MotoGP Livefeed

LIVE MotoGP, GP della Repubblica Ceca: la gara di Brno

Seguite LIVE con Motorsport.com il Gran Premio della Repubblica Ceca, terzo appuntamento della MotoGP 2020 che si disputa sul tracciato di Brno.

LIVE MotoGP, GP della Repubblica Ceca: la gara di Brno

Di: flavio.atzori

Riassunto

Stato: Fermo
Si conclude qui la Diretta. Vi rimandiamo alle dirette della Formula 1!

C'è solo un altro pilota che ha conquistato una vittoria al suo primo anno in campionato, negli anni recenti. Marc Marquez. Prima ancora bisogna guardare l'esordio di Lorenzo. 

C'è da dire però che Binder ha vinto con una moto che, fino ad oggi, non era mai stata al vertice. E' un'impresa davvero eccezionale questa. 

 

 

1
33
B. BINDER
41:38.764
2
21
F. MORBIDELLI
+5.266
3
5
J. ZARCO
+6.470
4
42
A. RINS
+6.609
5
46
V. ROSSI
+7.517
6
88
M. OLIVEIRA
+7.969
7
20
F. QUARTARARO
+11.827
8
30
T. NAKAGAMI
+12.862
9
43
J. MILLER
+15.013
10
41
A. ESPARGARO
+15.087

Brad Binder conquista la sua prima vittoria in MotoGP da Rookie dopo la miseria di 3 gare nella classe regina. Conquista la KTM la prima vittoria! Incredibile questa KTM. 

 

Secondo è uno splendido Franco Morbidelli davanti a Zarco che salva Ducati. Quarto Rins, poi Rossi, Oliveira, Quartararo solo settimo. Ecatombe per Vinales e Dovizioso. 

ultimo giro: 

Dal box KTM si sgolano: indicano a Binder che manca un giro. Non serve esagerare! 

Lui però imperterrito, la mette di traverso ad ogni staccata. 

Morbidelli continua a navigare in seconda posizione, ma deve stare attento a Zarco e Rins con lo spagnolo che vuole il podio. Quinto è Rossi. 

02 giri al termine: 

questa la classifica temporanea

1
33
B. BINDER
38:45.669
2
21
F. MORBIDELLI
+4.226
3
5
J. ZARCO
+6.148
4
42
A. RINS
+6.545
5
46
V. ROSSI
+7.406
6
88
M. OLIVEIRA
+7.810
7
20
F. QUARTARARO
+10.550
8
30
T. NAKAGAMI
+12.679
9
41
A. ESPARGARO
+13.803
10
43
J. MILLER
+14.123

03 giri al termine: 

Si apre la lotta per il terzo gradino del podio. 

Binder è primo con 2.8 secondi di vantaggio su Morbidelli. 

Zarco deve ora guardarsi le spalle su Rins, Rossi e Oliveira! Incredibile

Al netto di come finirà, sembra un mondiale che vedrà vincere chi, alla fine, sbaglia meno. 

Non ci sono protagonisti, è tutto aperto! Marquez è fuori, Dovizioso è 11esimo, Vinales è decimo, Morbidelli è secondo, ma ha rotto a Jerez altrimenti si stava giocando il titolo, Quartararo è settimo! 

Primo in solitaria è Binder, un rookie con una moto il cui miglior risultato, ad oggi, è un terzo posto in condizioni miste a Valencia. 

 

Che lotta per la quarta piazza! 

Rins passa Quartararo ma anche Rossi alla curva 9 si prende la piazza sul francese. Scelta sbagliata della Media posteriore per il leader del campionato. 

Davanti Binder ha 2 secondi di vantaggio su Morbidelli.

05 giri al termine: 

1
33
B. BINDER
32:32.868
2
21
F. MORBIDELLI
+1.877
3
5
J. ZARCO
+4.485
4
20
F. QUARTARARO
+5.832
5
42
A. RINS
+5.841
6
46
V. ROSSI
+6.101
7
88
M. OLIVEIRA
+6.929
8
41
A. ESPARGARO
+10.514
9
30
T. NAKAGAMI
+10.740
10
12
M. VIÑALES
+11.446
Che colpo tra Rins e Quartararo alla curva 10! Quartararo è davvero in crisi con le gomme e resiste in questa battaglia per la quarta piazza che vede adesso anche Rossi attaccato ai due. Peccato per la partenza dalle retrovie perchè Rossi ha un ritmo tra i migliori.

06 giri al termine: 

Si alzano i tempi per tutti che vanno sul 59 di passo. Binder guadagna due decimi su Morbidelli, mentre dietro Quartararo sta perdendo terreno ed è braccato da Rins per la quarta posizione. Anche Rossi sembra poter essere arrembante. 

Le delusioni di questa strana giornata sono tutte per Vinales e Dovizioso, decimo e undicesimo.

