Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Analisi
Formula 1 GP d'Austria

F1 | Novità McLaren: ala anteriore e cover della sospensione

La squadra di Woking in FP1 ha fatto girare Piastri con la MCL38 dotata del nuovo pacchetto di aggiornamenti all'anteriore, mentre Norris è rimasto in versione standard per fare una comparazione. I tecnici di Woking cercano di migliorare il comportamento della MCL38 nei veloce.

Dettaglio tecnico della McLaren MCL38

La McLaren va in controtendenza rispetto a Ferrari e Red Bull: la squadra di Woking a Spielberg ha modificato l’anteriore della MCL38 per migliorare l’andamento dei flussi che poi investono la monoposto papaya, mentre gli avversari hanno sostanzialmente riproposto le monoposto con cui avevano corso in Spagna.

È nuova l’ala anteriore che è stata pensata per lavorare in modo coordinato con i bracci della sospensione che sono stati ridisegnati nelle forme delle cover in carbonio e non nei cinematismi dello schema pull rod nell’avantreno. I flap sono stati rivisti con un diverso attacco sia al muso che alla paratia laterale e mostrano una corda leggermente più corta rispetto a Barcellona, mentre il profilo  principale ha ora una maggiore superficie.

L'ala anteriore della McLaren MCL38

L'ala anteriore della McLaren MCL38

Foto di: Uncredited

Nuovo l'endplate che non è più di forma squadrata, ma tondeggiante (tratteggio verde). Da non trascurare anche l’esasperazione dell’effetto out wash: di fatto ogni flap è ancorato alla paratia laterale solo in un punto, mentre il resto del bordo d’attacco è svergolato verso l’interno, creando un inedito passaggio di aria che si aggiunge al canale che permette di indirizzare il flusso all’esterno della ruota anteriore con il chiaro intento di ripulire la scia e migliorare l’efficienza aerodinamica.

In McLaren stanno lavorando proprio per migliorare il comportamento delle MCL38 nelle curve veloci e questi interventi indicano la giusta strada. Oscar Piastri è stato chiamato a provare il nuovo pacchetto in FP1: sulla vettura dell’australiano è stata cosparsa la vernice flow vis, mentre Lando Norris nell’unico turno di prove libere si è cimentato con una macchina in versione standard.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Red Bull Ring, Libere 1: Verstappen davanti a Piastri e Leclerc
Prossimo Articolo LIVE Formula 1 | Gran Premio d'Austria, Sprint Qualifying

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia