Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
56 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
56 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Day 1 in
22 Ore
:
42 Minuti
:
07 Secondi
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
21 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
36 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
50 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
22 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
30 giorni

Michelisz e Azcona sugli scudi nelle Prove Libere di Sepang

condivisioni
commenti
Michelisz e Azcona sugli scudi nelle Prove Libere di Sepang
Di:
13 dic 2019, 07:15

L'ungherese e lo spagnolo sono i più rapidi in Malesia, dove le Hyundai si mostrano in forma e le Honda ad inseguire con Girolami e Guerrieri. Soffrono le Lynk & Co, bene le Audi.

Norbert Michelisz e Mikel Azcona hanno cominciato benissimo il weekend del WTCR in Malesia centrando il miglior tempo nelle Prove Libere.

A Sepang la prima sessione ha visto l'ungherese completare i 5,543km del tracciato malese in 2'15"124 risultando il più rapido fra quelli che lottano per il titolo.

Néstor Girolami (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport) si è classificato secondo con la sua Honda Civic Type R a 0"035 da Michelisz, con Azcona (PWR Racing) terzo a bordo della propria CUPRA con la quale ha preceduto Jean-Karl Vernay (Leopard Racing Team Audi Sport).

Mitchell Cheah stupisce al debutto sulla Hyundai del Team Engstler piazzandosi quinto, seguito dall'altro debuttante, João Paulo de Oliveira, sesto con la Honda della KC Motorgroup.

Frédéric Vervisch ha lavorato molto sul set-up della sua Audi, con il pilota della Comtoyou che si è anche fermato in pista a 15' dal termine causando un full-course yellow; il belga è comunque settimo davanti a Gabriele Tarquini, Aurélien Panis e Nicky Catsburg. Benjamin Leuchter si piazza 11° ed è il più rapido delle Volkswagen, battendo il suo collega Johan Kristoffersson.

A seguire abbiamo le Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR del Team Mulsanne-Romeo Ferraris condotte da Kevin Ceccon e Ma Qing Hua.

Esteban Guerrieri, in lizza per il titolo, è solamente 15° dopo aver lavorato con gomme usate. In casa Cyan Racing Lynk & Co, Yvan Muller e Thed Björk chiudono al 25° e 26° posto. Hafizh Syahrin, altra wildcard del weekend, è 17° sulla Hyundai del Team Engstler.

Da segnalare anche un contatto tra Tom Coronel e Tarquini che ha costretto il pilota della Comtoyou DHL Team CUPRA Racing a fermarsi ai box per le riparazioni.

Nelle Prove Libere 2 è Azcona a svettare in 2'14"989, con 0"2 di margine su Michelisz e Gabriele Tarquini.

Ottimo Ma a terminare in Top5 con l'Alfa Romeo, così come Vervisch con l'Audi della Comtoyou.

Sesto e settimo i piloti del BRC Hyundai N LUKOIL Racing Team), Nicky Catsburg ed Augusto Farfus, con la Cupra di Aurélien Panis (Comtoyou), l'Audi di Langeveld e la Honda di Tiago Monteiro (KCMG) a completare la Top10 davanti alle Civic di Néstor Girolami ed Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport).

Le wildcard chiudono con Syahrin 20°, Cheah 29° e Douglas Khoo 30°.

Prossimo Articolo
WTCR: ecco gli orari TV di Eurosport e Motorsport TV di Sepang

Articolo precedente

WTCR: ecco gli orari TV di Eurosport e Motorsport TV di Sepang

Prossimo Articolo

Pole Position dal sapore Mondiale per Michelisz a Sepang

Pole Position dal sapore Mondiale per Michelisz a Sepang
Carica commenti