Monaco, libere 2: Alonso si conferma al top

Monaco, libere 2: Alonso si conferma al top

Tutti molto vicini alle sue spalle, sorprendono le Mercedes e Kubica

Fernando Alonso ieri aveva detto che la Ferrari aveva il potenziale per essere la sorpresa del Gp di Monaco e, a giudicare dall'andamento delle prove libere di oggi, lo spagnolo sembra averci visto giusto. In questo avvio di stagione infatti le F10 non erano mai state troppo brillanti al venerdì, ma questa volta, e poco importa se oggi è giovedì, Alonso è riuscito a mettersi davanti a tutti in entrambe le sessioni di prove libere. La Ferrari infatti sembra aver trovato un buon bilanciamento, grazie ad un assetto "morbido" che le permette di aggredire al meglio i cordoli. Pomeriggio è riuscito anche ad abbassare di circa un secondo il riferimento di questa mattina, nonostante nella seconda metà della sessione sia anche arrivata una leggera pioggerella che ha impedito a tutti di migliorare ulteriormente i proprio tempi. Alle sue spalle Nico Rosberg sembra aver risolto i problemi che lo avevano rallentato in mattinate ed ancora una volta ha confermato il suo grande feeling con la Mercedes a passo corto, rispolverata per le stradine strette del Principato. Il tedesco ha preceduto di una manciata di millesimi la Red Bull di Sebastian Vettel, seguita a ruota dalla seconda Ferrari di Felipe Massa e dalla seconda Mercedes di Michael Schumacher. Il brasiliano è stato anche vittima di un'incomprensione con Heikki Kovalainen, che per poco non lo faceva finire contro il muretto alla Anthony Noghes. In sesta posizione c'è poi Robert Kubica con una Renault che è parsa molto bilanciata anche in questa sessione, mentre le McLaren hanno continuato a deludere, chiudendo solamente in settima ed in nona posizione. Ad onor del vero però, va detto che Mark Webber che occupa la decima posizione è ad appena 0"7 da Alonso, a riprova di quanto siano tutti molto vicini. FORMULA 1, Montecarlo, 13/05/2010 Seconda sessione di prove libere 1. Fernando Alonso - Ferrari - 1'14"904 - 36 giri 2. Nico Rosberg - Mercedes - 1'15"013 +0"109 - 39 3. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'15"099 +0"195 - 47 4. Felipe Massa - Ferrari - 1'15"120 +0"216 - 44 5. Michael Schumacher - Mercedes - 1'15"143 +0"239 - 38 6. Robert Kubica - Renault - 1'15"192 +0"288 - 38 7. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'15"249 +0"345 - 32 8. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'15"460 +0"556 - 42 9. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'15"619 +0"715 - 37 10. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'15"620 +0"716 - 28 11. Vitaly Petrov - Renault 1'15"746 - +0"842 - 44 12. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'16"276 +1"372 - 46 13. Nico Hulkenberg - Williams-Cosworth - 1'16"348 +1"444 - 48 14. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'16"522 +1"618 - 37 15. Vitantonio Liuzzi - Force India-Mercedes - 1'16"528 +1"624 - 42 16. Pedro de la Rosa - Sauber-Ferrari - 1'16"599 +1"695 - 36 17. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'16"818 +1"914 - 45 18. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'17"023 +2"119 - 28 19. Heikki Kovalainen - Lotus-Cosworth - 1'18"184 +3"280 - 47 20. Lucas di Grassi - Virgin-Cosworth - 1'18"478 +3"574 - 38 21. Jarno Trulli - Lotus-Cosworth - 1'18"667 +3"763 - 13 22. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'18"721 +3"817 - 41 23. Karun Chandhok - HRT-Cosworth - 1'20"313 +5"409 - 35 24. Bruno Senna - HRT-Cosworth - 1'22"148 +7"244 - 11

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Fernando Alonso
Articolo di tipo Ultime notizie