Formula 1 Livefeed

F1 | La diretta dei test di Abu Dhabi

Seguite in diretta con Motorsport.com la giornata dei test collettivi di Formula 1 ad Abu Dhabi, riservata ai giovani ed allo sviluppo delle gomme Pirelli.

F1 | La diretta dei test di Abu Dhabi

Di: Matteo Nugnes

Riassunto

Stato: Fermo

Appuntamento al 2023!

Chiudiamo qui la nostra diretta per oggi, ma rimanete con noi perché tra breve arriverà il report completo della giornata di test, oltre alle voci a caldo dei protagonisti. Con i live di Formula 1 invece l'appuntamento è all'anno prossimo, quando si ripartirà con i test collettivi di fine febbraio in Bahrain, dal 23 al 25 per la precisione.

Ecco la classifica finale della sessione

 

De Vries re delle distanze percorse

Per quanto riguarda i chilometraggi, il pilota che ha avuto la giornata più intensa è stato Nyck De Vries: l'olandese, che oggi esordiva sull'AlphaTauri, ha coperto ben 151 giri. Praticamente l'equivalente di 2,6 Gran Premi sul tracciato di Yas Marina.

Nyck de Vries, AlphaTauri AT03

Nyck de Vries, AlphaTauri AT03

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

Bandiera a scacchi!

Ora la stagione 2022 di Formula 1 è veramente finita, con quella della giornata dei test di Abu Dhabi che è l'ultima bandiera a scacchi dell'anno. Una giornata che ha visto le Ferrari fare da padrone, con il miglior tempo di Carlos Sainz in 1'25"245, seguito da Charles Leclerc e dal giovane Robert Shwartzman, che proprio nel finale è andato a ricomporre la tripletta Rossa. Dietro di loro invece troviamo Pierre Gasly, autore di un ottimo debutto sull'Alpine. Ma sorride anche Fernando Alonso, fermatosi a metà giornata visibilmente soddisfatto della sua "prima" al volante dell'Aston Martin.

Carlos Sainz, Ferrari F1-75

Carlos Sainz, Ferrari F1-75

Photo by: Carl Bingham / Motorsport Images

Zampata di Gasly: quarto con l'Alpine

Quella del pilota del Cavallino però non è stata l'unica zampata di questi minuti conclusivi. La più interessante è forse quella di Pierre Gasly, che va a prendersi la palma di migliore tra i piloti che hanno cambiato squadra, portando l'Alpine in quarta posizione con un crono di 1'25"689.

Shwartzman riforma la tripletta Ferrari

Si ricompone la tripletta Ferrari al comando con Robert Shwartzman che fa segnare la terza prestazione di giornata in 1'25"400. Ottimo giro per il giovane del Cavallino, che in questo modo scalza il campione del mondo in carica Max Verstappen.

Termina anche la giornata di Piastri

Anche se con pochi minuti di anticipo rispetto alla bandiera a scacchi, anche Oscar Piastri ha concluso la sua prima giornata da pilota McLaren. Oltre 120 giri per il pilota australiano, con un best di 1'26"340 che comunque non vale la top 10.

 

Piastri non ne ha mai abbastanza

Se Lando Norris ha già finito il suo programma, il suo nuovo compagno di box Oscar Piastri sembra proprio non volerne sapere di scendere dalla McLaren. Eccolo ancora in pista a mezz'ora dal termine della sessione.

 

Tanti chilometri per Lando Norris

Giornata finita per Lando Norris, che non si è di certo risparmiato. Il pilota della McLaren è uno di quelli che hanno messo insieme più di 100 giri, anche se il suo 1'26"890 gli farà chiudere la giornata fuori dalla top 10.

 

Ultimo giorno di scuola per Leclerc

Una volta terminato il suo lavoro al volante della F1-75, Charles Leclerc ha dedicato ai ragazzi della Ferrari il saluto tipico dell'ultimo giorno di scuola.

 

Sargeant entra nella top 10

Bel passo avanti anche per il futuro esordiente Logan Sargeant, che occupa l'altro lato del box della Williams. Il pilota statunitense, fresco di conquista della Superlicenza, è riuscito a salire fino alla nona piazza con un 1'26"537 realizzato nel migliore dei 79 giri completati fin qui.

