GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
65 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
1 giorno
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
2 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
17 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
71 giorni

Anstey torna a correre: sarà al Classic con il team Padgett's

condivisioni
commenti
Anstey torna a correre: sarà al Classic con il team Padgett's
Di:
19 lug 2019, 20:50

Dopo due anni di inattività dovuti a una nuova battaglia contro il cancro, il pilota neozelandese farà il suo ritorno alle competizioni, sull'Isola di Man.

Il prossimo mese, Bruce Anstey tornerà a gareggiare dopo aver vinto un'altra battaglia.
La notizia era nell'aria dal lancio della raccolta fondi promossa da Adam Child.

Ha acquistato spessore nel fine settimana di Goodwood, quando un sorridente Anstey ha elogiato le doti dell'ultima due ruote di Casa Mugen.

 

E infine, quest'oggi, si è tramutata nell'annuncio che il mondo delle road races aspettava con impazienza. Superata la malattia, che lo ha tenuto lontano dalle corse negli ultimi due anni, il rider neozelandese è finalmente pronto per tornare in sella e riprendere l'attività agonistica.

Leggi anche:

A fare da teatro al ritorno del combattente, nell'arena che più gli si addice, sarà proprio quell'Isola di Man dove tutti speravano di poterlo riabbracciare già al Tourist Trophy.

E se rivederlo al TT sarebbe stata la perfetta chiusura del cerchio, guardarlo disputare i quattro giri della gara delle bicilindriche non sarà comunque un'emozione da meno. Anche perché l'11 volte vincitore al TT al Classic è altrettanto di casa e può vantare un invidiabile bottino di sei podi, eguagliato soltanto da Ian Lougher e Lee Johnston. Sei podi che comprendono ben tre vittorie, due in Superbike conquistate nel 2014 e nel 2017, anno in cui il "kiwi" ha centrato anche il suo primo trionfo nella classe Lightweight.

Ad accompagnare Anstey nel suo ritorno in sella non poteva che essere quel team Padgett's che non ha mai smesso di aspettare il suo campione. "Abbiamo anche la moto di Bruce che attende che si riprenda dalla malattia - aveva dichiarato a novembre Clive Padgett - Ma lui nel frattempo è ancora parte del team".

Ma se la CBR 600 svelata da Bruce dovrà pazientare ancora un po' per riaverlo in sella, così non sarà per la Honda RS250, l'arma di Anstey per la gara delle Lightweight. Dove a schierarsi insieme a lui ci sarà la moto gemella guidata da Davey Todd.

Ad ogni modo, al Classic, le speranze del team Milenco by Padgetts Motorcycles non saranno riposte soltanto nelle due bicilindriche: a tenere alti i colori della squadra ci sarà anche Conor Cummins, che prenderà parte alla gara Superbike in sella a una Yamaha YZR.

Prossimo Articolo
Ulster GP: Gary Dunlop sulla moto di Joey per commemorare l'ultima vittoria del padre

Articolo precedente

Ulster GP: Gary Dunlop sulla moto di Joey per commemorare l'ultima vittoria del padre

Prossimo Articolo

Michael Dunlop fit per l'Ulster Grand Prix

Michael Dunlop fit per l'Ulster Grand Prix
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Road racing
Piloti Bruce Anstey
Autore Daniela Piazza