07 giri al termine: 

Binder sta letteralmente scappando via! 1.2 secondi di vantaggio su Morbidelli che a sua volta ha un vantaggio di 3 secondi scarsi su Zarco. 

Ora, a questo giro, ci dovrebbe essere l'ultimo drop delle gomme. Vedremo adesso chi calerà con la gomma e chi recupererà. 

Binder sembra averne davvero di più di tutti.

Zarco ha scontato il long lap penalty, ma ha tenuto la terza posizione con incollato ora Quartararo

08 giri al termine: 

Binder primo davanti a Morbidelli poi Zarco - che dovrà fare la penalità - davanti a Quartararo, Rins, Rossi, Oliveira, Aleix Espargaro, Nakagami.

Long Lap Penalty per Zarco: condotta irresponsabile

09 giri al termine: 

Binder è praticamente ora attaccato a Morbidelli. Incredibile la rimonta del sudafricano, grande protagonista di giornata. Solo 2 decimi per lui su Morbidelli. L'italiano ha alzato molto il ritmo in effetti. 

Binder e Rossi sono i due piloti più veloci in pista, ma la KTM è pronta ad attaccare la Yamaha dell'italiano. 

La situazione per Morbidelli ora è difficilissima. 

Alla curva 10 Binder passa e si porta in prima posizione. La KTM è in testa alla corsa con un rookie! 

10 giri al termine: 

Attenzione a Binder perchè il sudafricano, quando è in giornata, fin dalla Moto3, non si ferma davanti a nulla. Otto decimi tra i primi due. 

Nel mezzo del gruppo, Vinales continua a perdere ed ora è braccato anche da Dovizioso. 

Morbidelli continua a dettare il suo passo costante, con Binder che corre davvero appeso a un filo. Zarco terzo ha infilato Quartararo, poi uno stoico Rins davanti a Rossi, Aleix Espargaro, Oliveira e Vinales. Molto male il pilota di Figueres.

11 giri al termine: 

Recuperiamo la classifica: 

1
21
F. MORBIDELLI
20:37.809
2
33
B. BINDER
+1.201
3
5
J. ZARCO
+2.376
4
20
F. QUARTARARO
+2.882
5
42
A. RINS
+5.631
6
46
V. ROSSI
+6.901
7
41
A. ESPARGARO
+7.627
8
88
M. OLIVEIRA
+7.827
9
12
M. VIÑALES
+8.474
10
30
T. NAKAGAMI
+8.815
L'incidente tra Zarco e Pol Espargaro è sotto investigazione da parte degli stewards.

12 giri al termine: 

Pol Espargaro al termine del giro precedente è andato larghissimo e Quartararo si è ripreso la terza piazza. 

Nel recuperare Pol alla prima curva stringe da esterno e si tocca con Zarco. Troppo, e la KTM va in terra. Zarco ha resistito, ma con le traiettorie della prima curva, avrebbe dovuto mollare leggermente. 

Il risultato è che Espargaro finisce qui la gara. 

13 giri al temine: 

Il passo di Morbidelli è davvero molto costante,con un decimo peggio ad ogni giro. 

Binder alla curva 3 si fa vedere, si infila e si prende la seconda posizione. Che foga il sudafricano! Sembra voler andare anche a vincere. Ora bisogna capire cosa vorrà fare Binder, se avrà il passo giusto, e come reagirà Quartararo perchè si trova in un gruppo davvero tosto. 

Forse la scelta di Quartararo di scegliere la media - PER ORA - non sembra aver pagato. 

Alla curva 11 anche Pol Espargaro passa Quartararo. Due KTM a podio in seconda e terza piazza

1
21
F. MORBIDELLI
9:01.748
2
20
F. QUARTARARO
+1.069
3
33
B. BINDER
+1.267
4
5
J. ZARCO
+2.300
5
44
P. ESPARGARO
+2.435
6
41
A. ESPARGARO
+3.794
7
42
A. RINS
+4.021
8
46
V. ROSSI
+4.226
9
12
M. VIÑALES
+5.292
10
30
T. NAKAGAMI
+5.995

14 giri al termine: 

Franco Morbidelli continua a dettare il passo con 1.3 secondi sul duo Quartararo-Binder. Questa KTM ha davvero fatto un grande passo in avanti. Il lavoro di sviluppo austriaco e di Pedrosa è davvero eccezionale. Vedremo nei prossimi giri con gomme usate. 

Dietro Rossi è ottavo davanti a Vinales, Dovizioso è dodicesimo in un trio Ducati con Miller e Petrucci.

15 giri al termine: 

Questo giro sarà molto importante. Inizieranno i primi drop di gomma. Chi ha lavorato bene continuerà a girare sul 57 alto, 58 basso. Lo vedremo a breve. 

Chi sta guadagnando è Franco Morbidelli, che guadagna un decimo su Quartararo. 

