Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Diretta testuale
Formula 1 GP di Spagna

Gran Premio di Spagna, LIVE Gara

Seguite il Gran Premio di Spagna 2024 di Formula 1 con la Diretta LIVE offerta da Motorsport.com!

Di: Gianluca D'Alessandro

Stato: Fermo

Con i risultati provvisori della gara si conclude anche la nostra diretta LIVE testuale della gara del Gran Premio di Spagna. Noi vi ringraziamo per averla seguita con noi e vi invitiamo a rimanere sulle pagine di Motorsport.com per i classici approfondimenti e le reazioni dei protagonisti della gara. Un saluto a tutti!

È importante segnalare soprattutto il nono e il decimo posto delle due Alpine, una doppia top ten che fa bene al morale ma anche alla classifica!

Dietro a Verstappen e Norris troviamo le due Mercedes con Hamilton che sale sul podio davanti a Russell sfruttando la soft sul finale, al contrario di George su cui era stata montata la hard. Seguono poi le due Ferrari in una situazione simile a quelle delle due Mercedes, con Leclerc con la soft che precede Sainz con la hard. Limita i danni Piastri chiudendo settimo Segue Perez in ottava posizione.

Ecco la classifica finale del GP:

1. Verstappen, Red Bull
2. Norris, McLaren
3. Hamilton, Mercedes
4. Russell, Mercedes
5. Leclerc, Ferrari
6. Sainz, Ferrari
7. Piastri, McLaren
8. Perez, Red Bull
9. Gasly, Alpine
10. Ocon, Alpine

Terzo posto per Lewis Hamilton, che torna così sul podio per la prima volta nel corso di questa stagione (a cui si aggiunge il podio della Cina conquistato però nella sprint race)

Max Verstappen vince il Gran Premio di Spagna!

Altra grande prova da parte del pilota olandese che ha costruito questa vittoria soprattutto nella prima parte di gara portandosi in testa, per poi resistere alla pressione finale di Norris

Il distacco tra Russell (quarto) e Leclerc (quinto) si è ulteriormente ridotto, ora è sceso a un secondo e mezzo. Intanto dietro anche Piastri in settima posizione si sta avvicinando a Sainz, ma il gap è di 4s, troppo ampio per pensare di chiuderlo prima della bandiera a scacchi

Il gap tra Verstappen e Norris si è ulteriormente ridotto, ora a soli 4 secondi ma con 4 giri alla fine è improbabile che Lando possa andare a recuperare sul leader della corsa. Intanto, però, Leclerc si sta riavvicinando a ussell e ora il distacco tra i due è di soli due secondi

Il gap tra Verstappen e Norris si è ulteriormente ridotto, ora a soli 4 secondi ma con 4 giri alla fine è improbabile che Lando possa andare a recuperare sul leader della corsa. Intanto, però, Leclerc si sta riavvicinando a ussell e ora il distacco tra i due è di soli due secondi

Norris si è portato a 5 secondi da Verstappen, con l'olandese della Red Bull che ha chiesto nuovi settaggi per gestire meglio le gomme nelle curve veloci

A Leclerc, intanto, chiedono di migliorare il passo

Team order in casa Ferrari

Dai box chiedono a Sainz di lasciare passare Leclerc, con uno scambio avvenuto in curva 1. I due sono su strategie diverse: con Sainz hanno anticipato montando la hard, mentre Leclerc ora è sulla soft, la mescola più veloce. Anche su altri piloti si è notato come la hard non stia funzionadno, tanto che Pirelli l'aveva sconsigliata per la gara

Norris si è portato a cinque secondi da Verstappen: indicano a Max di spingere fino alla fine perché Norris non sta gestendo le gomme

Hamilton passa Russell (soft contro hard) e si porta al terzo posto, mentre dietro dicono ai due Ferraristi di provare a spingere

La classifica a 15 giri dalla fine

1. Verstappen, Red Bull
2. Norris, McLaren
3. Russell, Mercedes
4. Hamilton, Mercedes
5. Sainz, Ferrari
6. Leclerc, Ferrari
7. Piastri, McLaren
8. Perez, Red Bull
9. Gasly, Alpine
10. Ocon, Alpine

Danno a Leclerc un target di tempo sul giro di 1:18.3 per chiudere il gap da Russell entro 10 giri

 

Hamilton è a meno di un secondo da Russell con i due che si stanno giocando il terzo posto

5 secondi di penalità per Hulkenberg

Il tedesco è andato troppo veloce in pit lane

Giro 48

Si fermano insieme Norris e Leclerc per montare un set di soft usato con cui arrivare fino alla fine. In Ferrari avevano anche pensato di montare la hard per diversificare da Hamilton, ma alla fine hanno scelto di seguire sempre con la soft

Doppio sorpasso per le due Mercedes

Davanti Russell sorpassa Piastri salendo al quarto posto, mentre dietro Hamilton passa Sainz e sale in sesta posizione. In Ferrari credono che la soft avrà un degrado marcato e che la hard sarà più efficace sul finale permettendo di recuperare

Dopo la sosta, Hamilton è in lotta con Carlos Sainz ma, per il momento, lo spagnolo mantiene la posizione. Per il pilota della Mercedes arriverà a breve l'opportunità del sorpasso con il DRS

GIRO 45

Si ferma Max Verstappen per montare il set di soft nuovo lasciato a inizio gara. Infatti, nella prima parte della corsa l'olandese aveva sfruttato un treno di soft usato

Rientra Ricciardo per la sosta. Giornata difficile per RB, che deve anche girare con l'ala vecchia più carica per problemi al DRS su quella portata nuova a Barcellona. I due piloti hanno avuto problemi di gestione per il posteriore per tutto il fine settimana e così è anche in gara, tanto che via radio suggeriscono a entrambi di sfruttare più il posteriore per progettere il retrotreno

La classifica nel corso del 40° giro

1. Verstappen, Red Bull
2. Norris, McLaren
3. Hamilton, Mercedes
4. Leclerc, Ferrari
5. Piastri, McLaren
6. Russell, Mercedes
7. Sainz, Ferrari
8. Perez, Red Bull
9. Zhou, Sauber
10. Gasly, Alpine

Giro 40

Sia Gasly che Ocon sono tornati ai box in sequenza per montare la hard

Norris si sta riavvicinando a Verstappen, riportandosi ora a circa 7 secondi dall'olandese. Red Bull informa Verstappen che perde in curva 1, 4 e 7, punti dove sono andati in difficoltà rispetto a McLaren per tutto il weekend

Dopo la sosta con cui ha montato la hard, recupera una posizione Russell, che ha appena superato Gasly salendo al sesto posto

Si ferma Sainz per montare la hard: in Ferrari hanno così evitato anche il duello interno con Leclerc che stava recuperando velocemente