Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
38 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Hyundai e BRC al Nürburgring per restare in corsa per il titolo: "Ci servono punti vitali"

condivisioni
commenti
Hyundai e BRC al Nürburgring per restare in corsa per il titolo: "Ci servono punti vitali"
Di:
19 giu 2019, 16:03

Il Nordschleife è una sfida durissima per tutti, ma la squadra di Cherasco vuole fare bene con le proprie i30 N TCR con cui Farfus, Catsburg, Tarquini e Michelisz si daranno battaglia.

Fervono i preparativi al BRC Racing Team, con l’intento di continuare il momento positivo in vista della Race of Germany, quinto round del WTCR – FIA World Touring Car Cup 2019, che si terrà nel weekend dal 20 al 22 giugno.

Nel cuore delle montagne dell'Eifel si trova il leggendario Nürburgring Norschleife: una spietata sfida tra l’uomo e la macchina, che segna la metà di una stagione altamente competitiva. Con una lunghezza di 25,378 km, il circuito a 64 curve richiederà un grande sforzo di concentrazione ed impegno da parte dei piloti.

BRC Racing Team cercherà di cavalcare l’onda positiva della precedente WTCR Race of Netherlands, in cui tutte le quattro Hyundai i30 N TCR hanno concluso Gara 3 in posizione di assegnazione punti. Il pilota della BRC Hyundai N Squadra Corse, Norbert Michelisz, ha concluso a Zandvoort una combattuta gara finale sul podio, mentre Gabriele Tarquini si è fatto strada nella top ten per consolidare il terzo posto in campionato nella classifica riservata ai team. Michelisz è ora quarto nella classifica piloti e Tarquini settimo.

Augusto Farfus ha mostrato un buon passo sul Circuito di Zandvoort, e ha corso gran parte della terza gara in posizioni di podio. Il suo compagno di squadra del BRC Hyundai N LUKOIL Racing Team, l’olandeseNicky Catsburg, ha fatto una buona performance davanti al pubblico di casa e ha ottenuto punti in tutte le tre gare del weekend. Grazie al loro risultato, il team occupa il quinto posto nella classifica squadre con Catsburg decimo e Farfus dodicesimo nella graduatoria piloti.

Il BRC Racing Team ha avuto un weekend altalenante al Nürburgring Nordschleife nel 2018. Nonostante le prestazioni della vettura fossero buone, Michelisz conquistò diversi punti, mentre Tarquini non riuscì a sfruttare tutto il potenziale della Hyundai i30 N TCR e fu costretto a due ritiri.

Anche quest’anno la Race of Germany coinciderà con la 24 Ore del Nürburgring, assicurando così ai numerosi fan un weekend ricco di appuntamenti. Per il WTCR, i semafori si accenderanno giovedì per le due sessioni di prove libere. La prima sessione determinerà l’ordine di partenza di Gara 1 del venerdì, mentre la seconda deciderà la griglia di Gara 2 e Gara 3, entrambe da disputarsi il sabato. Tutte le 3 gare prevedono tre giri completi del circuito prima della bandiera a scacchi.

Gabriele Rizzo (Team Principal di BRC Racing Team): "La Race of Germany rappresenta una sfida senza eguali. Il Nürburgring Nordschleife è incredibilmente difficile da padroneggiare e non è da sottovalutare, ma è uno dei preferiti tra team e piloti. Siamo arrivati alla metà esatta della stagione, è vitale raccogliere più punti possibili nei restanti round per il campionato. Le Hyundai i30 N TCR hanno mostrato un buon passo a Zandvoort e, anche se non sarà facile, speriamo di replicare questo fine settimana".

Norbert Michelisz: "La Race of Germany è la sfida più grande che un pilota possa affrontare. La conformazione del circuito è decisamente impegnativa, è molto lungo ed è davvero un circuito vecchio stile. Credo che solo i migliori piloti possano lottare per la pole position in Germania".

Gabriele Tarquini: "Il Nürburgring, soprattutto per me, è stato molto difficile negli ultimi anni. Ho scoperto la pista solo cinque anni fa, non avendo mai corso prima non ho avuto modo di capire fino in fondo le difficoltà di questo circuito. Vedremo come andrà questo fine settimana, l'auto l'anno scorso è stata molto prestazionale, e spero che i miei compagni di squadra possano aiutarmi ad essere al passo”.

Nicky Catsburg, ci dice: "La Race of Germany è probabilmente la gara che aspetto con più entusiasmo: la Nordschleife è la migliore pista da corsa al mondo. Sarà un weekend molto impegnativo, ma mi auguro riusciremo a stare nelle prime file e portare a casa dei buoni punti”.

Augusto Farfus: "Per me, la Race of Germany sarà il momento clou dell'anno. La pista è unica, ed è la mia preferita del campionato. Sarà la mia prima volta al Nordschleife su una vettura a trazione anteriore, quindi sarà per me una nuova esperienza. Non vedo l'ora di iniziare".

Prossimo Articolo
BoP: Volkswagen con ECU e Peugeot aumentano la zavorra, calano le Hyundai Veloster

Articolo precedente

BoP: Volkswagen con ECU e Peugeot aumentano la zavorra, calano le Hyundai Veloster

Prossimo Articolo

Ufficiale: Eurosport Events rinnova l'accordo per il WTCR e sarà promoter anche dell'ETCR

Ufficiale: Eurosport Events rinnova l'accordo per il WTCR e sarà promoter anche dell'ETCR
Carica commenti