Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia

SBK | Ad Assen Pirelli va sul sicuro e conferma le scelte del 2023

Il fornitore unico di pneumatici conferma anche per quest'anno le scelte del 2023 per il round di Assen. La novità è rappresentata dalla SCX di sviluppo, già vista a Barcellona.

La griglia di partenza

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

La Superbike torna in scena questo fine settimana sullo storico circuito di Assen, noto per il suo layout che lo rende particolarmente impegnativo sia dal punto di vista fisico che tecnico. Per questo, Pirelli si presenta al round olandese confermando le scelte fatte nel 2023, che si sono rivelate vincenti, senza però mettere da parte lo sviluppo.

In Olanda, infatti, il fornitore unico di pneumatici fornisce un totale di 65 pneumatici per la classe Superbike, 28 anteriori e 37 posteriori. Per quanto riguarda l’allocazione delle gomme anteriori, Pirelli porta le soluzioni di gamma SC1 e SC2. Per il posteriore, i piloti potranno scegliere tra la SCX di gamma e la SCX di sviluppo in specifica C0900, quest’ultima è una novità rispetto allo scorso anno, ma è stata già vista in gara a Barcellona.

Restando sempre sul posteriore, Pirelli conferma anche la SCQ, come di consueto, destinata esclusivamente alla Superpole e alla Superpole Race. Presenti anche le mescole intermedie e da bagnato SCR1 sia anteriori che posteriori in caso di meteo avverso. In questo periodo dell’anno, non è raro trovare giorni di pioggia in Olanda, con temperature che possono arrivare anche a 4° C, come già accaduto nel 2022.

Giorgio Barbier spiega: “Le caratteristiche della pista così come le condizioni climatiche solitamente riscontrabili ad Assen sono molto diverse da quelle del Montmelò dove abbiamo corso il mese scorso e questo ci permette di raccogliere altri dati utili in ottica sviluppo. Qui vogliamo continuare il lavoro sulla C0900, che nell’ultimo round ha restituito buoni feedback in termini di grip e comportamento ma, vista l’aggressività dell’asfalto catalano, ha sofferto un po’ per quanto riguarda l’usura. Quello di Assen è sulla carta un circuito meno abrasivo e solitamente più freddo; quindi, ci aspettiamo di raccogliere informazioni che possano darci un quadro più completo delle potenzialità di questa soluzione. Negli anni passati le caratteristiche dell’asfalto hanno consentito l’utilizzo di soluzioni abbastanza morbide nonostante le temperature rigide, di conseguenza pensiamo che ci sia margine nel lavoro dei team per trovare il set up ideale per sfruttare le opzioni fornite”.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente SBK | Petrucci operato, non sarà ad Assen. Lo sostituirà Spinelli
Prossimo Articolo SBK | Petrucci dimesso: "Temevo che non l'avrei potuto raccontare"

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia