Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP di Spagna

F1 | Leclerc: "Un venerdì difficile, ma so dove tirare fuori il tempo"

Nonostante abbia tribolato parecchio, chiudendo sesto a causa di una scelta d'assetto sbagliata, il pilota della Ferrari sembra guardare con fiducia alle qualifiche di domani a Barcellona. Stesso discorso che vale anche per il compagno Carlos Sainz, che però pare un po' preoccupato in ottica gara, anche se apprezza gli aggiornamenti della SF-24.

Charles Leclerc, Ferrari SF-24

Non è stato un venerdì facile quello di Barcellona per Charles Leclerc. Dopo essersi ritrovato addirittura 11° nel primo turno, il pilota della Ferrari ha risalito la china nella sessione pomeridiana, ma si è dovuto comunque accontentare del sesto tempo finale, staccato di 333 millesimi dalla miglior prestazione a sorpresa della Mercedes di Lewis Hamilton e qualche millesimo più vicino alla SF-24 gemella di Carlos Sainz, che è secondo.

Il monegasco ha spiegato di aver patito soprattutto le condizioni della pista in mattinata, aggiungendo che poi è stata una scelta di setting errata a portarlo fuori strada nel pomeriggio. Tuttavia, nel finale della FP2 pensa di aver iniziato ad imboccare la strada giusta, quindi è convinto di poter fare uno step in vista delle qualifiche di domani.

"E' stata una FP1 molto difficile per tutti, soprattutto a causa delle condizioni: era molto difficile guidare perché si soffriva di overheating. Nella seconda invece abbiamo preso la strada sbagliata con il bilanciamento e tra l'altro dovevamo fare anche una comparativa con le novità", ha detto Leclerc.

"Alla fine però siamo riusciti a ritrovare il feeling, abbiamo messo tutto insieme, anche se credo che abbiamo ancora un po' di passo da tirare fuori. In generale, è stato un venerdì difficile, ma so dove trovare il tempo, quindi non sono troppo preoccupato", ha aggiunto.

Il discorso però sembra valere soprattutto in ottica qualifica, perché sul passo gara per ora non ha potuto raccogliere troppe indicazioni: "Abbiamo avuto un problema che ha accorciato il mio long run, ma ho le idee abbastanza chiare su quello che dobbiamo fare sulla macchina e sono convinto che faremo un passo avanti domani. In realtà non è stato un vero e proprio problema, è stata una modifica di set-up che ha richiesto più tempo del previsto. Sono cose che possono capitare ogni tanto".

Carlos Sainz, Ferrari SF-24

Carlos Sainz, Ferrari SF-24

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Nonostante il secondo tempo, che sembra porlo tra i favoriti per la caccia alla pole, anche Sainz è concorde con il compagno di box sul fatto che l'inizio di questo Gran Premio di Spagna, la sua ultima gara di casa da pilota Ferrari, sia stato un po' in salita. I suoi dubbi però sono rivolti soprattutto alla distanza di gara, perché il time attack invece è andato piuttosto bene.

"E' stato un venerdì impegnativo, perché la pista era molto scivolosa, con delle temperature piuttosto alte ed era molto difficile mettere insieme il giro. Sembra che sul giro siamo abbastanza ok, mentre sul long run fatichiamo un po' di più, come abbiamo fatto qui anche l'anno scorso. Vediamo se riusciremo a mettere insieme un pacchetto migliore, specialmente per domenica".

Il figlio d'arte ha parlato anche del pacchetto di aggiornamenti introdotto sulla SF-24, senza entrare troppo nello specifico però: "Gli abbiamo dato un'occhiata e sembra funzionare tutto abbastanza bene. Con questi valori così ravvicinati, un piccolo pacchetto che funziona bene può sempre fare la differenza, quindi siamo contenti".

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Marko: "Non siamo ancora dove speravamo, ma siamo sereni"
Prossimo Articolo F1 | Vasseur va in difesa di Wolff e si espone contro i complotti

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia