Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Formula 1 GP di Spagna

F1 | Perez punito: perderà tre posizioni in griglia in Spagna

Sergio Perez ha ricevuto una penalità di tre posizioni sulla griglia di partenza del Gran Premio di Spagna per essere rimasto in pista con l'ala posteriore della sua Red Bull in Canada domenica.

Sergio Perez, Red Bull Racing

Dopo essere passato sul bagnato con le gomme slick, Sergio Perez è finito in testacoda ed è arrivato ad urtare le barriere alla curva 6 nel corso del 53° giro del Gran Premio del Canada.

Perez ha danneggiato gravemente l'ala posteriore della sua Red Bull contro il muro esterno, ma la squadra gli ha chiesto di riportare la vettura ai box.

Mentre rientrava lentamente ai box, Perez ha sparso altri detriti dalla sua RB20, cosa che ha spinto i commissari della FIA a verificare se la Red Bull avesse violato le regole facendo proseguire una vettura che non era in condizioni di sicurezza.

La Commissione ha ritenuto Perez e la Red Bull colpevoli di aver violato l'articolo corrispondente del regolamento sportivo e ha inflitto a Perez una penalità di tre posizioni in griglia per la prossima gara di Barcellona. La squadra dovrà inoltre pagare una multa di 25.000 euro per l'infrazione.

Durante l'udienza la Red Bull ha ammesso di aver chiesto al messicano di rimanere fuori per evitare un intervento della Safety Car.

Il suo compagno di squadra Max Verstappen era in testa alla gara con un margine di cinque secondi su Lando Norris della McLaren, che avrebbe perso se Perez avesse parcheggiato la sua RB20 sul posto.

A Red Bull mechanic gathers the remains of the rear wing from the car of Sergio Perez, Red Bull Racing RB20

A Red Bull mechanic gathers the remains of the rear wing from the car of Sergio Perez, Red Bull Racing RB20

Photo by: Sam Bloxham / Motorsport Images

Nel loro comunicato, i commissari sportivi hanno spiegato la loro decisione come segue: "Dopo il contatto con le barriere alla curva 6, il pilota ha proseguito in pista per il resto del giro con una vettura notevolmente danneggiata, perdendo così diverse parti in fibra di carbonio durante il rientro ai box".

"Il team ha confermato in udienza che al pilota era stato consigliato di riportare la vettura ai box perché stava cercando di evitare una situazione di Safety Car".

"I commissari stabiliscono che, oltre ad una sanzione finanziaria per il team, è necessaria una sanzione sportiva a causa delle implicazioni di sicurezza dell'incidente. La sanzione viene comminata in linea con i precedenti".

La penalità sulla griglia di partenza del Gran Premio di Spagna ha suggellato un weekend canadese da dimenticare per Perez, che era partito 16° dopo essere stato eliminato in Q1. Al momento dell'incidente alla curva 6, Perez era risalito al 13° posto, ma era ancora fuori dalla zona punti.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Gallery F1 | I colpi di scena del Gran Premio del Canada
Prossimo Articolo F1 | GP Canada: il promotore ha violato le misure di sicurezza

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia