Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP di Gran Bretagna

F1 | Aston Martin: arrivano Cowell e Cardile, presto l'annuncio

Lawrence Stroll ha scelto l'ex motorista Mercedes per il ruolo di CEO di Aston Martin che sarà lasciato da Whitmarsh. Andy è stato visto a Silverstone la scorsa settimana per firmare l'accordo. Un annuncio ufficiale è atteso a breve e nel comunicato ci sarà anche Enrico Cardile che lascerà la Ferrari per un periodo di gardening.

Andy Cowell, Managing Director, HPP, Mercedes AMG

Andy Cowell è pronto a tornare sulla scena della F1. L’ex capo dei motoristi della Mercedes prenderà il posto di Martin Whitmarsh nel ruolo di CEO Aston Martin, visto che il manager inglese ha tutta l’intenzione di andare in pensione. L’annuncio ufficiale, insieme all’arrivo di Enrico Cardile come direttore tecnico, è atteso in tempi piuttosto brevi.

L’anticipazione è stata della Gazzetta dello Sport che dà per definitivamente saltata la trattativa con Mattia Binotto, uno dei manager che era in predicato per quel ruolo. Stando alle nostre informazioni Cowell è stato in visita all’Aston Martin la scorsa settimana, prima che il team si muovesse alla volta del Red Bull Ring per il GP d’Austria: nell’occasione avrebbe posto la sua firma al contratto.

Lawrence Stroll, Aston Martin

Lawrence Stroll, Aston Martin

Foto di: Erik Junius

Lawrence Stroll sta costruendo la squadra con la quale punta di lottare per il mondiale di F1 dal 2026 quando il regolamento imporrà le monoposto agili con power unit capaci di fornire una potenza al cinquanta per cento fra il motore endotermico e quello ibrido.

Cowell, inglese di 55 anni, è stato uno degli artefici di 12 titoli mondiali Mercedes (sei piloti e altrettanti Costruttori) dal 2014 al 2019, prima di uscire dalla struttura di Brixworth dove erano nate le power unit che avevano permesso alle frecce d’argento di dominare la scena dell’era ibrida.

Dopo un periodo di lontananza dal Circus, Andy è considerato un serio candidato al ruolo di vertice della squadra di Silverstone: oltre a essere un ottimo motorista, Cowell è sempre stato considerato un eccellente organizzatore del lavoro e la sua esperienza può diventare preziosa nel “legare” i partner che scommetteranno con Aston Martin dal 2026: stiamo parlando di Honda come motorista e di Aramco come fornitore di e-fuel, due colossi nei rispettivi settori che dovrebbero portare la “verdona” a lottare per i titoli mondiali.

Enrico Cardile, Technical Director Chassis Ferrari

Enrico Cardile, Technical Director Chassis Ferrari

Foto di: Ferrari

Stroll sr., profondamente deluso dal rendimento della AMR24, sta cercando di assicurarsi le migliori risorse per puntare in alto: ha convinto Enrico Cardile, dt telaio della Ferrari, per dare ordine all’ufficio tecnico oggi curato da un Dan Fallows sotto osservazione per la mancanza di risultati e ha fatto un’offerta faraonica ad Adrian Newey per un ruolo da consulente.

L’intenzione, quindi, è di allineare l’Aston Martin ai top team nel tentativo di realizzare un sogno. Si tratta di un lavoro in prospettiva perché la realtà odierna di Silverstone è fortemente deludente, con un Fernando Alonso molto demotivato e remissivo (starà pensando al ritiro?) e Lance Stroll che non riesce a entrare nemmeno in zona punti…

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Video F1 | Minardi: "Max bocciato: ha cercato il contatto con Norris"
Prossimo Articolo F1 | Herbert: "10 secondi è la sanzione più dura che potevamo dare a Max"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia