Sainz: "Una delle giornate più difficili degli ultimi mesi"

Carlos Sainz non ha nascosto la sua delusione per le difficoltà incontrate nella prima giornata di pista dell'ultimo weekend di gara del Mondiale 2021 di F1: "Il peggior giorno degli ultimi mesi", ha dichiarato.

Sainz: "Una delle giornate più difficili degli ultimi mesi"

Reduce da diversi ottimi fine settimana che hanno permesso alla Ferrari di conquistare quasi con certezza il terzo posto nel Mondiale Costruttori, Carlos Sainz Jr. è arrivato a Yas Marina, sede dell'ultimo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1, con aspettative piuttosto alte. Le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio di Abu Dhabi hanno però dato indicazioni differenti.

Il pilota madrileno non è andato oltre la nona posizione ottenuta nella seconda sessione di prove libere grazie al tempo di 1'24"844. Carlos ha fatto peggio di 287 millesimi rispetto a Charles Leclerc, che lo ha preceduto all'ottavo posto, ma anche di 1"153 rispetto a Lewis Hamilton, autore del miglior tempo assoluto.

Sebbene Carlos abbia avuto modo di sfruttare la nuova parte ibrida introdotta dalla Ferrari nella seconda parte di stagione, il suo feeling con la SF21 non è stato affatto buono. Anzi, lui stesso non ha usato mezze parole per definire la giornata odierna come la più difficile della seconda parte di stagione.

"In realtà quello di oggi è stato uno dei giorni più complessi della seconda parte di stagione", ha confermato il madrileno. "Sin dall'inizio delle Libere 1 non sono stato a mio agio con la macchina, che è strano perché nelle ultime 6 gare siamo andati forte nelle Libere 1 e nelle Libere 2, non dovendo fare grosse regolazioni alla macchina o modificare la mia guida. Ma oggi per qualche motivo, forse a causa dei cambiamenti della pista e dell'asfalto, il set up non era buono e io ho faticato. Ora stiamo cercando di vedere cosa sia possibile fare per domani".

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21

Photo by: Jerry Andre / Motorsport Images

All'inizio delle Libere 2, montato un set di gomme Medium, sembrava che il feeling di Sainz con la SF21 fosse migliorato. Invece, con il protrarsi della sessione, questa si è rivelata solo una sensazione passeggera, tanto da non lasciarlo affatto contento al termine della prima giornata di lavoro a Yas Marina.

"All'inizio delle Libere 2 ho avuto sensazioni migliori con gomme Medium ma, man mano che la sessione progrediva, sono tornato ad avere le sensazioni provate nelle Libere 1. Non mi sembrava di aver fatto tanti passi avanti. Dunque sicuramente stasera avremo del lavoro da fare. Sono sicuro che qualora riuscissimo a far tornare la monoposto bilanciata come lo era nelle ultime gare, torneremo di nuovo veloci".

"Ora che conosco meglio il team, tutto è più facile. So quali cosa possono aiutare e viceversa. Ho la consapevolezza di quali elementi possono essere interessanti da provare domani. Abbiamo un paio di dubbi che dobbiamo fugare".

Leggi anche:

Quest'anno Yas Marina si è presentata con un layout leggermente differente rispetto a quanto visto dal 2009 alla scorsa stagione. Sainz ha dichiarato che queste modifiche, fatte per migliorare la guidabilità e lo spettacolo, dovranno ancora essere provate nei prossimi giorni. Sembra però che le prime due curve non siano così buone da permettere di seguire facilmente le monoposto davanti.

"Penso che i cambiamenti della pista aiuteranno sicuramente. Dobbiamo però capire quanto. Al momento è ancora difficile riuscire a seguire chi ti precede in Curva 1 e Curva 2, con queste che sono le curve prima delle due zone DRS. Ma penso che riusciremo a essere vicini a chi ci precede, dovremmo avere la possibilità di effettuare sorpassi", ha concluso il pilota della Ferrari.

Il casco di Carlos Sainz Jr, Ferrari

Il casco di Carlos Sainz Jr, Ferrari

Photo by: Ferrari

condivisioni
commenti
F1 | Red Bull: quanto lavoro alla ricerca del set up perfetto!
Articolo precedente

F1 | Red Bull: quanto lavoro alla ricerca del set up perfetto!

Prossimo Articolo

Fotogallery F1 | Il venerdì di Prove Libere del GP di Abu Dhabi

Fotogallery F1 | Il venerdì di Prove Libere del GP di Abu Dhabi
Carica commenti
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022