F1 | Mercedes W13: gli specchietti confermati legali

Dopo la discussione nel Technical Advisory Committee di martedì, i retrovisori della Mercedes W13-mini sono stati dichiarati legali dalla FIA per cui la squadra di Brackley potrà utilizzarli nel GP del Bahrain.

F1 | Mercedes W13: gli specchietti confermati legali
Carica lettore audio

La questione dovrebbe essere arrivata alla fine. Almeno per la FIA. Gli specchietti della Mercedes W13 sono stati confermati legali.

I commissari tecnici della Federazione Internazionale dopo una lunga discussione nel Technical Advisory Committee (TAC) hanno confermato la decisioni che era stata già presa prima dei test a Sakhir, quando la Mercedes aveva mostrato al CAD l’evoluzione aerodinamica della W13-mini.

Mike Elliott, direttore tecnico Mercedes

Mike Elliott, direttore tecnico Mercedes

Photo by: Mercedes AMG

I tecnici diretti da Mike Elliott e James Allison hanno avuto buon gioco perché la regola in materia di retrovisori sarebbe stata scritta male, permettendo alle squadre interpretazioni più libere rispetto alla volontà dei legislatori.

Leggi anche:

Mattia Binotto, nell’incontro via zoom con la stampa italiana ha avuto parole molto chiare in materia…
“La FIA ha sempre detto in modo chiaro che il supporto per gli specchietti deve avere solo una funzione strutturale e se comporta un’influenza aerodinamica deve essere solo ‘incidentale’. Se questo è stato il principio sottolineato dalla FIA in passato, ritengo che debba essere lo stesso anche oggi ed in futuro, non c’è motivo di cambiare idea oggi".

"In merito al supporto degli specchietti la FIA in passato ha inviato alle squadre delle direttive tecniche, sottolineando bene il concetto di fondo. Ritengo che certe soluzioni viste su queste vetture non abbiano un’influenza incidentale ma siano di chiaro scopo aerodinamico, quindi credo che siano contrarie a ciò che la FIA ha indicato in passato”.

Nel disegno si vedono i volumi che vincolano i supporti degli specchietti

Nel disegno si vedono i volumi che vincolano i supporti degli specchietti

Photo by: Giorgio Piola

Il capo della Gestione Sportiva ha parlato al plurale, non mettendo l’indice solo sulla Mercedes, sembra evidente che il rispetto dello spirito del regolamento potesse riguardare anche altre squadre che, però, si sono difese sostenendo che le soluzioni proposte rientrano tutte nel box che la FIA ha concesso ai team per sviluppare i supporti.

Francamente stupisce come possano essere stati dichiarati parte del supporto dei retrovisori dei flap che non hanno alcun contatto con lo specchietto, ed è palese la loro primaria funzione aerodinamica.

Mercedes W13: il supporto dello specchietto della discordia

Mercedes W13: il supporto dello specchietto della discordia

Photo by: Giorgio Piola

condivisioni
commenti
F1 | Ferrari Trento: all'asta bottiglie di GP per aiutare l'Ucraina
Articolo precedente

F1 | Ferrari Trento: all'asta bottiglie di GP per aiutare l'Ucraina

Prossimo Articolo

F1 | Steiner: "Molti sponsor sono interessati alla Haas"

F1 | Steiner: "Molti sponsor sono interessati alla Haas"