Logan Sargeant, Williams FW44

Logan Sargeant, Williams FW44

Photo by: Michael Potts / Motorsport Images

Albon sorprende con la Williams

A circa un'otra dal termine la classifica regala una sorpresa interessante, con Alex Albon bravo ad issare la sua Williams al quarto posto. Il pilota anglo-thailandese ha realizzato un crono di 1'25"959, portandosi a poco più di un decimo dal campione del mondo Max Verstappen che lo precede ed infilandosi davanti alla Ferrari di Robert Shwartzman.

Tanti piloti oltre i 100 giri

Si allarga sempre di più il club dei piloti che hanno completato più di 100. Ai già citati Valtteri Bottas, Nyck De Vries ed Oscar Piastri, si sono aggiunti Alex Albon, Robert Shwartzman, Pierre Gasly, Lando Norris, Yuki Tsunoda, Frederik Vesti, Jack Doohan e Theo Pourchaire.

Le prime parole di Alonso da pilota Aston Martin

La prima presa di contatto di Fernando Alonso con la sua nuova squadra è stata più che positiva, perché il veterano spagnolo si è subito portato nelle posizioni di vertice sulla AMR22. Ci sono tante cose da capire, ma lo spagnolo lascia Abu Dhabi con il sorriso. Per sapere cosa ha dichiarato a fine giornata non dovete fare altro che cliccare QUI.

Fernando Alonso, Aston Martin AMR22

Fernando Alonso, Aston Martin AMR22

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

Verstappen nella scia delle Ferrari

Attenzione però alla zampata del campione del mondo. Max Verstappen va ad interrompere la tripletta Ferrari, portando la sua Red Bull in terza posizione e risultando così il terzo pilota capace di infrangere oggi il muro dell'1'26" con il suo crono di 1'25"845.

Stroll si infila davanti ad Alonso

Scala la classifica anche Lance Stroll: il pilota dell'Aston Martin diventa il primo inseguitore dei ferraristi con il quarto tempo in 1'26"263, prestazione con cui è saltato di poco davanti al nuovo compagno di box Fernando Alonso.

La nostra gallery

Mentre la giornata di test si avvia ormai verso la conclusione, a circa un'ora e mezza dal termine, potete immergervi nelle immagini della nostra gallery. Per farlo, non dovete fare altro che cliccare QUI.

Sainz è il nuovo leader

Scossone al vertice della classifica: a comandare ora è sempre una Ferrari, ma Carlos Sainz ha soffiato la prima posizione al compagno di squadra Charles Leclerc. Il pilota spagnolo è infatti sceso fino a 1'25"245, staccando di poco più di un decimo il monegasco dal quale ha rilevato il volante della F1-75 nel pomeriggio. Dunque, è tripletta Rossa al vertice, mentre si affaccia nella top 10 anche Lewis Hamilton, ora nono con la sua Mercedes con un tempo di 1'27"043 e 20 tornate all'attivo.

Già tre piloti oltre i 100 giri percorsi

Sono tre i piloti che hanno sfondato il muro dei 100 giri in questa giornata di test ad Abu Dhabi: si tratta di Valtteri Bottas e Nyck De Vries, che hanno completato entrambi 105 giri rispettivamente per Alfa Romeo ed AlphaTauri. Cifra tonda, quindi 100 giri, per il nuovo arrivato in McLaren Oscar Piastri.

Valtteri Bottas, Alfa Romeo C42

Valtteri Bottas, Alfa Romeo C42

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

La prima di Alonso in Aston Martin termina con 97 giri

La giornata di Alonso si è conclusa con quasi 100 tornate all'attivo, visto che è rimasto fermo alle 97 di cui vi avevamo parlato in precedenza. Il riscontro cronometrico non è stato affatto male, perché ha girato in 1'26"312, tempo che al momento lo tiene in terza posizione, seppur distanziato di un secondo dalla miglior prestazione della Ferrari di Charles Leclerc.

Fernando Alonso, Aston Martin

Fernando Alonso, Aston Martin

Photo by: Carl Bingham / Motorsport Images