Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Diretta testuale
Formula 1 GP di Gran Bretagna

Gran Premio di Gran Bretagna, LIVE Libere 3

Seguite il terzo e ultimo turno di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna 2024 di Formula 1 con la Diretta LIVE offerta da Motorsport.com!

Di: Gianluca D'Alessandro

Stato: Fermo

Amici di Motorsport.com, la diretta testuale LIVE della terza sessione di libere si conclude qui. Noi vi ringraziamo per averla seguita con noi e vi ricordiamo l'appuntamento delle 15:30, quando inizierà il LIVE testuale per le qualifiche che scatteranno poi alle 16:00 italiane. Un saluto a tutti!

Questa la classifica finale della FP3:

  1. Russell, Mercedes
  2. Hamilton, Mercedes
  3. Norris, McLaren
  4. Sainz, Ferrari
  5. Verstappen, Red Bull
  6. Leclerc, Ferrari
  7. Piastri, McLaren
  8. Alonso, Aston Martin
  9. Perez, Red Bull
  10. Hulkenberg, Haas

Nel frattempo è aumentata ulteriormente anche l'intensità della pioggia, soprattutto nella zona della pit lane

Ora i piloti, come avviene normalmente, sono sulla griglia per le classiche prove di partenze di fine sessione direttamente dallo schieramento

Bandiera a scacchi

Si conclude qui la terza sessione (bagnata) del GP di Gran Bretagna

Ora anche Lando Norris torna in pista con due minuti ancora sul cronometro, mentre Hamilton al contrario torna ai box

Diversi piloti nel frattempo sono tornati in pista per gli ultimi minuti, probabilmente anche con un quantitativo di carburante maggiore per comprendere le reazioni della vettura con più benzina a bordo in quste condizioni

Al momento quasi tutti sono ai box tranne le due Mercedes che stanno continuando a girare, Leclerc (che è appena tornato in pista dopo una sosta ai box), Bottas, Ocon, Ricciardo e Zhou

Da Mercedes fanno sapere che la pioggia potrebbe incrementare ulteriormente, con la presenza di acqua stagnante in pista

Con l'incremento della pioggia, ormai per i piloti è diventato difficile migliorare i tempi, ma si tratta comunque di una buona opportunità per trovare maggior fiducia in macchina continuando a girare, provando anche a capire i riferimenti della pista con queste condizioni

Anche altri piloti stanno iniziando a riportare un aumento dell'intensità della pioggia, in particolare verso l'inizio del secondo settore

Informano Leclerc che ha iniziato a piovere in maniera più intensa in pit lane. Il monegasco avrebbe voluto provare la slick per capire le condizioni, ma in Ferrari si aspettano più pioggia in arrivo, per cui forse il rischio non vale il tentativo sulle gomme da asciutto. 

Ecco la classifica a metà turno

  1. Hamilton, Mercedes
  2. Leclerc, Ferrari
  3. Verstappen, Red Bull
  4. Sainz, Ferrari
  5. Perez, Red Bull
  6. Russell, Mercedes
  7. Piastri, McLaren
  8. Norris, McLaren
  9. Hulkenberg, Haas
  10. Alonso, Aston Martin

Hamilton sale in testa

In questa fase chiaramente i tempi continuano ad abbassarsi nonostante la leggera pioggia. Ora il britannico ha fermato il cronometro sul tempo di 1:38.511, precedendo Leclerc di circa due decimi e Verstappen di 3. Quarto Sainz

Errore di Norris

Al britannico era appena stato suggerito di provare a portare più velocità in curva 1 e curva 9, ma è finito nella via di fuga

Leclerc si migliora, ma rimane a 93 millesimi da Verstappen, che è ancora in prima posizione

Errore da parte di Bottas in curva 3, con testacoda in curva 4 per ritornare in pista. Intanto Leclerc sta completando un altro giro veloce con le gomme che sono arrivate in temperatura

Più la pista migliora, più si vedono i tempi abbassarsi. Ora è Hamilton ad aver segnato il miglior tempo con un 1:41.905, rifilando 50 millesimi a Norris e oltre mezzo secondo a Leclerc

Torna in pista anche Sainz, sempre su gomme intermedie usate in precedenza. Intanto Tsunoda si è portato in prima posizione con il tempo di 1:43.284 davanti a Norris per circa 4 decimi. Chiaramente i tempi ora sono relativi, dato che si cercherà di far salire le temperature delle gomme

Intanto in casa Ferrari i meccanici stanno visionato la parte posteriore sulla vettura di Sainz

Bandiera verde

I piloti tornano in pista dopo la bandiera rossa per il testacoda di Gasly

I marshall stanno procedendo con la rimozione della vettura di Gasly dalla ghiaia, mentre il pilota francese sta tornano ai box a piedi

Come dicevamo, sono condizioni davvero difficili e con temperature così basse è facile incappare in un errore. Gasly ha perso la vettura proprio in frenata, come quasi se si fosse bloccato il posteriore prima dell'inserimento dell'ultima chicane

Testacoda per Max Verstappen in curva sei, ma l'olandese prosegue tranquillamente. Condizioni comunque difficili per tutti, come dimostra anche il largo di Charles Leclerc alla Copse

In pista anche Carlos Sainz e le due Red Bull, naturalmente anche loro su intermedie. Ai box per ora rimangono solamente Norris e Hamilton 

Scendono in pista anche altre vetture, tra cui Hulkenberg, le due Racing Bulls, le due Williams e le due Sauber, chiaramente tutti su gomma intermedia