Doppietta Yamaha Petronas al momento, davanti al duo KTM. Ce lo avessero detto un anno fa non ci avremmo creduto

La classifica: ora è una fase di gestione da parte di tutti i piloti evidentemente. E' una gara molto lunga

1
21
F. MORBIDELLI
9:01.748
2
20
F. QUARTARARO
+1.069
3
33
B. BINDER
+1.267
4
5
J. ZARCO
+2.300
5
44
P. ESPARGARO
+2.435
6
41
A. ESPARGARO
+3.794
7
42
A. RINS
+4.021
8
46
V. ROSSI
+4.226
9
12
M. VIÑALES
+5.292
10
30
T. NAKAGAMI
+5.995
Contatto tra Mir e Lecuona. Riders ok

17 giri al termine: 

Quartararo ha guadagnato 5 decimi su Morbidelli. Ora tra i due ci sono 9 decimi

18 giri al termine: 

Miglior giro in gara per Brad Binder che punta la coda di Quartararo mentre Morbidelli ha perso due decimi.

Dietro, Rossi ha passato Vinales in ottava poisizione. Nel gruppo di mezzo anche Dovizioso ha passato Petrucci. Miller è letteralmente affogato in 16esima piazza, e le tre Honda ufficiali sono nelle ultime tre posizioni! 

19 giri al termine: 

In questo strano 2020, i comprimari del 2019 ora sono i grandi protagonisti. 

Morbidelli è primo davanti a Quartararo, poi Binder e Zarco. Poi Pol Espargaro che con la KTM si infila sulla Aprilia di Aleix. Vinales è ottavo, Rossi nono, Petrucci 11 e Dovizioso 12esimo. 

Morbidelli sta continuando a guadagnare su Quartararo. Al T3 ha 1.449 secondi di vantaggio ed il francese è braccato da un Binder davvero in forma. 

20 giri al termine: 

Franco Morbidelli ha 1.1 sul resto del gruppo. Alla prima staccata Aleix Espargaro arriva leggermente lungo ed è terzo, passato da un  Quartararo che con la media comunque ancora deve raggiungere l'ottima trazione. 

Dietro è l'inferno: Binder sorpassa Pol Espargaro da antologia. Il sudafricano è davvero velocissimo. Binder è una furia e punta A.Espargaro alla curva 8. Che bello vedere comunque Aprilia e KTM lottare al vertice.

9° Rossi, 12° Dovizioso. 

Al T3, Morbidelli ha 1.3 secondi su Quartararo, poi Binder, A.Espargaro, Zarco, Pol Espargaro. 

21 giri al termine: 

Franco Morbidelli in prima posizione davanti a Quartararo che viene passato da Aleix Espargaro con una splendida Aprilia in seconda posizione. Quarto è Pol Espargaro poi Binder, Zarco, Rins, Vinales. 12 Rossi, 15 Dovizioso. 

Morbidelli sta cercando di fare subito il vuoto, con A. Espargaro che fa un pochino da tappo. 

8 decimi alla staccata della curva 10 tra Morbidelli e gli inseguitori. Che bel primo giro dell'italiano! 

Si spengono i semafori.

Partenza valida. Ottimo spunto di Aleix Espargaro, malissimo invece Zarco. Alla prima staccata Quartararo arriva largo e Morbidelli è primo! 

 

2 minuti al via: 

Si parte per il giro di ricognizione in questo circuito di Brno, iconico tracciato della Repubblica Ceca. 

Lo scorso anno vinse Marc Marquez davanti a Dovizioso e Miller. Due anni fa, assistemmo ad un grande duello tra Marquez, Dovizioso e Lorenzo. 

Stona che quest'anno Dovizioso sia 18esimo, Marquez sia ai box e Lorenzo sia pensionato. 

 

3 minuti al via. Quartararo è passato alla media posteriore guardando la grafica della Dorna. 

 

Un elemento a margine, ma nemmeno troppo: la Yamaha ha montato il quinto propulsore a Morbidelli, cosi come a Vinales. Quartararo il quarto. Sarà un elemento fondamentale per il futuro del campionato

9 minuti al via: 

Dunque tutte le Ducati puntano alla Soft posteriore, mentre le KTM le medie. 

Da capire ancora Rossi cosa abbia voluto scegliere, cosi come Aleix Espargaro.

10 minuti al via: 

Sarà una gara molto tattica e di attesa. Il passo gara vede il duo Petronas molto veloce. Il consumo però è davvero elevato e tutti punteranno a gestire inizialmente. 

Ruben Xaus ha enunciato la strategia di Zarco: "Partire veloce nei primi giri e ogni tot fare dei giri per raffreddare gomme e freni"

12 minuti al via: 

Pol Espargaro sceglie la media posteriore. Attenzione alla KTM che sembra avere le carte per giocarsi il podio. 

Vinales sceglie la Soft posteriore, mentre Aleix Espargaro è ancora indeciso tra Soft e Media. Mancano però 11 minuti circa

Carica commenti