Vernay ed Huff svettano nelle Prove Libere di Macao

condivisioni
commenti
Vernay ed Huff svettano nelle Prove Libere di Macao
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
15 nov 2018, 07:40

I piloti di Audi e Volkswagen sono i più veloci nelle due sessioni sul Circuito da Guia, dove si mettono in luce Ehrlacher, Muller, Guerrieri e Bennani, mentre soffrono un po' di più Tarquini e Björk. Ceccon migliora con l'Alfa Romeo, Ferrara alla scoperta di un tracciato nuovo, indietro Vervisch e le Peugeot.

Jean-Karl Vernay e Rob Huff sono stati i mattatori delle due sessioni di prove libere del WTCR andate in scena sull'ostico Circuito da Guia di Macao.

Nella prima mezz'ora a svettare è il francese del Leopard Lukoil Team WRT, che con l'Audi RS 3 LMS rosso-azzurra ha fermato il cronometro sul 2'31"328 rifilando mezzo secondo alla Honda Civic Type R di Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) a quasi 1" all'inglese della Sébastien Loeb Racing, il quale piazza comunque la propria Volkswagen Golf GTI davanti alle Hyundai i30 N di Yvan Muller e Norbert Michelisz (BRC Racing Team).

Sesto tempo per Yann Ehrlacher con la seconda Honda Civic Type R preparata dalla ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, seguito dalla Hyundai i30 N di Thed Björk (YMR) e da Mehdi Bennani al volante della seconda Volkswagen Golf GTI griffata Sébastien Loeb Racing.

In Top10 abbiamo anche Pepe Oriola (Team OSCARO by Campos Racing), il migliore delle Cupra, e Aurélien Panis sulla Audi RS 3 LMS della Comtoyou Racing, con Timo Scheider (Honda Civic Type R - ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) che chiude undicesimo davanti al leader del campionato, Gabriele Tarquini (Hyundai i30 N - BRC Racing Team).

Mat'o Homola si classifica quindicesimo e migliore delle Peugeot 308 della DG Sport Compétition, mentre le Alfa Romeo Giulietta del Team Mulsanne-Romeo Ferraris ottengono il diciassettesimo e il diciannovesimo crono con Luigi Ferrara e Kevin Ceccon, divise dall'Audi RS 3 LMS di Frédéric Vervisch (Comtoyou Racing).

Nella seconda sessione i tempi si sono notevolmente abbassati e nello spazio di 1" troviamo sette concorrenti capitanati da Huff, autore del riferimento in 2'29"766 che gli ha consentito di tenersi alle spalle il trio francese formato da Ehrlacher, Muller e Vernay.

Positivo Bennani che ottiene la Top5, Guerrieri è sesto seguito dalle Hyundai di Björk, Michelisz e Tarquini, con il "Cinghiale" un po' più staccato rispetto agli altri.

Sale invece fra i primi dieci il cinese Ma Qing Hua, chiamato dalla Boutsen Ginion Racing per prendere il posto di Tiago Monteiro sulla Honda Civic Type R con cui il portoghese aveva fatto il suo rientro in Giappone.

Più vicino alla zona punti virtuale Ceccon, dodicesimo con 2"2 di margine dalla vetta, mentre Gigi Ferrara (che ha pure sfiorato le barriere senza riportare danni) non si schioda dal diciassettesimo posto.

Il programma del weekend è un po' diverso rispetto al solito: le due sessioni di qualifica si terranno nella notte di venerdì, Gara 1 sabato, Gara 2 e 3 avranno luogo domenica.

CLASSIFICA FP1

Cla # Pilota Chassis Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 69 France Jean-Karl Vernay Audi 11 2'31.328     145.591
2 86 Argentina Esteban Guerrieri Honda 10 2'31.903 0.575 0.575 145.039
3 12 United Kingdom Robert Peter Huff Volkswagen 10 2'32.297 0.969 0.394 144.664
4 48 France Yvan Muller Hyundai 10 2'32.513 1.185 0.216 144.459
5 5 Hungary Norbert Michelisz Hyundai 10 2'32.758 1.430 0.245 144.228
6 68 France Yann Ehrlacher Honda 11 2'32.800 1.472 0.042 144.188
7 11 Sweden Thed Björk Hyundai 11 2'33.067 1.739 0.267 143.936
8 25 Morocco Mehdi Bennani Volkswagen 10 2'33.340 2.012 0.273 143.680
9 74 Spain Pepe Oriola Seat 8 2'33.381 2.053 0.041 143.642
10 21 France Aurélien Panis Audi 10 2'34.098 2.770 0.717 142.973
11 42 Germany Timo Scheider Honda 11 2'34.259 2.931 0.161 142.824
12 30 Italy Gabriele Tarquini Hyundai 10 2'34.293 2.965 0.034 142.793
13 23 France Nathanaël Berthon Audi 11 2'34.356 3.028 0.063 142.734
14 27 France John Filippi Seat 8 2'34.530 3.202 0.174 142.574
15 70 Slovakia Mat'o Homola Peugeot 10 2'34.562 3.234 0.032 142.544
16 52 United Kingdom Gordon Shedden Audi 10 2'34.727 3.399 0.165 142.392
17 16 Italy Luigi Ferrara Alfa Romeo 10 2'35.214 3.886 0.487 141.945
18 22 Belgium Frédéric Vervisch Audi 10 2'35.410 4.082 0.196 141.766
19 31 Italy Kevin Ceccon Alfa Romeo 10 2'35.606 4.278 0.196 141.588
20 7 France Aurélien Comte Peugeot 11 2'35.881 4.553 0.275 141.338
21 55 China Ma Qing Hua Honda 10 2'35.916 4.588 0.035 141.306
22 20 Belgium Denis Dupont Audi 11 2'35.944 4.616 0.028 141.281
23 28 Kevin Tse Audi 11 2'36.819 5.491 0.875 140.493
24 9 Netherlands Tom Coronel Honda 10 2'37.222 5.894 0.403 140.133
25 60 Filipe Souza Audi 6 2'37.452 6.124 0.230 139.928
26 89 Andre Couto Honda 10 2'37.727 6.399 0.275 139.684
27 36 Lo Kai Audi 9 2'38.280 6.952 0.553 139.196
28 6 Rui Valente Volkswagen 10 2'42.958 11.630 4.678 135.200
29 77 Lam Kam Audi 8 2'45.582 14.254 2.624 133.057
30 66 Hungary Zsolt Dávid Szabó Seat 2        
31 8 Hungary Norbert Nágy

