Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP di Spagna

F1 | Sainz: "E' arrivato il momento di decidere il mio futuro"

Lo spagnolo prima del GP di casa rivela ad Antena3 l'intenzione di chiudere la questione contratto al più presto: "Ho tutte le carte sul tavolo e deciderò molto presto perché voglio togliere di mezzo i pensieri sul futuro e concentrarmi sul resto della stagione con la Ferrari. Ho una macchina competitiva e voglio essere concentrato sull’obiettivo”.

Carlos Sainz

Sono giorni intensi per Carlos Sainz. C’è un presente impegnativo, un futuro da pianificare e un’agenda senza tempi morti, come è tradizione prima della gara di casa. I media nazionali si contendono la presenza di Carlos, soprattutto per conoscere il suo futuro, ormai un tormentone da settimane.

Parlando all’emittente Antena3, Sainz ha ribadito che ormai è prossimo alla decisione. “Ho tutto sul tavolo – ha spiegato Carlos – e deciderò molto presto perché voglio togliere di mezzo i pensieri sul futuro e concentrarmi sul resto della stagione con la Ferrari. Quest’anno ho una macchina che mi permette di puntare al podio e di poter vincere alcune gare, voglio essere concentrato sull’obiettivo”.

Carlos Sainz, Scuderia Ferrari

Carlos Sainz, Scuderia Ferrari

Foto di: Patrick Vinet / Motorsport Images

Sainz è stato stuzzicato anche sul trattamento ricevuto dalla Ferrari, facendo riferimento al confronto interno con Leclerc e la risposta è stata a prova di interpretazione.
“Mi hanno trattato come Charles? Si, in ogni momento. Onestamente, non posso lamentarmi del trattamento che ho ricevuto alla Ferrari. Poi, ci sono sempre momenti di tensione, accade in ogni squadra, situazioni in cui pensi che avrebbero potuto aiutarti un po’ più, ma magari Charles o la Ferrari pensano che avrei potuto comportarmi un po’ meglio in alcune occasioni. Queste sono le corse, si volta pagina e si guarda avanti”.

Sul mancato rinnovo di contratto con la Scuderia, Carlos oggi ha una visione molto pragmatica, lo shock di febbraio è stato messo da parte...
“A nessuno piace sentirsi dire che il team non vuole proseguire il rapporto – ha spiegato – e credo che a nessuno faccia piacere essere scaricato. All’inizio, quando mi è stata data la notizia, ero sconvolto, soprattutto perché arrivavo da stagioni positive. Ma c'era un sette volte campione del mondo chiamato Lewis Hamilton che voleva venire alla Ferrari e a Maranello hanno dovuto trovare il posto per lui. In questi casi bisogna prenderla con filosofia, accettarla e guardare avanti, oggi vedo la mia situazione come un'opportunità per il futuro, ci saranno altre occasioni, ci saranno altri momenti e voglio ancora vincere gare ed essere campione del mondo, devo provarci”.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Pirelli: il caldo potrebbe portare a tre soste a Barcellona
Prossimo Articolo F1 | Alpine: Ocon e Gasly si alterneranno col telaio più pesante

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia