GP di Catalogna, Gara

condivisioni
commenti

Di: Flavio_Atzori

Riassunto

Stato: Fermo
08:43

Ultimo giro: Gigi Dall'Igna si alliscia la barbetta: Jorge Lorenzo conquista anche Barcellona. Semplicemente perfetto il maiorchino. Una macchina perfetta con la sua Ducati che, probabilmente, ora si sta mangiando le mani per averlo lasciato andare. 

Secondo Marquez davanti a Rossi che conquista il terzo podio della stagione. 

 
1
99
J. LORENZO
40:13.566
2
93
M. MARQUEZ
+4.479
3
46
V. ROSSI
+6.098
4
35
C. CRUTCHLOW
+9.805
5
26
D. PEDROSA
+10.640
6
25
M. VIÑALES
+10.798
7
5
J. ZARCO
+13.432
8
9
D. PETRUCCI
+15.055
9
19
A. BAUTISTA
+22.057
10
29
A. IANNONE
+24.141
08:39

2 giri al termine: Lorenzo continua a martellare senza colpo ferire. Marquez è secondo, terzo è Rossi.

La Ducati comunque mostra ancora una volta una superiorità tecnica evidente. E' la moto migliore del lotto.

 
08:37

03 giri al termine: La Ducati segnala a Lorenzo che Marquez sta recuperando? Lorenzo gira in 1'40.3 e rimette in tranquillità il suo primo posto. 

Dominatore Jorge, davvero implacabile. Un martello in grado di abbattere il ritmo di Marquez di mezzo secondo in un giro. 

08:36

4 giri al termine: nemmeno a farlo apposta, Marquez recupera fino a 1.6 secondi. Ha tolto circa 4 decimi su Lorenzo. 

Il problema è che Marc ora dovrà recuperare circa 4 decimi al giro. 

Caduta per Morbidelli e Syahrin

08:34

05 giri al termine: davvero implacabile Jorge Lorenzo che ha girato per almeno un terzo di gara in 40.1-40.2, salvo poi salire di due tre decimi. 

Incredibile però il suo passo gara tanto che Marquez ora dovrà impegnarsi molto per recuperare. Attenzione però perchè in questo momento ci sarà lo strappo tra gomme morbide e hard

08:32 A fuoco la Ducati di Tito Rabat alla fine del rettilineo di partenza.  Per fortuna il pilota se ne è accorto in tempo. Peccato, anche perchè Tito stava correndo molto bene e stava onorando il giovane Perez con la livrea a lutto.
08:31 7 giri al termine: Lorenzo continua a pennellare in gara con un primo posto oramai consolidato.

L'unico duello vero è quello di Crutchlow che supera alla 4 Pedrosa.
08:29

8 giri al termine: questa la classifica in una corsa che rimane ancora in attesa. Da sottolneare, ancora una volta, il recupero di Vinales. Parte male, prima parte di gara ancora una volta sbagliata poi il recupero. 

davanti Lorenzo ha tirato la frustata in termini di tempo, ed ora gestisce. Implacabile. E l'anno prossimo saranno nello stesso box...

 

1
99
J. LORENZO
27:37.189
2
93
M. MARQUEZ
+2.010
3
46
V. ROSSI
+5.744
4
26
D. PEDROSA
+9.714
5
35
C. CRUTCHLOW
+9.766
6
5
J. ZARCO
+11.138
7
25
M. VIÑALES
+11.674
8
9
D. PETRUCCI
+12.328
9
53
T. RABAT
+13.495
10
43
J. MILLER
+13.697
08:27 09 giri al termine: Lorenzo e Marquez girano sul passo del 40'4 mentre Rossi è il più veloce in 40'3. L'itaiano però è troppo distante al momento.
08:26 10 giri al termine: Lorenzo per la prima volta non ha martellato come nei giri precedenti. Marquez continua a tenere il passo seppur da lontano. Un segnale per gli ultimi giri?
08:25 Tardozzi: "Non bisogna sottovalutare che Marc ha le dure e nell'ultima parte di gara potrebbe tornare. Su Dovi, l'anteriore gli ha chuso"
08:25

10 giri al termine: con Lorenzo oramai scappato via e Marquez secondo davanti ad un Rossi in solitaria, l'interesse è per le posizioni di rincalzo. 

Caduta per Nakagami e Smith. Il giapponese ha perso l'avantreno trascinando l'inglese

 

 

08:23 11 giri al termine: Lorenzo è davvero un martello. 1.7 secondi di vantaggio. Sarà un'ulteriore gara in solitaria quella di Lorenzo: un robot che ha finalmente capito la Ducati.

Per Dovizioso si apre un incubo?
08:20

13 giri al termine: la forza di Lorenzo è letteralmente sconvolgente. In due giri ha staccato Marquez a un secondo e prende anche tre decimi in un settore!

Rossi ora è terzo in solitaria. 

08:19

14 giri al termine: Lorenzo continua a martellare sul 40'1, con Marquez che molla leggermente sul 40'5 confidando magari sul finale di gara. 

1
99
J. LORENZO
17:43.562
2
93
M. MARQUEZ
+1.037
3
46
V. ROSSI
+4.722
4
26
D. PEDROSA
+7.362
5
35
C. CRUTCHLOW
+7.568
6
9
D. PETRUCCI
+7.818
7
5
J. ZARCO
+9.187
8
25
M. VIÑALES
+9.653
9
43
J. MILLER
+10.219
10
29
A. IANNONE
+10.481
08:18

15 giri al termine: Lorenzo si sta allontanado da Marquez. Dalla pit board viene segnalata la Caduta di Dovizioso

08:17

CADUTA: Andrea Dovizioso va in terra alla curva 5. 

Davvero non ci voleva per il forlivese. Un errore che segna ulteriormente il mondiale del Dovi. Tre cadute in cosi poch i round sono troppe

 
08:15 16 giri al termine: 1'40.029 per Marquez, un cumulo di centesimi - tre - peggio per Lorenzo.

E' gara a due in questo momento, un duello sui nervi e sulla costanza. Sembrano davvero superiori al momento.
08:14 17 giri al termine: 1'40.076 per Marquez, un decimo peggio Lorenzo in vetta. Il problema riguarda Dovizioso che ora sta perdendo terreno. Tattica o difficoltà a tenere il ritmo? Marquez al momento bracca il maiorchino di caa Ducati.
08:12 18 giri al termine: 1'40.3 per Lorenzo, '40.1 per Marquez.

Uno sguardo dietro i primi tre: Rossi è quarto davanti al duo Pedrosa-Petrucci, seguiti poi da un manipolo di piloti: Iannone, Crutchlow, Vinales, Zarco.

Vinales conferma i suoi problemi con la Yamaha nei primissimi giri con il serbatoio pieno.
Carica commenti