Hamilton: "Sto bene. Zero sintomi: ho rifiutato il tampone"

Il 6 volte iridato rivela il suo stato di salute dopo aver avuto a che fare con 2 persone positive al coronavirus. "Mi alleno 2 volte al giorno. Il tampone lo lascio a chi ne ha più bisogno".

Hamilton: "Sto bene. Zero sintomi: ho rifiutato il tampone"

Lewis Hamilton fuga ogni dubbio sul suo stato di salute in seguito ad alcune speculazioni dovute alla sua presenza al WE Movement di Londra, evento in cui era stato a contatto sia con l'attore Idris Elba che con Sophie Trudeau, moglie del primo ministro canadese, entrambi positivi al Coronavirus.

Il 6 volte iridato della Mercedes, in questo periodo, si è isolato dal mondo, pensando solo alla cura maniacale del suo corpo e a evitare il contatto con altre persone. Lewis, dopo la cancellazione del Gran Premio d'Australia, è tornato a casa e non è più entrato in contatto con altre persone.

Questa mattina Hamilton ha rassicurato tutti sul suo stato di salute con una lettera pubblicata sulle sue pagine dei principali social network in cui ha reso noto che sono ormai passati 17 giorni dal WE Movement. Questo dovrebbe significare la negatività al Coronavirus, che si manifesta entro 15 giorni dal contagio.

"Hey ragazzi, spero che siate in un buon momento, che siate impegnati e in salute. Ci sono state alcune speculazioni riguardo la mia, di salute, dopo aver partecipato a un evento in cui c'erano anche due persone rivelatesi poi positive al Coronavirus".

"Volevo farvi sapere che sto bene, mi sento in forma e mi sto allenando due volte al giorno. Ho zero sintomi e ora sono 17 giorni da quando ho visto Sophie e Idris (le due persone infette). Ho avuto modo di parlare con Idris e sono felice di sapere che stia bene".

Il campione della Mercedes ha anche rivelato di non aver voluto fare il tampone per verificare l'eventuale positività al Coronavirus e ha spiegato il motivo, per altro nobile, della sua scelta.

"Ho parlato con il mio dottore e chiesto un paio di volte se fosse necessario fare un tampone ma la verità è che ci sono un numero limitato di test disponibili e ci sono persone che ne hanno bisogno molto più di me, specialmente se consideriamo che non ho sintomi manifesti del Coronavirus. Per questo motivo ho preferito isolarmi nelle scorse 2 settimane, da quando sono state cancellate le libere in Australia, e ho mantenuto le distanze dalle persone".

"La cosa più importante per tutti quanti è restare su di morale, tenere le distanze dagli altri più che si può, anche auto isolarsi se serve, e lavarsi regolarmente le mani con sapone e acqua per almeno 20 secondi. Grazi per tutti i messaggi che mi avete mandato. Vi mando positività e amore da qui. Restate in salute".

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1
1/32

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1, e Daniel Ricciardo, Renault F1, in conferenza stampa

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1, e Daniel Ricciardo, Renault F1, in conferenza stampa
2/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
3/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
4/32

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1
5/32

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1
6/32

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1
7/32

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1, in conferenza stampa

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1, in conferenza stampa
8/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari and Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 in conferenza stampa

Sebastian Vettel, Ferrari and Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 in conferenza stampa
9/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1
10/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1
11/32

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1
12/32

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1
13/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 Team

Lewis Hamilton, Mercedes F1 Team
14/32

Foto di: Jack Ke

Lewis Hamilton, Mercedes F1 Team

Lewis Hamilton, Mercedes F1 Team
15/32

Foto di: Jack Ke

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
16/32

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
17/32

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
18/32

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1
19/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
20/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
21/32

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 EQ Power+
22/32

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
23/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 precede Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 precede Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
24/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
25/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 nel garage

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 nel garage
26/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 nel garage

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 nel garage
27/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 in conferenza stampa

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 in conferenza stampa
28/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 in conferenza stampa

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1 in conferenza stampa
29/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
30/32

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
31/32

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
32/32

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Formula 1: a rischio c'è anche il GP d'Azerbaijan

Articolo precedente

Formula 1: a rischio c'è anche il GP d'Azerbaijan

Prossimo Articolo

Verstappen: "Il GP virtuale di F1 in Bahrain? Non mi interessa"

Verstappen: "Il GP virtuale di F1 in Bahrain? Non mi interessa"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Lewis Hamilton
Team Mercedes
Autore Giacomo Rauli
Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico" Prime

Piola: "Monte Carlo, toboga che si prepara in modo unico"

A meno di sette giorni dal Gran Premio di Monaco di Formula 1, Giorgio Piola e Franco Nugnes ci parlano delle novità tecniche che le scuderie erano solite realizzare per l'appuntamento nel Principato. E sulla flessione delle ali attuali scopriamo che...

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito? Prime

Hamilton vs Verstappen: fino a quando il duello resterà pulito?

Nelle prime quattro gare della stagione Hamilton e Verstappen hanno regalato intense lotte ruota a ruota, senza mai arrivare allo scontro. Questa pace armata durerà quando si arriverà al momento clou della stagione?

Formula 1
15 mag 2021
Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams Prime

Mick Schumacher: dopo 4 gare se la gioca già con la Williams

Il tedesco della Haas in queste prime quattro gare ha mostrato progressi evidenti e dopo aver annientato il suo compagno di team Mazepin è già riuscito a mettere sotto pressione in più di una occasione Latifi.

Formula 1
15 mag 2021
Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio Prime

Tsunoda: il super esordio in F1 è un'arma a doppio taglio

I primi punti all'esordio in F1, a Sakhir, poi ecco le prime difficoltà. Analizziamo motivi e perché del momento duro che sta attraversando il promettente giapponese dell'AlphaTauri dopo un avvio di stagione folgorante.

Formula 1
14 mag 2021
Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Max Verstappen - It's a long way to the top

14esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Max Verstappen. Buon ascolto!

Formula 1
13 mag 2021
F1 Stories: il GP di Spagna 2021 Prime

F1 Stories: il GP di Spagna 2021

Andiamo a ripercorrere tutte le emozioni che ci ha offerto il Gran Premio di Spagna di Formula 1

Formula 1
13 mag 2021
Bottas: come finire in un... buco nero Prime

Bottas: come finire in un... buco nero

Il finlandese sta vivendo una stagione in Mercedes molto diversa da quelle precedenti: sa di non essere in lizza per un rinnovo del contratto (il suo posto è promesso a Russell), non deve puntare a traguardi troppo ambiziosi altrimenti toglie punti a Hamilton nel duello con Verstappen, ma non può nemmeno tirare i remi in barca perché rischia di essere sostituito. Eppure sarà l'uomo determinante per conquistat dell'ottavo titolo Costruttori.

Formula 1
12 mag 2021
Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Formula 1
11 mag 2021