Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie

F1 | Pirelli rinforzate da Silverstone: saranno provate in Spagna

La FIA ha informato le dieci squadre di F1 che dal GP di Gran Bretagna il fornitore unico di gomme porterà pneumatici che anticipano tecnologie 2024 per controbattere la repentina crescita delle prestazioni delle monoposto 2023. Ogni pilota disporrà nelle libere di Barcellona di due treni di coperture nuove per valutare i cambiamenti che non dovrebbero impattare sulle prestazioni.

Le gomme anteriori sulla vettura di Daniel Ricciardo, McLaren MCL36

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

La FIA ha informato i dieci team di Formula 1 che a partire dalla gara di Silverstone del 9 luglio sarà introdotta una nuova specifica di pneumatici. Il cambiamento, chiesto dalla Pirelli, è stato autorizzato dalla Federazione Internazionale in virtù dell’articolo 10.8.3 del Regolamento Tecnico, secondo il quale “...la FIA può decidere di modificare senza preavviso le specifiche di pneumatici durante la stagione per motivi di sicurezza”.

Alla base della richiesta avanzata dalla Pirelli c’è l’allarme legato alla crescita del carico aerodinamico delle monoposto, valore che dopo tre gare aveva già raggiunto quanto stimato dalle squadre lo scorso inverno per l’intera stagione. Con molti sviluppi tecnici ancora in arrivo, si stima che questo valore sarà abbondantemente superato già nella prima metà di campionato.

La Pirelli nei primi mesi del 2023 ha iniziato un lungo lavoro di sviluppo mirato alla definizione degli pneumatici che saranno utilizzati la prossima stagione, che, come da regolamento, non saranno più riscaldati dalle termocoperte.

Durante le prove svolte in pista è emersa la qualità di un nuovo materiale innovativo utilizzato nella costruzione che ha evidenziato un notevole miglioramento sul fronte della resistenza, un aspetto che ha indotto Pirelli a proporre alla FIA il suo utilizzo già nel corso di questo campionato a partire da Silverstone.

Mario Isola, responsabile auto di Pirelli Motorsport, parla con l'ingegner Adami della Ferrari

Mario Isola, responsabile auto di Pirelli Motorsport, parla con l'ingegner Adami della Ferrari

Photo by: Mark Sutton / Motorsport Images

“In queste primi Gran Premi tutti hanno potuto apprezzare come le monoposto 2023 siano sensibilmente più prestazionali rispetto a quelle dell’anno scorso, grazie alla straordinaria capacità di sviluppo che caratterizza ognuna delle dieci squadre di Formula 1 – ha commentato Mario Isola - lo si è visto nelle qualifiche, vedi ad esempio i quasi due secondi di progresso nel tempo della pole a Miami, ma anche in gara".

"La nuova specifica conterrà dei materiali che avevamo già deliberato per il 2024 e renderà gli pneumatici più resistenti ma senza modificare altri parametri tecnici, né il loro comportamento in pista. Al fine di consentire alle squadre di provare in condizioni paritarie la nuova costruzione, Pirelli fornirà due set supplementari di gomme per pilota in occasione del prossimo Gran Premio di Spagna, che potranno essere utilizzati durante le prove libere del venerdì”.

Dalle prove completate, sia statiche che in pista (compresi dei long run) è emerso che la nuova specifica di gomma (che manterrà le stesse mescole utilizzate finora) non presenta alcuna variazione in termine di performance, così come nel profilo e nel peso, confermando che non andrà ad impattare sul lavoro delle squadre.

Tutto sarà in linea con quanto fatto nei primi cinque appuntamenti stagionali. Una costruzione più resistente consentirà alla Pirelli di cautelarsi contro il previsto aumento delle prestazioni e di evitare di ricorrere all’aumento delle pressioni (uno degli scenari sempre osteggiato da squadre e piloti) se non in casi eccezionali.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Il busto di Gilles di Rasponi lega Zolder a Modena
Prossimo Articolo F1 | AlphaTauri: "A Imola nuovo fondo, sarà step significativo"

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia