Indy 500, Libere 5: Newgarden torna ancora al top

Indy 500, Libere 5: Newgarden torna ancora al top

Il pilota della Sarah Fisher Hartman Racing entra tra i candidati per la caccia alla pole

Ad Indianapolis sta iniziando a prendere forma una pazza idea: sabato sarà Josef Newgarden a guadagnarsi la pole position? Gli indizi sembrerebbero puntare in questa direzione, visto che il campione in carica della Indy Lights ha messo davanti a tutti la sua Dallara-Honda della Sarah Fisher Hartman Racing anche nella quinta giornata di prove libere. Questo significa che il ragazzo ha fatto la differenza in tre delle cinque giornate di prova andate in scena fino ad oggi, anche se ieri non è riuscito a migliorare la prestazione ottenuta da Marco Andretti nella quarta sessione di libere. Josef si è fermato a 222,785 miglia orarie, contro le oltre 223 miglia raggiunte dal figlio d'arte. E proprio quest'ultimo occupa la seconda posizione, aprendo un terzetto di vetture gestite dalla Andretti Autosport di cui fanno parte anche Ryan Hunter-Reay e James Hinchcliffe. Dietro di loro si riporta nelle zone nobili della classifica anche Dario Franchitti, autore della quinta prestazione di giornata. Precipita in 24esima posizione invece il leader del campionato Will Power, che per il momento non sembra aver trovato il giusto feeling con la nuova Dallara DW12 sul catino dell'Indiana. Insieme a lui è molto attardato anche il compagno di squadra Ryan Briscoe, 27esimo. Ancora notte fonda per i piloti motorizzati Lotus: Jean Alesi e Simona De Silvestro hanno a malapena superato la soglia delle 205 e sono staccati di oltre due secondi dalle monoposto che li precedono. Anzi, ora si vocifera che per superare il rookie test il francese sia dovuto ricorrere addirittura ad un motore da qualifica. Per lui comunque si prospetta una gara molto dura...

Indycar - 500 Miglia di Indianapolis - Libere 5

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Josef Newgarden
Articolo di tipo Ultime notizie