere la meglio su Margelli ed Uboldi.

I due specialisti della categoria non hanno difficoltà a risalire poi in seconda e terza posizione, con il bolognese della Nannini Racing che si lancia subito nella scia di Molinaro.

Il giovanissimo pilota cosentino controlla il minimo vantaggio e nel frattempo alla sesta tornata, Uboldi si porta al ridosso della Nroma del bolognese e va a comporre dal secondo giro un terzetto di testa ai ferri corti.

Alla tornata seguente, ancora una vittima di problemi al cambio, Margelli parte in testacoda alla seconda curva e perde contatto, mentre Uboldi sigla il giro più veloce e si lancia all'attacco di Molinaro

Il pilota Osella sembra in condizioni di conservare il primato, ma al 15esimo giro arriva il nuovo colpo di scena con l'improvviso rallentamento per problemi al cambio ed il sorpasso di Uboldi. Nel finale Molinaro si rende pericoloso nella scia di Uboldi che però controlla e va a replicare la vittoria di gara 1 per un bis strepitoso.

Nel finale si risolve anche la lotta per la quarta posizione con la Norma di Pisani che va in testacoda proprio all'ultimo giro lasciando così strada a Ranieri Randaccio che conquista così la posizione alle spalle di un terzetto stellare ed al volante della Lucchini BMW di CN4.

Ottimo debutto anche per Giancarlo Pedetti che chiude in sesta posizione dopo aver espresso un passo di gara in linea con i suoi migliori tempi delle qualifiche sulla Norma di CMS Racing Cars.

Prossimo appuntamento nel weekend del 1° maggio nell'Autodromo Nazionale di Monza. 

Prossimo articolo CISP
Wolf Racing Cars propone la classe Can Am

Articolo precedente

Wolf Racing Cars propone la classe Can Am

Prossimo Articolo

Autosport Sorrento: definita la line-up delle Radical SR4 1.6

Autosport Sorrento: definita la line-up delle Radical SR4 1.6
Carica commenti

Su questo articolo

Serie CISP
Evento Misano
Sotto-evento Domenica
Location Misano Adriatico
Piloti Davide Uboldi , Danny Molinaro , Walter Margelli
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara