MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
59 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
109 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
116 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
129 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
143 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
158 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
165 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
172 giorni

Rossi: "E' in gioco il futuro della MotoGP"

condivisioni
commenti
Rossi: "E' in gioco il futuro della MotoGP"
Di:
20 mag 2020, 13:51

Valentino Rossi è stato categorico sulla necessità di lanciare il Campionato del Mondo 2020 "al più presto" e avverte che il futuro della MotoGP dipende da questo.

Il contratto del pesarese con la squadra ufficiale Yamaha si concluderà al termine di una stagione 2020 che non ha ancora aperto i battenti a causa della pandemia del COVID-19.

Un campionato compresso nella seconda parte dell'anno, con 10 o 12 e senza spettatore sulle tribune, non è lo scenario che il "Dottore" aveva immaginato per chiudere una delle parentesi più importante della sua carriera, quindi sta valudando attentamente il suo futuro, che sembra profilarsi in sella alla M1 del Team Petronas.

Tuttavia, Rossi non sta riflettendo solamente sul suo futuro, perché ritiene anche che un 2020 senza gare sarebbe catastrofico, non solo a livello personale, ma anche per il futuro del campionato.

"Non possiamo sapere cosa succederà esattamente, ma secondo me le gare alla fine si faranno. Perché vogliamo correre. E' in gioco il futuro della MotoGP" ha detto Valentino in un'intervista concessa a La Repubblica.

Leggi anche:

Rossi è in contatto costante con i vertici della MotoGP, come ha spiegato lo stesso Carmelo Ezpeleta, assicurando di averlo sentito più volte, perché è interessato a conoscere la situazione e i passi che si stanno facendo in vista del ritorno in pista, che si spera possa avvenire il 19 luglio a Jerez.

"E' importante per tutti. Per i piloti, certo. Però anche per i team e per tutte le persone del paddock. Per gli sponsor. C'è tanta gente che lavora e che ha bisogno di tornare a correre al più presto. Quest'anno sarà fondamentale correre delle gare".

Tornando al suo futuro, Valentino ha spiegato che si aspettava che la Yamaha potesse scegliere di puntare su Fabio Quartararo per il futuro, offrendogli il suo posto nella squadra ufficiale accanto a Maverick Vinales.

"Un po' me l'aspettavo, non è stata una sorpresa. Ma il mio rapporto con la Yamaha va al di là di questo: ci siamo dati tanto vicendevolmente, mi fa piacere che siano pronti a darmi una moto ufficiale anche la prossima stagione. Quando smetterò, la MotoGP mi mancherà tanto: ho sempre fatto il pilota. Però vale la pena continuare solo se vai forte".

Un futuro, che molto probabilmente lo vedrà in sella alla Yamaha Petronas.

"Vediamo come andrà questa strana stagione. Per il momento penso solo a correre la prima gara del 2020".

Scorrimento
Lista

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
1/20

Foto di: Yamaha Motor Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
2/20

Foto di: Yamaha Motor Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
3/20

Foto di: Yamaha Motor Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
4/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
5/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
6/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
7/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
8/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
9/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
10/20

Foto di: Yamaha Motor Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
11/20

Foto di: Yamaha Motor Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
12/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
13/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
14/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
15/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
16/20

Foto di: Yamaha Motor Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
17/20

Foto di: Yamaha Motor Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
18/20

Foto di: Yamaha Motor Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
19/20

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing
20/20

Foto di: Yamaha Motor Racing

Prossimo Articolo
MotoGP: niente Asia se le gare saranno a porte chiuse

Articolo precedente

MotoGP: niente Asia se le gare saranno a porte chiuse

Prossimo Articolo

MotoGP, Lorenzo: “Ecco come ho battuto Márquez nel 2015”

MotoGP, Lorenzo: “Ecco come ho battuto Márquez nel 2015”
Carica commenti