Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie

FE | Shwartzman, Kvyat e Drugovich parteciperanno ai test di Berlino

Lo schieramento per il rookie test di Berlino della Formula E che si terrà lunedì 24 aprile si fa sempre più interessante con nomi di alto livello. Gli ultimi piloti ad essere stati annunciati sono Shwartzman, riserva della Scuderia Ferrari in F1, Daniil Kvyat, neo-acquisto Lamborghini per il WEC e Felipe Drugovich, riserva della Aston Martin, il quale prenderà parte al test con Maserati.

Robert Shwartzman, Reserve Driver, Scuderia Ferrari

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Dopo una lunga sosta di quasi un mese dall’ultima tappa in Brasile, durante questo fine settimana la Formula E farà il suo ritorno in pista per un doppio appuntamento a Berlino su un tracciato generalmente più aperto alle opportunità di sorpasso. Un ritorno molto atteso, in cui sono molte le squadre che vogliono ben figurare, in particolare i grandi favoriti e protagonisti di casa, Pascal Wehrlein con la Porsche.

Tuttavia, l’azione in pista non terminerà con la doppia tappa, perché il lunedì successivo, il 24 aprile, la Formula E rimarrà nella capitale tedesca per una sessione di test dedicata esclusivamente a quei piloti che vogliono provare una vettura della Gen 3 e cercare un possibile sbocco nella categoria elettrica.

Alcune squadre hanno già confermato le loro line-up per la sessione di test, tra cui proprio Porsche, Envision e Andretti, le quali hanno annunciato la presenza di nomi quali Jake Aitken, Zane Maloney, attualmente impegnato in Formula 2, e Linus Lundqvist, campione in carica della serie statunitense INDY NXT. Al loro fianco si sono aggiunti anche gli annunci ufficiali di McLaren, ABT, Nissan e Mahindra, le quali hanno annunciato tra le loro fila Ghiotto, Martins, Mehri, King e Daruvala.

Le ultime in ordine di tempo ad annunciare i propri schieramenti sono state DS Penske, Maserati e NIO, le quali possono vantare tra le proprie fila tre nomi ben conosciuti in Formula 1. Robert Shwartzman, attuale pilota di riserva della Scuderia Ferrari, prenderà infatti parte al rookie test con DS assieme a Will Stevens, a lungo pilota del simulatore per McLaren nella massima categoria.

“Sono entusiasta di avere la possibilità di guidare una Formula E e ringrazio Jay Penske per avermi dato questa opportunità. Questo campionato è una piattaforma molto interessante e in crescita, ha un approccio piuttosto diverso rispetto ad altre serie di corse, ma proprio per questo è affascinante”, ha dichiarato Shwartzman.

“Come pilota sono sempre desideroso di fare esperienza con vetture diverse e questo test mi offre la possibilità di provare un nuovo tipo di monoposto in un anno che mi vede impegnato in Formula 1 come terzo pilota e nelle gare GT come pilota ufficiale della Ferrari. Il fatto di debuttare in Formula E con il costruttore più premiato sulla griglia di partenza lo rende particolarmente speciale."

#51 AF Corse, Ferrari 196 GT3: Robert Shwartzman

#51 AF Corse, Ferrari 196 GT3: Robert Shwartzman

Photo by: SRO

"Sono anche molto entusiasta di lavorare al fianco di questa squadra, che si è dimostrata molto accogliente e condivide con me la volontà di avere successo in ogni aspetto di questo sport!”, ha poi aggiunto il russo.

Un altro nome importante sarà quello di Felipe Drugovich, il quale scenderà in pista con i colori Maserati. Attualmente il brasiliano ricopre il ruolo di riserva e pilota del simulatore dell’Aston Martin in Formula 1 e, nel corso delle prove pre-campionato, ha avuto modo di provare la AMR23 al posto dell’infortunato Lance Stroll.

"Non vedo l'ora di provare per la prima volta la Maserati Tipo Folgore e la Formula E Gen3 a Berlino. La Formula E è una categoria che mi ha sempre affascinato e sarà intrigante sperimentare le differenze di una vettura completamente elettrica rispetto alle monoposto con cui ho corso nelle ultime stagioni. Sapere che avrò un ruolo attivo nello sviluppo di un marchio così iconico, nella sua prima stagione di ritorno nel campionato mondiale di automobilismo, è un grande onore. Sono molto emozionato", ha spiegato Drugovich.

Kvyat presente nei box come ospite durante una gara di Formula E

Kvyat presente nei box come ospite durante una gara di Formula E

Photo by: Simon Galloway / Motorsport Images

Terzo pilota di rilievo che si aggiunge all’ampio schieramento previsto per questi test è Daniil Kvyat, vecchia conoscenza del mondo della Formula 1 e che recentemente è stato annunciato come portacolori Lamborghini per i nuovi progetti della casa di Sant’Agata bolognese. Nel corso di un’intervista rilasciata a Motorsport.com, Daniil aveva anche accennato a questa opportunità, la quale potrebbe aprire nuovi sbocchi professionali come per molti piloti che prendono parte sia al campionato WEC che quello della Formula E.

“Avrò modo di provare la NIO, sono curioso di vedere com'è e quando me lo hanno proposto mi sono detto: 'perché no?'. Al momento non so se poi ci sarà modo di correre anche qualche gara, è presto per parlarne, ma se non avremo concomitanze in calendario è una cosa che non escludo di fare".

"D'altra parte, è da tempo che non gareggio e ho una gran voglia di farlo il più possibile. Il campionato è molto competitivo e prestigioso, per cui sarebbe una bella opportunità", ha spiegato Kvyat.

La lista completa dei piloti che prenderanno parte al rookie test:

Team Piloti
ABT Cupra Tambay/Tramnitz 
Andretti Lundqvist/Maloney
DS Penske Shwartzman/Stevens 
Envision Racing Aitken/Edgar
Jaguar Evans/van der Linde
Mahindra Daruvala/King/Mehri
Maserati Drugovich/Barter
McLaren Browning/Eastwood 
NIO 333 Kvyat/Azcona 
Nissan Martins/Ghiotto 
Porsche Beckmann/Yifei Ye

 

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente FE | Rookie test Berlino: Ghiotto e Martins in pista con Nissan
Prossimo Articolo FE | Jaguar e DS Automobiles puntano ad attaccare in casa Porsche

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia