Vernay e Coronel esclusi ancora per turbo irregolare, 3 posizioni di penalità per Guerrieri

A Vila Real i commissari hanno tolto dalle classifiche Audi e Cupra del francese e dell'olandese per non aver rispettato il BoP, mentre l'argentino è stato ritenuto colpevole della collisione con Catsburg e pagherà in Cina.

Vernay e Coronel esclusi ancora per turbo irregolare, 3 posizioni di penalità per Guerrieri

C'è stato parecchio lavoro per i commissari del FIA WTCR in quel di Vila Real una volta terminate le gare di ieri.

Nel terzo round si è verificato un contatto fra la Honda Civic Type R del leader del campionato, Esteban Guerrieri, e la Hyundai i30 N di Nicky Catsburg, che aveva provato a superare l'argentino all'esterno della curva 6. Il poco spazio e il caos del via hanno fatto sì che le macchine si toccassero, causando il ritiro di entrambi.

I giudici hanno analizzato i filmati ritenendo però il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport colpevole di aver provocato l'incidente con l'olandese della BRC-Lukoil, comminandogli una sanzione di 3 posizioni in meno sulla griglia di partenza della prossima gara, che si terrà a metà settembre a Ningbo, in Cina.

Non è finita qui, però, perché ancora una volta ci sono stati problemi con i parametri del turbo sull'Audi RS 3 LMS di Jean-Karl Vernay e sulla Cupra di Tom Coronel. Come accaduto sabato, il francese del Leopard Team WRT si vede escludere dalle classifiche, così come per quanto riguarda l'olandese della Comtoyou Racing.

Le due auto, che sono spinte dal medesimo motore e condividono pure la centralina ECU, hanno sforato il limite di 0,30% imposto dal regolamento del Balance of Performance sulla pressione della turbina, arrivando a 0,47% (Coronel) e 0,43% (Vernay).

Audi Sport Customer Racing aveva già detto che avrebbe presentato appello alla Corte Internazionale della FIA affiancando WRT e Comtoyou, non trovandosi d'accordo sulla chiarezza del BoP e dei suoi sistemi di valutazione.

condivisioni
commenti
Lacrime e sangue, il calvario di Monteiro: "Dio solo sa quanto ho sofferto per tornare a vincere!"
Articolo precedente

Lacrime e sangue, il calvario di Monteiro: "Dio solo sa quanto ho sofferto per tornare a vincere!"

Prossimo Articolo

Prosegue il calvario di Tarquini: "Ultimamente sono nel posto sbagliato al momento sbagliato"

Prosegue il calvario di Tarquini: "Ultimamente sono nel posto sbagliato al momento sbagliato"
Carica commenti
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo” Prime

Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo”

Intervista esclusiva a Gabriele Tarquini, tra i piloti italiani più vincenti e longevi di sempre. In questa seconda chiaccherata in compagnia del portacolori Hyundai, andiamo a ripercorrere la sua carriera dopo il saluto alla Formula 1 e l'approdo nei vari campionati turismo dove si è regalato tanti successi e soddisfazioni. Impossibile, poi, non dedicare un pensiero al difficile avvio di stagione di Valentino Rossi

WTCR
11 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021