Seat

CLASSIFICA FP2

Cla # Pilota Chassis Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 12 United Kingdom Robert Peter Huff Volkswagen 10 2'29.766     147.109
2 68 France Yann Ehrlacher Honda 10 2'30.299 0.533 0.533 146.587
3 48 France Yvan Muller Hyundai 9 2'30.448 0.682 0.149 146.442
4 69 France Jean-Karl Vernay Audi 9 2'30.450 0.684 0.002 146.440
5 25 Morocco Mehdi Bennani Volkswagen 11 2'30.540 0.774 0.090 146.353
6 86 Argentina Esteban Guerrieri Honda 10 2'30.571 0.805 0.031 146.322
7 11 Sweden Thed Björk Hyundai 9 2'30.885 1.119 0.314 146.018
8 5 Hungary Norbert Michelisz Hyundai 9 2'31.013 1.247 0.128 145.894
9 30 Italy Gabriele Tarquini Hyundai 9 2'31.594 1.828 0.581 145.335
10 55 China Ma Qing Hua Honda 10 2'31.740 1.974 0.146 145.195
11 42 Germany Timo Scheider Honda 10 2'31.824 2.058 0.084 145.115
12 31 Italy Kevin Ceccon Alfa Romeo 11 2'32.007 2.241 0.183 144.940
13 74 Spain Pepe Oriola Seat 5 2'32.084 2.318 0.077 144.867
14 23 France Nathanaël Berthon Audi 10 2'32.234 2.468 0.150 144.724
15 27 France John Filippi Seat 9 2'32.434 2.668 0.200 144.534
16 22 Belgium Frédéric Vervisch Audi 9 2'32.551 2.785 0.117 144.423
17 16 Italy Luigi Ferrara Alfa Romeo 8 2'32.837 3.071 0.286 144.153
18 21 France Aurélien Panis Audi 9 2'33.040 3.274 0.203 143.962
19 7 France Aurélien Comte Peugeot 11 2'33.234 3.468 0.194 143.780
20 70 Slovakia Mat'o Homola Peugeot 8 2'33.305 3.539 0.071 143.713
21 52 United Kingdom Gordon Shedden Audi 11 2'33.320 3.554 0.015 143.699
22 9 Netherlands Tom Coronel Honda 10 2'33.775 4.009 0.455 143.274
23 20 Belgium Denis Dupont Audi 4 2'34.864 5.098 1.089 142.266
24 89 Andre Couto Honda 10 2'36.030 6.264 1.166 141.203
25 60 Filipe Souza Audi 9 2'36.652 6.886 0.622 140.642
26 36 Lo Kai Audi 10 2'37.545 7.779 0.893 139.845
27 28 Kevin Tse Audi 10 2'38.388 8.622 0.843 139.101
28 8 Hungary Norbert Nágy Seat 7 2'38.457 8.691 0.069 139.040
29 6 Rui Valente Volkswagen 11 2'41.160 11.394 2.703 136.708
30 66 Hungary Zsolt Dávid Szabó Seat 5 2'41.282 11.516 0.122 136.605
31 77 Lam Kam Audi 9 2'43.080 13.314 1.798 135.099
Prossimo Articolo
Le Alfa Romeo Giulietta pronte per il gran finale di Macao

Articolo precedente

Le Alfa Romeo Giulietta pronte per il gran finale di Macao

Prossimo Articolo

Shedden ed Ehrlacher arretrano sulla griglia di partenza di Gara 1 a Macao

Shedden ed Ehrlacher arretrano sulla griglia di partenza di Gara 1 a Macao
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR , WTCR
Evento Macau
Location Circuito da Guia
Piloti Robert Peter Huff , Jean-Karl Vernay
Autore Francesco Corghi