Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie

MotoGP | Ufficiale: Tech3 torna KTM con la coppia d'assi Bastianini-Vinales

La KTM ha deciso di fare le cose in grande nel 2025: dopo aver promosso Pedro Acosta nel team ufficiale, riporterà il brand austriaco sulle moto del team Tech3 per accogliere due talenti del calibro di Enea Bastianini e Maverick Vinales. L'obiettivo è attaccare la Ducati con quattro punte.

Maverick Viñales, Red Bull KTM Tech3, Pit Beirer, KTM

Il guanto di sfida alla Ducati è stato lanciato. Se è vero che la Casa di Borgo Panigale ha piazzato il colpo a sensazione, dando vita al "dream team" formato da Pecco Bagnaia e Marc Marquez a partire dalla prossima stagione, non si può di certo dire che le sue concorrenti europee siano state a guardare.

Il lunedì dopo il Mugello, l'Aprilia ha portato via alla Rossa il leader iridato Jorge Martin, che si è sentito tradito dalla scelta ricaduta sull'otto volte campione del mondo per la squadra ufficiale del marchio bolognese ed ha deciso di legarsi per i prossimi due anni a quello di Noale, nel quale andrà a prendere il posto del grande amico Aleix Espargaro, che aveva annunciato il suo ritiro a fine anno in occasione del Gran Premio di Catalogna.

Ad approfittare delle scaramucce tra i due marchi italiani però è stata la KTM, che questa mattina ha annunciato i suoi programmi in grande stile per la sua squadra satellite, il team Tech3. Dopo due anni sotto l'insegna GasGas, la squadra di Hervé Poncharal tornerà ad essere KTM a tutti gli effetti. Anzi, di fatto, sarà una seconda struttura ufficiale della Casa di Mattighofen, che porterà in pista quattro RC16 in versione factory e tutte brandizzate Red Bull.

Gli austriaci, dunque, non si sono accontentati di promuovere l'astro nascente Pedro Acosta nella propria struttura factory, affiancandolo al confermato Brad Binder, che aveva già un contratto, ma hanno deciso di potenziare, e in maniera davvero potente, quella satellite. Il comunicato di stamani, infatti, ha confermato le anticipazioni che erano state date da Motorsport.com, perché la coppia di piloti sarà formata da Enea Bastianini e Maverick Vinales.

Enea Bastianini, Ducati Team

Enea Bastianini, Ducati Team

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Il pilota italiano concluderà un biennio non particolarmente brillante nella squadra ufficiale Ducati, nella quale era arrivato dopo aver chiuso terzo nel Mondiale nel 2022 con una vecchia GP21 del Gresini Racing, con tanto di quattro vittorie. Dopo aver colto il suo primo successo con l'Aprilia ad Austin quest'anno, diventando il primo in era MotoGP ad imporsi con tre marchi (in precedenza lo aveva fatto con Suzuki e Yamaha), Vinales ha dato vita ad un tira e molla sul suo futuro con il marchio italiano, e la sensazione è che il fatto di averlo tenuto allo scuro della firma di Martin sia stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso inun rapporto che si stava facendo teso.

Quel che è certo è che la KTM si è messa nelle condizioni di provare ad attaccare con un poker di piloti una Ducati che sì, ha una super squadra ufficiale, ma probabilmente esce impoverita di talento nelle sue strutture satellite. E potrebbe anche esserlo ulteriormente perché, ora che ha perso Vinales, l'Aprilia potrebbe dare concretamente la caccia a Marco Bezzecchi, visto che il CEO Massimo Rivola non ha mai nascosto l'interesse nei suoi confronti. Senza dimenticare che potrebbe perdere anche uno dei suoi team, il Prima Pramac Racing, che dopo aver visto partire Martin ed aver visto sfumare l'opportunità di ingaggiare Marc Marquez, potrebbe cedere alla corte della Yamaha.

"Siamo molto contenti di aver portato sia Enea che Maverick nel nostro progetto MotoGP e di aver dato loro il pieno sostegno e supporto della fabbrica per continuare a perseguire i loro obiettivi e raggiungere le loro massime prestazioni. È chiaro che stiamo parlando di due dei piloti più veloci al mondo in questo momento ed è un complimento che si fidino di noi e dell'operazione di prima classe che abbiamo creato insieme a Red Bull KTM Tech3. L'etichetta del team per il 2025 dice tutto: è tempo di rafforzare nuovamente il nome KTM e non potevamo pensare a un modo migliore per portare questo tipo di valore all'azienda se non quello di far diventare Enea e Maverick completamente arancioni Red Bull. Andiamo avanti per il resto del 2024 e poi guardiamo a questo nuovo inizio per il prossimo anno", ha detto Pit Beirer, direttore di KTM Motorsports.

"Siamo lieti di annunciare che Enea e Maverick saranno con noi il prossimo anno e che ci siamo riconvertiti in KTM. Non possiamo dimenticare che le nostre prime vittorie in MotoGP sono state ottenute in arancione! Non possiamo nascondere il nostro orgoglio per il fatto che questi due piloti di talento abbiano deciso di guidare le nostre moto. È la dimostrazione che abbiamo seguito la strada giusta e che la nostra tecnologia può lottare in testa al campionato. Vorremmo ringraziare Pierer Mobility AG per la qualità del suo supporto. La nostra collaborazione ha raggiunto il massimo livello quest'anno e sono sicuro che continuerà a crescere in futuro. Vorremmo anche ringraziare Red Bull per la sua dedizione al nostro progetto. Abbiamo un chiaro impegno verso la vittoria ed è per questo che Enea e Maverick hanno deciso di aderire al programma", ha aggiunto Nicolas Goyon, team manager della struttura francese.

Maverick Viñales, Red Bull KTM Tech3, Pit Beirer, KTM

Maverick Viñales, Red Bull KTM Tech3, Pit Beirer, KTM

Foto di: KTM Images

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente MotoGP | Vinales lascia l'Aprilia: dal 2025 correrà con KTM
Prossimo Articolo WDW: presentato l'evento "All In One" Ducati a Borgo Panigale

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia