WTCR: scelta Ningbo come sede della gare di novembre in Cina

Il fine settimana del 6-7 novembre si tornerà a correre in estremo oriente sul tracciato da 4,010km che ha sempre regalato gare spettacolari, ovviamente pandemia permettendo.

WTCR: scelta Ningbo come sede della gare di novembre in Cina

Il FIA WTCR tornerà a correre al Ningbo International Speedpark per la terza volta nella sua storia il fine settimana del 6-7 novembre.

E' stato infatti raggiunto l'accordo tra i proprietari del tracciato cinese, MiTime Group, ed il promoter del WTCR, Eurosport Events, per lo svolgimento della WTCR Race of China sul circuito da 4,010km che ha sempre regalato azione e spettacolo.

Ora il calendario 2021 è completo anche per quanto riguarda la seconda parte delle gare che si andranno a disputare in Asia quest'anno, con primo round in estremo oriente previsto in Corea del Sud, er poi trasferirsi a Ningbo e gran finale a Macao a metà novembre.

Tutti e tre gli eventi sono ovviamente soggetti a quanto accadrà con la pandemia di Coronavirus e le restrizioni sui viaggi, ma intanto il via libera per il loro svolgimento è un grande segno di ripresa per la massima serie turismo.

 

condivisioni
commenti
Confermata la 24h del Nurburgring il 3-6 giugno

Articolo precedente

Confermata la 24h del Nurburgring il 3-6 giugno

Prossimo Articolo

Audi: la RS 3 LMS TCR conferma i dati di galleria in pista

Audi: la RS 3 LMS TCR conferma i dati di galleria in pista
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie TCR , WTCR
Location Ningbo International Speedpark
Autore Francesco Corghi