Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP2 in
02 Ore
:
06 Minuti
:
26 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP3 in
17 Ore
:
01 Minuti
:
26 Secondi
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
62 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Vila Real, Libere 2: Kristoffersson e la Volkswagen in grande spolvero

condivisioni
commenti
Vila Real, Libere 2: Kristoffersson e la Volkswagen in grande spolvero
Di:
6 lug 2019, 09:41

Lo svedese batte Michelisz e le Lynk & Co di Ehrlacher e Björk, Guerrieri è ottavo, molto bene le Alfa Romeo, indietro Girolami e Tarquini. Muller sbaglia, incomprensione Coronel-Azcona, Audi in difficoltà.

Dopo aver vinto la sua prima gara dell'anno al Nordschleife due settimane fa, Johan Kristoffersson vuole essere ancora protagonista anche in quel di Vila Real, dove il pilota della Sébastien Loeb Racing ha chiuso al comando le Prove Libere 2 del FIA WTCR.

Sull'ostico cittadino portoghese (che per altro ha molte similitudini con il "Ring"), il ragazzo svedese ha fermato il cronometro sul 2'00"110 al volante della propria Volkswagen Golf GTI battendo per tre decimi la Hyundai i30 N di Norbert Michelisz (BRC), che già ieri aveva mostrato di essere in forma.

A seguire abbiamo le due Lynk & Co 03 di casa Cyan Racing, con Yann Ehrlacher davanti a Thed Björk seppur il francese abbia corso un paio di rischi saltando pericolosamente sugli alti cordoli delle chicane.

Sébastien Loeb Racing e Volkswagen in Top5 anche con Rob Huff, che precede la Cupra di Aurélien Panis (Comtoyou Racing-DHL) e il suo compagno di squadra Mehdi Bennani, mentre il leader del campionato Esteban Guerrieri ottiene l'ottavo posto con la Honda Civic Type R della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport. Non è andata altrettanto bene al suo collega Néstor Girolami, ieri autore del miglior tempo e oggi fermatosi 14°.

Nona posizione per Nicky Catsburg al volante della Hyundai i30 N della BRC-Lukoil, seguito dalle ottime Alfa Romeo Giulietta Veloce del Team Mulsanne-Romeo Ferraris condotte benissimo da Ma Qing Hua e Kevin Ceccon, che si tengono dietro l'altra Hyundai griffata Lukoil con sopra Augusto Farfus e l'Audi RS 3 LMS di Jean-Karl Vernay (Leopard Team WRT), ancora una volta il migliore dei concorrenti con le auto dei Quattro Anelli.

Zona punti virtuale anche per l'idolo locale Tiago Monteiro, seppur il portacolori della KCMG abbia accusato una foratura ad inizio sessione sulla propria Honda Civic Type R.

Non sono andati benissimo i due grandi protagonisti dello scorso anno, Gabriele Tarquini ed Yvan Muller. Il "Cinghiale" chiude 18° con la Hyundai i30 N della BRC #1, il francese della Cyan Racing invece ha colpito le barriere alla curva 17 rompendo il cerchio anteriore destro della sua Lynk & Co 03, ritrovandosi solamente 23°.

Le prove hanno anche visto sventolare la bandiera rossa verso metà tempo, quando le Cupra di Tom Coronel (Comtoyou Racing-DHL) e Mikel Azcona (PWR Racing) sono venute a contatto nei pressi della curva 6; l'incomprensione fra i due ha causato la rottura della sospensione posteriore destra sull'auto dell'olandese, costretto a fermarsi lungo il tracciato.

Niels Langeveld, tutti nelle ultime posizioni e con dietro solo la Cupra di Daniel Haglöf (PWR Racing).

Cla # Pilota Chassis Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 14 Sweden Johan Kristoffersson Volkswagen 11 2'00.110     143.118
2 5 Hungary Norbert Michelisz Hyundai 10 2'00.467 0.357 0.357 142.694
3 68 France Yann Ehrlacher Lynk & Co 11 2'00.552 0.442 0.085 142.594
4 11 Sweden Thed Björk Lynk & Co 12 2'00.602 0.492 0.050 142.534
5 12 United Kingdom Robert Peter Huff Volkswagen 10 2'00.634 0.524 0.032 142.497
6 21 France Aurélien Panis CUPRA 11 2'00.656 0.546 0.022 142.471
7 25 Morocco Mehdi Bennani Volkswagen 11 2'00.787 0.677 0.131 142.316
8 86 Argentina Esteban Guerrieri Honda 13 2'00.810 0.700 0.023 142.289
9 88 Netherlands Nick Catsburg Hyundai 12 2'00.882 0.772 0.072 142.204
10 55 China Ma Qing Hua Alfa Romeo 12 2'00.954 0.844 0.072 142.120
11 31 Italy Kevin Ceccon Alfa Romeo 12 2'00.989 0.879 0.035 142.079
12 8 Brazil Augusto Farfus Hyundai 12 2'01.019 0.909 0.030 142.043
13 69 France Jean-Karl Vernay Audi 11 2'01.053 0.943 0.034 142.003
14 29 Argentina Néstor Girolami Honda 8 2'01.428 1.318 0.375 141.565
15 18 Portugal Tiago Monteiro Honda 12 2'01.492 1.382 0.064 141.490
16 9 Hungary Attila Tassi Honda 11 2'01.499 1.389 0.007 141.482
17 96 Spain Mikel Azcona CUPRA 14 2'01.601 1.491 0.102 141.363
18 1 Italy Gabriele Tarquini Hyundai 12 2'01.636 1.526 0.035 141.323
19 22 Belgium Frédéric Vervisch Audi 11 2'01.717 1.607 0.081 141.229
20 111 Guernsey Andy Priaulx Lynk & Co 14 2'02.103 1.993 0.386 140.782
21 33 Germany Benjamin Leuchter Volkswagen 11 2'02.303 2.193 0.200 140.552
22 10 Netherlands Niels Langeveld Audi 12 2'02.326 2.216 0.023 140.526
23 100 France Yvan Muller Lynk & Co 7 2'02.862 2.752 0.536 139.913
24 37 Sweden Daniel Haglöf CUPRA 13 2'03.740 3.630 0.878 138.920
25 52 United Kingdom Gordon Shedden Audi 10 2'04.176 4.066 0.436 138.432
26 50 Netherlands Tom Coronel CUPRA 3 2'04.386 4.276 0.210 138.198
Prossimo Articolo
Vila Real, Libere 1: Honda al comando con Girolami

Articolo precedente

Vila Real, Libere 1: Honda al comando con Girolami

Prossimo Articolo

Grande doppietta Hyundai a Vila Real, Michelisz in pole per Gara 1 davanti a Farfus

Grande doppietta Hyundai a Vila Real, Michelisz in pole per Gara 1 davanti a Farfus
Carica commenti