Radical European Master: Fausti-Cencetti sul podio

Radical European Master: Fausti-Cencetti sul podio

Ottimo il secondo posto di gara 2 a Spa, in cui hanno sfiorato la vittoria

Secondo gradino del podio per l'aretino Andrea Fausti e il fiorentino Marco Cencetti nel primo week end del campionato per vetture sport-prototipo Radical European Masters a Spa–Francorchamps e un po' di amarezza per il primo posto sfumato per l’interruzione della gara nel finale a causa di un incidente. La prova belga dei due drivers toscani della Uk Racing-Radical Italia è partita subito in salita a causa di un incidente nell’ultimo turno di prove libere, dove Cencetti è stato colpito da una vettura finita in testacoda e spinto contro un muro riportando seri danni sia meccanici che aerodinamici alla Radical SR3 da 260cv. Le qualifiche sembravano ormai compromesse ma il team è riuscito incredibilmente a ricostruire l’avantreno del prototipo in appena due ore. L’auto, non ancora performante per l’incidente della mattina, consente comunque a Cencetti di segnare il ventesimo tempo per gara 1 e a Fausti l’undicesimo per gara 2. In gara 1, svolta il sabato, è Cencetti a a compiere il primo turno di guida mettendo in atto una splendida rimonta, in cui segna il giro più veloce in gara, fino alla quinta posizione. Salito Fausti al volante, dopo appena un giro, un semiasse della Radical cede e il pilota è costretto al ritiro. Domenica mattina davanti a decine di migliaia di spettatori accorsi per assistere alla 1000km della Le Mans Series parte gara 2. Questa volta è Fausti a svolgere la prima parte di corsa con una rimonta altrettanto impressionante che termina al momento del cambio pilota, non senza brividi e contatti, al terzo posto di categoria e con il secondo giro più veloce della gara. A completare l’opera ci pensa Cencetti che a suon di bestlap guadagna la seconda posizione e si porta in scia al primo. Mentre il fiorentino stava attaccando la prima posizione, la bandiera rossa interrompe la gara facendo sfumare per pochissimo la vittoria. La gara di Spa–Francorshamps ha confermato il talento e la preparazione dei due piloti, già ampiamente dimostrati nella scorsa stagione nel Campionato Italiano Prototipi, che per la prima volta hanno affrontato una gara di durata con cambio pilota anche grazie all'ottima sinergia con la Uk Racing di Alessandro Breviglieri. Il prossimo appuntamento con il Radical European Masters sarà il 26-27 giugno sulla pista di Nürburgring in Germania. Marco Cencetti: “Prima gara del campionato nell'autodromo più bello del mondo. Ci tenevo a fare bene e ad iniziare la stagione con una bella vittoria e ci siamo andati molto vicino. Quando infatti la rimonta sembrava conclusa e mi trovavo in scia al primo, la gara è stata interrotta a causa di un incidente che ci ha limitato ad una seconda posizione che ci stà un po' stretta anche perché avevamo ottenuto il giro più veloce della corsa”. Andrea Fausti: “Il secondo posto di gara 2 è sicuramente un ottimo modo per iniziare la stagione. Ci siamo presentati a Spa completamente al buio, senza conoscere né macchina né team, quindi una prestazione simile è sicuramente da incorniciare, ma a conti fatti ci va stretta e non poco. Fin dalle prove libere siamo stati tra i più veloci in pista e senza il crash prima della qualifica avremmo sicuramente potuto lottare per due vittorie. Il team è stato splendido, ha passato intere notti insonni per completare la vettura all’arrivo in circuito e poi per ricostruirla ed adattarla alle nostre esigenze. Per il proseguo della stagione promettiamo scintille e se riusciremo a completare il budget l’obiettivo non potrà che essere la conquista del campionato”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati GT
Piloti Andrea Fausti , Marco Cencetti
Articolo di tipo Ultime notizie