Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
WSBK Misano

SBK | Rabat torna con Puccetti da Misano a fine stagione

Tito Rabat torna nel mondiale Superbike a partire dal round di Misano e lo fa in sella alla Kawasaki del Team Puccetti. I due tornano a correre insieme dopo l'esperienza del 2021 e la gara del 2022, sempre al Misano World Circuit.

Tito Rabat, Kawasaki Puccetti Racing

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Dopo il round di Barcellona, il team Puccetti ha perso Tom Sykes, che al termine dell’appuntamento catalano ha deciso di chiudere in anticipo il suo contratto di comune accordo con la squadra. Manuel Puccetti però non è rimasto a guardare e dal round di Misano fino a fine stagione ha deciso di schierare Tito Rabat.

Lo spagnolo torna così nel mondiale a distanza di un anno esatto dall’ultima volta. Proprio nel 2022 infatti, il campione del mondo Moto2 del 2014 aveva corso con Puccetti al Misano World Circuit. Unica apparizione sulla scena mondiale per Rabat, che però non sarà nuovo all’ambiente del team satellite Kawasaki. Con Puccetti aveva già disputato tre round anche nel 2021, nello specifico Portimao, San Juan Villicum e Mandalika.

Diventato campione in Moto2 nel 2014, è passato in MotoGP l’anno successivo, militando nella classe regina fino al 2020. La stagione successiva è stata quella del debutto in Superbike, con cui ha esordito con il team Barni in sella alla Ducati. Il 2021 è stato decisamente travagliato, tanto che proprio negli ultimi tre round della stagione le due parti hanno deciso di separarsi e lo spagnolo è approdato in Puccetti. Attualmente è impegnato nel mondiale MotoE e nella ESBK 1000, di cui è campione in carica.

Manuel Puccetti, team manager, afferma: "Sono lieto di annunciare il ritorno di Tito Rabat nella nostra squadra. Sia nel 2021 che nel 2022, lo spagnolo ha avuto il compito di sostituire un pilota infortunato, cosa mai facile, e ha corso senza avere la possibilità di fare dei test, quindi senza conoscere la nostra moto. Nonostante ciò, Tito ha sempre dimostrato di essere un professionista consumato, con una notevole esperienza alle spalle sia nel campionato Moto2 che in quello MotoGP. Sarà un piacere per noi riaverlo in squadra per questo appuntamento casalingo di Misano, dove il nostro obiettivo sarà quello di continuare a sviluppare la moto e cercare di migliorare i risultati ottenuti finora."

Tito Rabat commenta il suo ritorno nel mondiale: “Sono contento di tornare al Team Puccetti e alla Kawasaki. È una grande opportunità per me per tornare nel WorldSBK ma anche per mantenere il ritmo di gara, perché quest'anno gareggerò in MotoE dove non ci sono molte gare. Cercherò di sfruttare al meglio questa opportunità e di aiutare il team di Manuel Puccetti a continuare a sviluppare la moto. Ho vissuto momenti fantastici con questa squadra e c'è molto rispetto da entrambe le parti, quindi penso che questo sia un buon momento per unirmi a loro e ottenere più successo. Voglio divertirmi, naturalmente, e dare il massimo, ma anche completare tutte le gare per raccogliere più dati possibili. Ci vediamo tutti a Misano”.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente SBK | Locatelli rinnova con Yamaha fino al 2025
Prossimo Articolo SBK | Pirelli fa debuttare la nuova SCQ a Misano

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia