F1 | Alonso perplesso dalle decisioni FIA ad Austin

Il pilota della Alpine ha espresso forti dubbi circa la scelta della direzione gara di non intervenire nei confronti di Raikkonen, ma ha accettato la decisione senza troppe polemiche.

F1 | Alonso perplesso dalle decisioni FIA ad Austin

Il Gran Premio degli Stati Uniti non rimarrà certamente nel libro dei ricordi di Fernando Alonso. Lo spagnolo, infatti, è stato costretto al ritiro per problemi tecnici e la Alpine ha lasciato il Texas con un doppio zero in classifica dopo aver chiesto ad Esteban Ocon di rientrare nel garage nelle battute iniziali della gara.

Fin quando è rimasto in pista, però, Alonso ha dato battaglia. Il due volte campione del mondo ha lottato col coltello tra i denti con Kimi Raikkonen prima e con Antonio Giovinazzi poi e i sorpassi e controsorpassi visti in queste fasi hanno fatto infuriare lo spagnolo.

Leggi anche:

Quando ha duellato con Raikkonen in curva 1, finendo anche col colpire la Sauber del finlandese, Alonso si è lamentato più volte via radio di essere stato superato da Kimi oltre i limiti del tracciato, ma la direzione gara non ha mai chiesto a Raikkonen di restituire la posizione ritenendo corretta la manovra del campione del mondo 2007.

Una situazione simile si è verificata poco dopo quando Alonso ha lottato ruota a ruota con Giovinazzi. Lo spagnolo, però, ha superato il pilota di Martina Franca oltre i limiti del tracciato ed è stato avvisato dal suo box di restituire la posizione.

Fernando Alonso, Alpine A521, passa Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C41

Fernando Alonso, Alpine A521, passa Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing C41

Photo by: Glenn Dunbar / Motorsport Images

A fine gara Fernando ha parlato senza peli sulla lingua di quando deciso dai commissari in merito alla manovra compiuta da Raikkonen: “Ovviamente sono decisioni della FIA e non posso fare altro che accettarle, ma non so se avete visto l’intera gara. Ci sono stati episodi simili come quello al via tra Lando e Carlos. Norris ha provato il sorpasso all’interno ed ha fatto andare largo Sainz. Carlos ha superato Lando ma poi è stato costretto a restituire la posizione”.

“Poi quando ho superato Giovinazzi per la seconda volta in curva 12 l’ho costretto ad andare largo ma lui ha mantenuto la posizione andando oltre i limiti della pista e poi me l’ha restituita”.

“Quando provi il sorpasso all’interno ritardando la frenata costringi il pilota all’esterno a prendere una decisione: tirarsi indietro o tenere giù il gas andando fuori dalla pista. È quello che ha fatto Sainz, che ha fatto Giovinazzi e che ho fatto anche io ed in tutti questi casi siamo stati costretti a restituire la posizione. Kimi, invece, non l’ha fatto”.

“Ho perso circa 10 secondi restituendo la posizione in ogni occasione e ovviamente le mie possibilità di andare a podio erano sparita, ma non sono troppo arrabbiato per questo. Si trattava solo del punto del decimo posto e comunque siamo stati costretti al ritiro per un problema all’ala posteriore”.

Alonso ha poi parlato di quanto accaduto nell’intenso duello con Giovinazzi. “Quando la squadra mi ha detto che avrei dovuto restituire la posizione ho capito che era la cosa giusta da fare perché avevo frenato troppo tardi”.

“Se ci fosse stato un muretto non avrei mai staccato così in ritardo. Ho approfittato delle vie di fuga e gli ho restituito la posizione. Purtroppo, dopo averlo passato, avevo guadagnato già tre secondi su di lui e quindi ho perso molto tempo, ma ho capito la decisione”.

“Con questo non voglio provare nulla, ma rispetto tutte le decisioni prese dalla FIA”.

condivisioni
commenti
Binotto: "La SF21 sta crescendo grazie anche al motore"
Articolo precedente

Binotto: "La SF21 sta crescendo grazie anche al motore"

Prossimo Articolo

F1 | Caos sorpassi ad Austin. Masi: "Ne parleremo in Messico"

F1 | Caos sorpassi ad Austin. Masi: "Ne parleremo in Messico"
Carica commenti
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021
Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti" Prime

Minardi: "Questa volta il voto 4 va alla FIA non ai piloti"

Il Gran Premio del Qatar ha ulteriormente inasprito il tono delle polemiche sportive legate alla stagione 2021 di Formula 1. Stavolta l'insufficienza pesante viene data alla FIA per come sta gestendo la situazione

Formula 1
22 nov 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis, una vittoria di gestione"

In questa nuova puntata podcast di Piloti Top Secret, Matteo Bobbi e Beatrice Frangione commentano i fatti salienti e determinanti del GP del Qatar. Una lotta continua, che ha visto prevalere Lewis Hamilton, conquistatore della 102esima vittoria in carriera. Ecco svelato il segreto della sua vittoria...

Formula 1
22 nov 2021
F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull" Prime

F1 | Piola: "Rinforzato il comando DRS della Red Bull"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano, con la lente d'ingrandimento tecnica, quanto visto nel sabato di qualifica del GP del Qatar. Una battaglia, anche di ali, senza fine...

Formula 1
20 nov 2021