Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
WSBK Misano

SBK | Iannone: “Voglio un team ufficiale, ho diverse proposte”

Andrea Iannone è al centro del mercato piloti Superbike, che subisce l'influenza degli eventi in MotoGP. Il pilota del team Goeleven non vuole soffermarsi sul proprio futuro, ma non nasconde il suo obiettivo: avere una moto ufficiale nel 2025. Le proposte non mancano... C'è anche la MotoGP sul suo tavolo?

Andrea Iannone, Team Go Eleven

Andrea Iannone, Team Go Eleven

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La Superbike torna in pista questo fine settimana per il round di Misano, appuntamento di casa di Ducati e di diversi piloti italiani, tra cui Andrea Iannone. Il pilota di Vasto è determinato a centrare un podio, che manca dalla Superpole Race di Barcellona, in cui ha conquistato un secondo posto. Ancora più ambiziosa, ma non per questo irrealistica, è l’idea di puntare a qualcosa di più di un semplice podio.

Tuttavia, per riuscire a raggiungere questo obiettivo, il portacolori Goeleven dovrà lavorare nel fine settimana per provare a cambiare il feeling con la moto, non particolarmente buono nei test che si sono svolti la scorsa settimana proprio a Misano: “Dopo tanto tempo, torno a correre in Italia ed è una grande emozione per me”.

“Spero sia un buon weekend per noi, ma sono un po’ preoccupato perché nei test ho faticato un po’”, spiega Iannone al sito worldsbk.com. “Il feeling con la moto non è ottimo, ma ad ogni caso spero di migliorare durante il fine settimana. I ragazzi del team hanno guardato i dati a casa e abbiamo diverse idee per questo fine settimana. Vedremo, proveremo a migliorare e a stare davanti”.

L’abruzzese entra nel dettaglio, spiegando in cosa consistono i problemi che ha accusato nei test. Tuttavia, Iannone afferma che questa è una situazione comune più o meno a tutti i piloti Ducati, tranne Alvaro Bautista: “Questa pista ha molto grip, così fatico in frenata e nell’ultima parte della staccata. Ma penso che più o meno, a parte Alvaro, tutte le Ducati fanno fatica. Ma vedremo, perché il weekend è appena cominciato e io ci metterò tutta la mia forza per lottare”.

Andrea Iannone, Team Go Eleven

Andrea Iannone, Team Go Eleven

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il round di Misano sarà importante non solo per ritrovare le sensazioni in sella alla moto, considerando anche che è passato diverso tempo dall’ultimo round disputato ad Assen. Per Iannone, la tappa di casa sarà fondamentale in ottica futuro. Una buona prestazione sarà cruciale per decidere quale strada prendere nel 2025.

Il mercato MotoGP impazza in queste settimane, e la Superbike non è indenne. Quanto accade nel paddock dei prototipi si ripercuote su quello delle derivate di serie e al centro dell’attenzione c’è proprio Iannone. Può essere probabile un rientro in MotoGP? Le voci che si rincorrono lo vogliono in Pramac (che però non ha ancora deciso di quale moto disporrà nel 2025).

Iannone decide di glissare su questo argomento, sostenendo di volersi concentrare solo sul weekend: “Voglio concentrarmi su questa gara, è importante per me. Alla fine di questo round inizierò a parlare con i costruttori”. Tuttavia, il pilota di Vasto non nasconde che l’obiettivo per il 2025 sia quello di disporre di una moto ufficiale: “Vedremo, perché ho delle proposte sul tavolo, ma credo che sia un po’ presto. Moto factory? Sicuramente. Questo è importante ed è il fulcro. Vorrei una moto ufficiale in un team ufficiale”.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente WDW: presentato l'evento "All In One" Ducati a Borgo Panigale
Prossimo Articolo SBK | Lowes rinnova con Kawasaki e guiderà il progetto Bimota

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia