F1: bocciato dai team il parco chiuso dal venerdì

Ross Brawn aveva lanciato l'idea di allargare il parco chiuso già al venerdì mattina, obbligando le squadre a mostrare le monoposto dotate delle ultime novità tecniche ai media in una specifica sessione di divulgazione della tecnica. Come immaginavamo i team si sono opposti e tutto rimarrà come è oggi.

F1: bocciato dai team il parco chiuso dal venerdì
Carica lettore audio

I team hanno deciso di reagire a muso duro: alcune proposte che Liberty ha lanciato per il prossimo anno sono state bocciate dalle squadre.

Fra le idee che Ross Brawn, direttore sportivo di F1, aveva portato alla ribalta c’era che i team avrebbero dovuto mettere a disposizione dei media le monoposto al venerdì mattina già nella configurazione con la quale avrebbero affrontato il weekend di gara, per spiegare quali sarebbero state le novità tecniche introdotte.

L’intenzione dei promotori del campionato era di rendere più comprensibili al grande pubblico le nuove soluzioni tecniche frutto di enormi investimenti, cercando di aggirare la maniacale riservatezza delle squadre che, al contrario, cercano di mantenere il segreto il più a lungo il possibile.

La sessione “show and tell” è già sparita dai radar del 2022: tutt’al più i team emetteranno un comunicato nel quale faranno un accenno alle parti nuove che le vetture adotteranno in pista.

Ma l’azione più energica delle squadre, secondo AMUS, c’è stata nel sabotare che il parco chiuso scattasse già a inizio evento, prima ancora che le F1 fossero entrate in pista. Ricordiamo che l’anno prossimo i GP si accorceranno di un giorno perché le verifiche si svolgeranno al venerdì mattina e le due sessioni di prove libere (quando non ci sarà la Sprint Qualifying) si disputeranno entrambe al pomeriggio.

Leggi anche:

I tecnici, quindi, avranno la facoltà di modificare liberamente le monoposto fino all’inizio delle qualifiche esattamente come accade oggi, senza stravolgere una metodologia di lavoro che ha funzionato fino ad ora. Il parco chiuso era stato introdotto nel 2003 con l’intento di ridurre i costi e limitare la preparazione di vetture pensate per la qualifica.

Se quel concetto poteva essere condiviso, l’apertura al parco chiuso generalizzato avrebbe reso determinante la delibera delle macchine al simulatore, togliendo valore alle prove libere se non per cercare la messa a punto con le soluzioni scelte.

Per fortuna questo tentativo di disintegrare il DNA della F1 è stato fermato dalle squadre e qualche idea strampalata è tornata nel cassetto, come la malefica pensata di invertire la griglia nella garetta del sabato. Stiamo vivendo una delle stagioni più belle della storia dei GP, eppure c’è l’ansia di voler cambiare tutto, anche quello che funziona…

condivisioni
commenti
Verstappen: "Correre a Le Mans? Mi piacerebbe. Magari con Jos"
Articolo precedente

Verstappen: "Correre a Le Mans? Mi piacerebbe. Magari con Jos"

Prossimo Articolo

Alpine: è atteso l'annuncio di Szafnauer, Brivio torna in MotoGP?

Alpine: è atteso l'annuncio di Szafnauer, Brivio torna in MotoGP?
Carica commenti
Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1 Prime

Video | Bandiere: quali sono e come funzionano in F1

Le bandiere in Formula 1 hanno molteplici significati: saperle riconoscere ad un primo sguardo è un requisito fondamentale per ogni pilota degno di questo nome. E voi, sicuri di conoscerle tutte? Scopriamolo insieme in questo nostro video

Formula 1
23 gen 2022
Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!" Prime

Video F1 | Piola: "La Haas senza evoluzioni ha limitato i distacchi!"

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare con la lente d'ingrandimento della tecnica la monoposto presentata dal team Haas nella stagione 2021 di Formula 1. Una vettura dalla storia particolare, che è riuscita - nonostante tutto - a limitare i danni...

Formula 1
21 gen 2022
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Formula 1
18 gen 2022
Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022