NASCAR | Raikkonen dopo il test: "Finora è andata bene"

Kimi Raikkonen ha dichiarato di sentirsi pronto per il suo debutto nella NASCAR Sprint Cup Series, con la Trackhouse Racing a Watkins Glen il prossimo fine settimana, dopo aver effettuato il primo test con una vettura Next Gen nella giornata di giovedì.

NASCAR | Raikkonen dopo il test: "Finora è andata bene"
Carica lettore audio

La NASCAR ha permesso a Raikkonen e all'altro debuttante Mike Rockenfeller, che correrà invece per i colori della Spire Motorsports, di guidare una Chevrolet Camaro ZL1 gestita dalla Action Express nell'ambito del programma Select Driver Orientation al Virginia International Speedway.

Il campione del mondo di Formula 1 2007 guiderà per la Trackhouse nella gara sullo stradale di Watkins Glen, che si disputerà il 21 agosto, come compagno di squadra di Daniel Suarez e di Ross Chastain. L'apparizione del finlandese fa parte dell'iniziativa Project 91 della Trackhouse, che mira ad espandere la portata della NASCAR, introducendo nella Cup piloti di caratura internazionale.

Al termine del test, Raikkonen ha dichiarato: "Non ho nulla con cui confrontare la vettura, ma credo sia stato bello fare qualche giro, anche se non è esattamente con la stessa macchina con cui correremo".

"È stato molto utile fare dei giri e divertirsi un po', capire cosa fa la macchina, fare dei long run per scoprirlo. Sono sicuro che ora sarà più facile fare le prove in vista della gara".

"Ovviamente ho un po' di esperienza con le vetture della Cup dal 2011. Questa vettura è di nuova generazione, è molto più bella, più o meno come me l'aspettavo. Ho provato il simulatore per farmi un'idea, è tutto ok. Ovviamente succedono le stesse cose che capitano ad una macchina normale, quindi quando le gomme si scaldano si scivola di più".

"Finora è andata bene".

Kimi Raikkonen

Kimi Raikkonen

Photo by: Project91

La gara al Glen sarà anche il primo impegno di Raikkonen da quando si è ritirato dalla Formula 1 lo scorso dicembre, al termine del Gran Premio di Abu Dhabi disputato al volante dell'Alfa Romeo.

Kimi ha fatto anche delle prove di pit stop insieme alla squadra per essere il più preparato possibile, nonostante le regole piuttosto rigide della NASCAR in materia di test.

"Forse abbiamo fatto 50 giri o qualcosa del genere", ha detto a proposito del test. "Senza questo test e senza il simulatore, di sicuro sarei andato direttamente alle prove libere e poi alle qualifiche, e sarebbe stato molto più difficile".

"Almeno ci siamo preparati al meglio, quindi grazie alla NASCAR, che ci ha permesso di fare questi giri, abbiamo fatto il meglio che potevamo e il massimo che potevamo, quindi vedremo cosa otterremo. Ovviamente si tratta di una pista nuova per me, quindi ho bisogno di impararla, quindi vedremo cosa riusciremo a fare".

 

Raikkonen, che ha all'attivo una partenza in Xfinity Series e una gara in Truck Series con la Kyle Busch Motorsports durante il suo anno sabbatico dalla F1, dice di essersi goduto l'esperienza finora.

"Il team ha fatto un ottimo lavoro, con persone davvero simpatiche, ed è stato divertente stare in macchina", ha aggiunto.

"Non guidavo un'auto da corsa dall'ultima gara di F1, quindi è stato divertente e spero di poter ottenere un buon risultato in gara".

Leggi anche:

condivisioni
commenti
NASCAR | Raikkonen prova la Chevrolet di Trackhouse al VIR
Articolo precedente

NASCAR | Raikkonen prova la Chevrolet di Trackhouse al VIR

Prossimo Articolo

NASCAR Cup | Raikkonen va KO: "Ma mi sono divertito lottando"

NASCAR Cup | Raikkonen va KO: "Ma mi sono divertito lottando"