WTCR: in Portogallo non si corre a Vila Real, ma all'Estoril

La pandemia e le restrizioni non consentiranno di correre sul cittadino portoghese, ma si è trovata una validissima alternativa con la pista permanente vicino a Lisbona, dove si andrà sempre nel weekend del 26-27 giugno.

WTCR: in Portogallo non si corre a Vila Real, ma all'Estoril

La WTCR Race of Portugal nel 2021 si svolgerà all'Estoril il 26-27 giugno, mentre il WTCR − FIA World Touring Car Cup ha raggiunto un nuovo accordo triennale con il tracciato di Vila Real.

Viste le restrizioni che il governo portoghese ha attuato causa pandemia da Coronavirus ancora in corso, non si potrà correre sulla pista cittadina, dove è impossibile che l'evento si tenga a porte chiuse, o controllare gli accessi.

Questo ha spinto il promoter Eurosport Events a scegliere un circuito permanente, ma arrivando alla stretta di mano per il rinnovo dell'accordo con Vila Real per i prossimi tre anni.

François Ribeiro, Capo di Eurosport Events: "La priorità è sempre stata quella di mantenere la WTCR Race of Portugal nel calendario 2021. E' un grande peccato che non potremo vivere la calda accoglienza di Vila Real per la seconda stagione a causa della pandemia da COVID-19, ma potremo contare su un grande impianto come il Circuito do Estoril, che in passato ha ospitato corse importanti e che ha un team di persone con cui lavorare davvero fantastico, proprio come quelle di Vila Real. Ringraziamo la FIA e la FPAK per aver accettato il cambio di sede nella stessa data e facciamo gli auguri alla gente di Vila Real, che non vediamo l'ora di incontrare di nuovo la prossima stagione quando daremo il via al nostro nuovo accordo triennale, con il continuo entusiasmo e sostegno del sindaco Santos"

António Lima, presidente del Motor Clube do Estoril: "Per il Motor Clube do Estoril è una grande soddisfazione ospitare il round del WTCR. Quando abbiamo iniziato le discussioni con Eurosport Events, siamo riusci a modificare il nostro calendario per ospitare questa prestigiosa gara. Crediamo che il layout del mitico Circuito do Estoril, la splendida regione Cascais e la capacità organizzativa del Motor Clube do Estoril siano la garanzia che questo sarà un evento memorabile. Vorrei esprimere i miei ringraziamenti a FPAK ed Estoril per il supporto nella realizzazione di questo evento, e ad Eurosport Events per la loro fiducia riposta in noi, con la garanzia che saremo sempre disponibili a riceverli. Colgo l'occasione per congratularmi con il Circuito di Vila Real per il nuovo accordo triennale per ospitare la WTCR Race of Portugal dal 2022. A tutta la famiglia WTCR, benvenuti al Circuito do Estoril, godetevi questa regione e divertitevi!"

Rui Santos, sindaco di Vila Real: "Purtroppo, per il secondo anno consecutivo, Vila Real non potrà accogliere il WTCR ed essere capitale nazionale del motorsport. È particolarmente triste per noi perché siamo a 90 anni dalle prime gare tenutesi a Vila Real, nel 1931. Ma dobbiamo essere pragmatici e renderci conto che, ciò che rende unico il nostro circuito, è la vicinanza del pubblico, il libero accesso, la convivialità e l'ambiente, che non è compatibile con la crisi sanitaria mondiale che stiamo vivendo. Nonostante questo, siamo molto felici di aver concordato con Eurosport Events il ritorno del WTCR per i prossimi tre anni, a partire dal 2022. Formalizzeremo questa collaborazione solo dopo le elezioni comunali, previste per settembre, per non condizionare chi le vincerà, ma è una grande soddisfazione rendersi conto che, in così pochi anni, Vila Real si sia affermata nel motorsport mondiale come circuito ambito ed emozionante. In ogni caso, ci auguriamo che la WTCR Race of Portugal del 2021, all'Estoril, sia un grande successo".

condivisioni
commenti
WTCR: la Zengo Motorsport conferma Boldizs sulla Cupra
Articolo precedente

WTCR: la Zengo Motorsport conferma Boldizs sulla Cupra

Prossimo Articolo

Tarquini: “Le corse turismo per me sono come la boxe”

Tarquini: “Le corse turismo per me sono come la boxe”
Carica commenti
Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali Prime

Nella tana del Cinghiale: Tarquini raccontato da amici e rivali

Annunciato il suo addio alle corse a tempo pieno, Gabriele Tarquini si appresta ad affrontare una nuova vita dopo tantissimi anni di carriera ed esperienze. Motorsport.com ha parlato con alcuni dei suoi più stretti amici e accerrimi rivali per conoscere aneddoti e restroscena che vi proponiamo in esclusiva.

WTCR
14 nov 2021
Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni Prime

Tarquini: bravura e intelligenza che fanno vincere a 59 anni

Ad Aragón il "Cinghiale" ha ottenuto l'ennesima vittoria di una carriera che pare non fermarsi mai. Ma oltre alle qualità di pilota, l'abruzzese conta sulla passione e una testa che da anni gli consente di restare al top: ecco come.

WTCR
13 lug 2021
Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde) Prime

Monteiro: dalla quasi morte alla resurrezione all'Inferno (Verde)

Il portoghese sul Nordschleife ha inaugurato la stagione 2021 del WTCR con una grandissima vittoria, che è la seconda nella serie dal rientro del 2019 dopo l'incidente che per poco lo ha ucciso. Ecco come è arrivata e perché è molto più reale della precedente.

WTCR
13 giu 2021
WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde) Prime

WTCR: il Paradiso per pochi eletti parte dall'Inferno (Verde)

Il Mondiale Turismo riparte nel weekend con le gare del Nurburgring, ma il sapore è sempre più quello di un campionato riservato esclusivamente agli ufficiali e ai più ricchi, estromettendo di fatto quei team che potevano ambire a qualcosa di grande con il concetto TCR.

WTCR
30 mag 2021
Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo” Prime

Tarquini: “Capisco Vale: è più facile dire smetto che continuo”

Intervista esclusiva a Gabriele Tarquini, tra i piloti italiani più vincenti e longevi di sempre. In questa seconda chiaccherata in compagnia del portacolori Hyundai, andiamo a ripercorrere la sua carriera dopo il saluto alla Formula 1 e l'approdo nei vari campionati turismo dove si è regalato tanti successi e soddisfazioni. Impossibile, poi, non dedicare un pensiero al difficile avvio di stagione di Valentino Rossi

WTCR
11 mag 2021
WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta Prime

WTCR: l'uscita delle Alfa Romeo è una doppia sconfitta

La Romeo Ferraris non schiererà più le sue Giulietta nella massima serie turismo per via di un regolamento che mette sempre più da parte i privati, confermando ancora una volta la cecità sportiva dei vertici del Biscione.

WTCR
25 mar 2021
Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni Prime

Motorsport senza età: dieci Over 50 ancora vincenti e Campioni

Il bello del motorsport è che spesso si rivela senza età! Fra i tanti veterani del panorama internazionale, ne abbiamo scelti dieci Over50 che ancora riescono a vincere gare e titoli. Ecco i loro nomi e profili in ordine anagrafico.

WTCR
24 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021