Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP d'Ungheria

F1 | Horner: "Ricciardo vuole tornare in Red Bull nel 2025"

Christian Horner ha confermato l'attuale coppia piloti Red Bull anche per il 2024 (hanno entrambi il contratto), ma nel 2025 Ricciardo cercherà di tornare a Milton Keynes. Intanto il team lavora per recuperare Perez dopo un brutto periodo.

Daniel Ricciardo, Red Bull Racing parla con Christian Horner, Red Bull Racing Team Principal

L'argomento che più fa e farà discutere nel fine settimana di Budapest, in cui andrà in scena il Gran Premio di Ungheria, sarà il ritorno di Daniel Ricciardo da pilota titolare in Formula 1. Difenderà i colori del team AlphaTauri dopo il recente appiedamento di Nyck De Vries.

L'australiano ha trovato il modo di tornare in Formula 1 dopo aver risolto consensualmente il suo contratto con un anno d'anticipo firmato 3 anni fa con la McLaren. Lo farà per rimettersi in gioco, ma anche per dimostrare quanto sia ancora competitivo e quanto possa meritare una macchina in grado di lottare per pole e vittorie.

Christian Horner, team principal della Red Bull, ha sottolineato come la coppia piloti 2024 della propria squadra sia già confermata. Max Verstappen e Sergio Perez ci saranno ancora il prossimo anno, ma per Ricciardo le porte di Milton Keynes potrebbero tornare a spalancarsi nel 2025 ed è chiaro che a fargli posto, in quel caso, sarebbe Perez.

"Credo che al momento ci sia qualcosa in ballo solo per la fine della stagione, quindi non ci sono pensieri o aspettative al di là di questo. Lo abbiamo prestato ad AlphaTauri sino al termine dell'anno. Ovviamente l'anno prossimo i nostri piloti saranno di nuovo Max Verstappen e Sergio Perez, ma è sempre un bene avere dei talenti come riserva".

"E credo che Daniel veda AlphaTauri come un punti di riferimento per guadagnare il sedile della Red Bull dal 2025. Questo è il suo obiettivo, la sua meta. E andare in AlphaTauri è per lui la cosa migliore da fare. Credo che lo consideri il modo migliore per affermarsi nel 2025".

Sergio Perez, Red Bull Racing

Sergio Perez, Red Bull Racing

Photo by: Red Bull Content Pool

Partendo dal presupposto che, salvo cataclismi a oggi impensabili, Max Verstappen rimarrà regolarmente al suo posto anche nel 2025, a essere in pericolo è la posizione di Sergio Perez. Il messicano ha firmato un biennale la passata stagione, ma nell'estate della prossima stagione si troverà a discutere di nuovo per un eventuale prolungamento per rimanere in Red Bull. A oggi la posizione meno sicura è la sua ed è proprio a quella che mira Ricciardo.

Horner, intanto, pensa al presente. C'è da ritrovare Checo dopo un ottimo avvio di stagione, finito però per diventare un incubo una volta arrivate le piste permanenti. Da ben 5 sessioni di qualifica il messicano non riesce a centrare la Q3, chiaro sintomo di quante difficoltà stia attraversando pur avendo tra le mani la miglior macchina del lotto. Il team è concentrato nel recupero di Sergio, perché - con i titoli 2023 che hanno già preso la via di Milton Keynes - si cerca anche la posizione di vice campione per suggellare una stagione che sarebbe vicina alla perfezione.

"Sergio ha avuto una serie orribile di sessioni di qualifica. 5 sabati di fila senza riuscire a entrare in Q3. E credo che in parte sia stata sfortuna. In parte è stata autoinflitta e stiamo cercando di aiutarlo a superare questo periodo. E' ancora secondo nel Mondiale. Fino a ora ha vinto 2 GP sui 10 disputati quest'anno e ha iniziato la stagione molto bene. Vogliamo solo aiutarlo a ritrovare quella forma".

"Inoltre Budapest sarà un luogo in cui speriamo che abbia un fine settimana semplice. Abbiamo poi una Sprint Race a Spa, meno di una settimana dopo, quindi speriamo che Sergio possa ritrovare la forma che ha mostrato a Jeddah e in Azerbaijan, dove era assolutamente al top della forma", ha concluso Horner.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Podcast | Piquet, il colpo più bello nel "ring" della F1
Prossimo Articolo F1 | Stella: "Dicono che le pance non contino tanto? Pinocchio!"

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia