Hockenheim, Libere 3: sul bagnato svettano i due Sauber, Leclerc e Ericsson

Nei primi 50 minuti del terzo turno di prove libere del GP di Germania solo Hulkenberg aveva chiuso un giro con la Renault. Poi negli ultimi 10 minuti sono stati nove i conduttori a girare con le Sauber davanti.

Hockenheim, Libere 3: sul bagnato svettano i due Sauber, Leclerc e Ericsson
Carica lettore audio

La grande protagonista dell'ultimo turno di prove libere del GP di Germania è stata la pioggia che ha pesantemente condizionato il lavoro delle squadre. Nell'ora a disposizione i piloti non hanno girato molto nella consapevolezza che anche le qualifiche saranno bagnate, per cui i team hanno preferito preservare la disponibilità delle gomme (3 set di Wet e 4 set di Intermediate per tutto il weekend), sebbene per la gara si aspetti il bel tempo.

Mercedes, Ferrari e anche Force India non avevano fatto nemmeno l'installation lap nei primi 45 minuti, nonostante siano stati montati i motori che saranno utilizzati per l'intero weekend e verificare che tutto fosse a posto prima del turno cronometrato.

L'unico conduttore che ha chiuso un giro cronometrato è stato Nico Hulkenberg che prima ha percorso un giro con le Pirelli a fascia verde, Intermediate, e subito dopo è passato, come tutti gli altri alle wet, riconoscibili per la fascia blu. Il tedesco, forse per onorare il pubblico di casa sua, ha completato l'unica tornata buona in 1'36"873, mentre poco dopo il compagno di squadra Carlos Sainz è finito in testacoda a causa dell'aquaplaning.

Lo spagnolo è stato bravo a controllare la R.S.18 per cui ha evitato il contatto con le barriere, ma l'uscita della Renault è stata rivelatoria che l'aumento dell'intensità della pioggia ha consigliato tutti a lasciar perdere, deludendo il pubblico che si era raccolto sulle tribune coperte del Motodrom.

Solo a 10 minuti dalla fine sono entrate in pista le due Williams di Sergey Sirotkin e Lance Stroll, seguite poi dalle due Sauber di Charles Leclerc e Marcus Ericsson che è riuscito a fare un lungo innocuo. Subito dopo è leggermente calata la pioggia per cui hanno deciso di prendere la via della pista anche i piloti top.

Solo nove piloti hanno hanno chiuso un tempo e alla fine il più veloce è stato Charles Leclerc in 1'34"577 davanti al compagno di squada Marcus Ericsson staccato di quattro decimi, mentre Sergey Sirotkin con la Williams si è tolto il gusto di concludere terzo davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel, autore di un testacoda al tornante.

Cla # Pilota Chassis Motore Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 16 Monaco Charles Leclerc  Sauber Ferrari 8 1'34.577     174.105
2 9 Sweden Marcus Ericsson  Sauber Ferrari 9 1'35.000 0.423 0.423 173.330
3 35 Russian Federation Sergey Sirotkin  Williams Mercedes 9 1'35.334 0.757 0.334 172.723
4 5 Germany Sebastian Vettel  Ferrari Ferrari 5 1'35.573 0.996 0.239 172.291
5 10 France Pierre Gasly  Toro Rosso Honda 6 1'35.659 1.082 0.086 172.136
6 28 New Zealand Brendon Hartley  Toro Rosso Honda 6 1'36.151 1.574 0.492 171.255
7 27 Germany Nico Hulkenberg  Renault Renault 4 1'36.873 2.296 0.722 169.979
8 7 Finland Kimi Raikkonen  Ferrari Ferrari 4 1'37.755 3.178 0.882 168.445
9 18 Canada Lance Stroll  Williams Mercedes 7 1'38.393 3.816 0.638 167.353
10 8 France Romain Grosjean  Haas Ferrari 2        
11 20 Denmark Kevin Magnussen  Haas Ferrari 2        
12 33 Netherlands Max Verstappen  Red Bull TAG 1        
13 14 Spain Fernando Alonso  McLaren Renault 1        
14 2 Belgium Stoffel Vandoorne  McLaren Renault 2        
15 3 Australia Daniel Ricciardo  Red Bull TAG 1        
16 55 Spain Carlos Sainz Jr.  Renault Renault 2        
17 77 Finland Valtteri Bottas  Mercedes Mercedes 2        
18 31 France Esteban Ocon  Force India Mercedes 2        
19 11 Mexico Sergio Perez  Force India Mercedes 1        
20 44 United Kingdom Lewis Hamilton  Mercedes Mercedes 2

 

condivisioni
commenti
Mercedes copia Ferrari: apre tre soffiaggi nella parte anteriore del fondo
Articolo precedente

Mercedes copia Ferrari: apre tre soffiaggi nella parte anteriore del fondo

Prossimo Articolo

Vettel profeta in patria a Hockenheim, Hamilton rompe la Mercedes ed è 14esimo!

Vettel profeta in patria a Hockenheim, Hamilton rompe la Mercedes ed è 14esimo!
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022