Formula E
22 nov
-
22 nov
Evento concluso
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
G
Mexico City ePrix
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
68 giorni
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
81 giorni
G
Sanya ePrix
20 mar
-
21 mar
Prossimo evento tra
103 giorni
03 apr
-
04 apr
Prossimo evento tra
117 giorni
G
Paris ePrix
17 apr
-
18 apr
Prossimo evento tra
131 giorni
G
Seoul ePrix
02 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
146 giorni
G
Jakarta ePrix
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
180 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
195 giorni
G
New York City ePrix
10 lug
-
11 lug
Prossimo evento tra
215 giorni
G
London ePrix
25 lug
-
25 lug
Prossimo evento tra
230 giorni
G
E-Prix di Londra II
26 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
231 giorni

Diriyah E-Prix, Libere 3: Da Costa conquista la vetta, Vergne a muro

condivisioni
commenti
Diriyah E-Prix, Libere 3: Da Costa conquista la vetta, Vergne a muro
Di:
23 nov 2019, 07:34

La terza sessione di Libere ha visto Antonio Felix da Costa ottenere il miglior tempo con un vantaggio di soli 22 millesimi su Sam Bird. Male Vergne che dopo il ritiro di ieri, oggi è andato a muro dopo 10 minuti.

Dopo aver concluso la prima gara della stagione in una anonima quattordicesima posizione, Antonio Felix da Costa ha cercato e trovato il riscatto questa mattina al termine della terza sessione di libere.

Il portoghese della DS Techeetah ha infatti ottenuto il miglior riferimento in 1’11’’084. I tempi si sono sensibilmente abbassati rispetto alla giornata del venerdì quando la pista ha accolto i piloti della Formula E in condizioni davvero sporche.

Alle spalle di Da Costa si è piazzato il vincitore di Gara 1 dell’Eprix di Diriyah, Sam Bird. L’inglese della Envision Virgin Racing sembra aver trovato un feeling particolare con il tracciato ed ha chiuso le FP3 con soli 22 millesimi di ritardo dal portoghese.

Terzo riferimento di giornata per Alexander Sims. L’inglese della BMW aveva conquistato il secondo tempo prima di essere scalzato da Bird, ma il gap dalla vetta è davvero minimo e pari a 93 millesimi.

Più distaccati i piloti dalla quarta posizione in classifica in giù. Oliver Rowland è stato ancora una volta il miglior portacolori della Nissan e.dams con il quarto tempo in 1’11’’493 ed ha preceduto Pascal Wehrlein di soli 30 millesimi.

Il pilota della Mahindra era stato bravo a centrare il secondo miglior settore assoluto, ma ha poi trovato davanti a sé la vettura di Mortara che lo ha rallentato impedendogli di potersi posizionare più in alto in classifica.

Sesto tempo per la seconda vettura del Virgin Racing, affidata a Robin Frijns. L’olandese ha ottenuto il crono di 1’11’’608 ed ha pagato un gap di mezzo secondo dal compagno di team a causa del traffico incontrato in pista, ma è riuscito a mettersi davanti alle due Audi di Abt e Di Grassi.

Il tedesco, reduce dal disastroso ritiro di Gara 1, ha preceduto il compagno di squadra di soli 53 millesimi.

La top ten si è completata con Maximilian Gunther nono davanti a Mitche Evans, mentre a sorpresa non hanno brillato in questa sessione le Mercedes di de Vries e Vandoorne. Il belga ha chiuso con il sedicesimo tempo, mentre il rookie olandese ha ottenuto un modesto diciannovesimo riferimento con un gap dalla vetta di 1’’656.

Sessione da dimenticare per Jean Eric Vergne. Il campione in carica, costretto al ritiro in Gara 1 per un problema ad un braccetto dello sterzo, ha chiuso il turno di libere odierno con l’ultimo tempo dopo aver picchiato contro le barriere in curva 16 nelle fasi iniziali ed aver danneggiato la sospensione posteriore sinistra.

Cla # Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 13 Portugal António Félix Da Costa China Techeetah 25 1'11.084     126.306
2 2 United Kingdom Sam Bird United Kingdom Virgin Racing 23 1'11.106 0.022 0.022 126.267
3 27 United Kingdom Alexander Sims United States Andretti Autosport 26 1'11.177 0.093 0.071 126.141
4 22 United Kingdom Oliver Rowland Japan Nissan e.dams 28 1'11.493 0.409 0.316 125.584
5 94 Germany Pascal Wehrlein India Mahindra Racing 25 1'11.523 0.439 0.030 125.531
6 4 Netherlands Robin Frijns United Kingdom Virgin Racing 23 1'11.608 0.524 0.085 125.382
7 66 Germany Daniel Abt Germany Audi Sport Team ABT 24 1'11.643 0.559 0.035 125.321
8 11 Brazil Lucas Di Grassi Germany Audi Sport Team ABT 23 1'11.696 0.612 0.053 125.228
9 28 Germany Maximilian Gunther United States Andretti Autosport 31 1'11.885 0.801 0.189 124.899
10 20 New Zealand Mitch Evans United Kingdom Jaguar Racing 26 1'11.925 0.841 0.040 124.830
11 64 Belgium Jérôme D'Ambrosio India Mahindra Racing 25 1'11.968 0.884 0.043 124.755
12 23 Switzerland Sébastien Buemi Japan Nissan e.dams 27 1'12.171 1.087 0.203 124.404
13 48 Switzerland Edoardo Mortara Monaco Venturi 27 1'12.197 1.113 0.026 124.359
14 19 Brazil Felipe Massa Monaco Venturi 22 1'12.223 1.139 0.026 124.314
15 36 Germany André Lotterer Germany Porsche Team 27 1'12.239 1.155 0.016 124.287
16 5 Belgium Stoffel Vandoorne Germany Mercedes 25 1'12.319 1.235 0.080 124.149
17 7 Switzerland Nico Müller United States Dragon Racing 25 1'12.370 1.286 0.051 124.062
18 6 New Zealand Brendon Hartley United States Dragon Racing 27 1'12.717 1.633 0.347 123.470
19 17 Netherlands Nyck De Vries Germany Mercedes 25 1'12.740 1.656 0.023 123.431
20 33 China Ma Qing Hua United Kingdom NIO Formula E Team 28 1'12.755 1.671 0.015 123.405
21 3 United Kingdom Oliver Turvey United Kingdom NIO Formula E Team 24 1'12.755 1.671 0.000 123.405
22 18 Switzerland Neel Jani Germany Porsche Team 27 1'13.087 2.003 0.332 122.845
23 51 United Kingdom James Calado United Kingdom Jaguar Racing 20 1'14.004 2.920 0.917 121.323
24 25 France Jean-Éric Vergne China Techeetah 6 1'17.144 6.060 3.140 116.384
Prossimo Articolo
Diriyah E-Prix, Gara 1: Bird domina, Porsche seconda con Lotterer

Articolo precedente

Diriyah E-Prix, Gara 1: Bird domina, Porsche seconda con Lotterer

Prossimo Articolo

Diriyah E-Prix: Sims concede il bis, sua anche la pole per Gara 2

Diriyah E-Prix: Sims concede il bis, sua anche la pole per Gara 2
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula E
Evento Ad Diriyah ePrix
Piloti António Félix Da Costa , Jean-Éric Vergne
Team Techeetah
Autore Marco Di Marco